Musica in Streaming, i Migliori Siti di Musica

di Andrea

La tua grande passione è la musica? Non riesci proprio a farne a meno durante il giorno? Vorresti conoscere qualche piattaforma web per poter dedicare del tempo alla tua passione?

Se sei alla ricerca di qualche servizio musicale performante online, allora sei capitato sul post giusto, infatti in questo articolo ti parleremo esclusivamente della musica in streaming suggerendoti quelli che secondo il nostro pensiero sono i migliori siti di musica.

Come già saprai, il web è pieno zeppo di servizi gratuiti, ma non tutti forniscono qualità e completezza, pertanto abbiamo deciso di realizzare una lista contenente i migliori servizi musicali in streaming cosi da facilitare la tua scelta.

Sei pronto a conoscere nel dettaglio queste piattaforme?

Musica in Streaming

Indice dei contenuti:

Spotify

Spotify

Il primo sito per ascoltare la musica in streaming che ci è venuto in mente per notorietà e qualità del servizio è sicuramente Spotify.

Si tratta senza dubbio della miglior piattaforma musicale presente sul web e della sua nascita è cresciuto in maniera esponenziale.

Per poter sfruttare il servizio bisogna effettuare la registrazione (gratuita) alla piattaforma, dopo di che si può scegliere se continuare con l’account free oppure sostenere un abbonamento mensile.

Con la versione gratuita del servizio è possibile ascoltare la musica in streaming ma con evidenti limitazioni, infatti non è possibile ascoltare una specifica canzone (si può riprodurre un album in maniera casuale) ed è presente molta pubblicità.

Se alla fine ti sei accorto che Spotify è il servizio ideale per ascoltare la musica in streaming, allora puoi pensare di sostenere un abbonamento che elimina tutte le limitazioni.

Amazon Music Unlimited

Amazon Music Unlimited

Altro servizio musicale in streaming venuto alla ribalta negli ultimi periodi è Amazon Music Unlimited, piattaforma offerte direttamente dal colosso e-commerce.

Anche in questo caso per poter sfruttare la piattaforma si ha la necessità di creare un account gratuito.

Per i possessori di un abbonamento Prime, la piattaforma Amazon Music sarà gratuita con la possibilità di riprodurre oltre 2 milioni di brani musicali.

Se invece si vuole accedere al catalogo completo (circa 50 milioni di tracce musicali) bisogna sostenere un abbonamento mensile pari a 9,99 euro in cui verrà messo a disposizione un periodo gratuito di 30 giorni per provare e testare la piattaforma.

Apple Music

Apple Music

Dopo aver parlato di Spotify e Amazon Music, non potevamo non citare in questo articolo il servizio offerto da Apple: Apple Music

Tra i tanti servizi musicali disponibili online, Apple Music è l’unica a non fornire una versione gratuita, ma se si volesse acquistare il servizio, apple offre 3 mesi gratuiti per testare l’intera piattaforma.

Gli abbonamenti offerti da apple music sono:

  • Studenti 4,99 Euro al mese
  • Individuale 9,99 Euro al mese
  • Family 14,99 Euro al mese

Youtube Music

Youtube Music

Di certo con tutte le piattaforme ed i servizi di musica in streaming venuti fuori negli ultimi anni, Google non poteva sicuramente restare a guardare l’evoluzione senza offrire un servizio degno del suo nome.

Infatti il noto colosso di Mountain View ha lanciato la sua piattaforma per la musica in streaming chiamato Youtube Music.

Si tratta di un servizio molto simile a Spotify, sia come catalogo che come gestione degli utenti.

Infatti la piattaforma in versione gratuita ha notevoli limitazioni della fruizione della musica e per superare questi limiti bisogna sostenere un abbonamento mensile di 9,99 Euro per le singole persone e 14,99 Euro per le famiglia (utilizzabile da 6 persone).

Alternative Migliori Siti di Musica in Streaming

Alternative Migliori Siti di Musica

I servizi musicali che abbiamo descritto in precedenza non ti piacciono o le limitazioni ti urtano al sistema nervoso?

Non ti preoccupare, in seguito è presente una breve lista contenenti alcune alternative ai migliori siti di musica descritti poco più in alto.

E tu, quale piattaforma per la musica in streaming utilizzi? Quale preferisci tra quelle elencate e descritte nel post?

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *