I 10 Migliori P2P Software del 2018

di Gabriele Li Mandri

Se stai cercando dei programmi affidabili per scaricare in P2P (peer to peer) tutti i file che desideri, sempre rispettando la questione legale inerente al copyright, sicuramente in questo articolo potrai toglierti ogni dubbio.

Questo perché oggi scopriremo i 10 migliori P2P software del 2018, così da darti la possibilità di scegliere una piattaforma sicura, per il download dei documenti che desideri. Il peer to peer, infatti, è in assoluto uno dei sistemi di trasferimento più gettonati.

uTorrent

migliori software p2p

Se sei un appassionato di file torrent e di tecnologia peer to peer, sicuramente non ti diremo nulla di nuovo. Viceversa, se ti sei appena avvicinato a questo universo così accattivante, allora hai già l’occasione di fare centro. Per quale motivo? Perché stiamo per parlarti di uTorrent, in assoluto fra i migliori P2P software del 2018, se non addirittura il migliore.

Quali sono gli aspetti che caratterizzano questo client? Intanto il fatto che ti trovi di fronte ad un programma storico, vero e proprio antenato di tutte le altre versioni attualmente disponibili per il download. Non troverai nessun altro programma di condivisione P2P così ricco di opzioni e di seed.

Considera, però, che le cose nel corso degli anni sono un po’ cambiate: il meglio di uTorrent potrai spremerlo solo comprando la versione Premium. Di contro, anche la versione gratuita possiede tutte le funzioni necessarie per un’esperienza completa e soddisfacente. L’interfaccia, poi, è bella ma anche facile da usare.

Ares

software torrent

Al secondo posto di questa nostra graduatoria odierna, per quanto concerne i migliori programmi P2P del 2018, troviamo Ares.

Anche in questo caso parliamo di un client per il peer to peer molto noto, sebbene non riesca minimamente ad avvicinarsi alla diffusione di quello visto in precedenza. Quali sono gli elementi che hanno fatto guadagnare ad Ares la seconda piazza in classifica? In primo luogo l’efficacia delle sue funzioni, che lo rendono un software perfetto per la condivisione di qualsiasi tipo di file o documento.

Inoltre, si tratta di un programma open source e dunque totalmente gratuito: la sua interfaccia è molto semplice, ma ugualmente ricca di funzionalità avanzate. Fra le altre cose, è un client anche piuttosto leggero, e questa è un’altra caratteristica che sicuramente va a suo vantaggio. Infine, con Ares puoi persino sfruttare tools particolari per il download rapido dei file in condivisione.

BitTorrent

programma per scaricare file torrent

Di fronte a BitTorrent, ci sarebbe davvero ben poco da raccontare: questo perché gli utenti over-30 sicuramente avranno già sentito parlare di questo programma, e molto probabilmente l’avranno anche usato in passato.

Il motivo? BitTorrent da sempre rappresenta uno dei migliori P2P software del 2018 e non solo: è un client che spicca per una tradizione ricca e anche per una valanga di aspetti preziosissimi.

Per farti qualche esempio, difficilmente troverai programmi così sicuri, così veloci e così diffusi fra i device degli utenti. In quanto a prestazioni, poi, BitTorrent è inferiore solo a uTorrent: è un’autentica scheggia nel download dei dati, con una dotazione in termini di strumenti decisamente al di sopra della media.

Deluge

gestione dei seed torrent

Deluge non è una novità, ma comunque potrebbe diventarlo: tanti utenti potrebbero non conoscerlo, anche se non se ne spiega il motivo. Il potenziale di Deluge è infatti enorme, soprattutto nel campo dei migliori programmi P2P.

Questo è dovuto ad un fattore preponderante sugli altri: è pienamente compatibile con altri client per il peer to peer come BitTorrent, il che ti consente di usarlo sapendo già che troverai una miriade di file potenzialmente scaricabili.

Fra le altre cose, Deluge spicca anche per un altro motivo: è un software che puoi personalizzare scaricando decine di plugin aggiuntivi, e che ti permette dunque di aggiungere tantissimi elementi extra alla configurazione di base, ma senza spendere un solo centesimo di euro.

LPhant

file torrent sicuri

LPhant probabilmente non riesce a reggere il confronto con i mostri sacri che ti abbiamo citato in precedenza, ma questo comunque non ci impedisce di piazzarlo fra i migliori P2P software del 2018: il tutto per via della presenza di una serie di funzionalità semplici ma molto accattivanti.

In pratica, ci troviamo di fronte ad un client che lascia ben poco all’immaginazione: è semplice, è schietto ed è molto diretto e facile da utilizzare. Già questo basterebbe per dargli una chance, ma il meglio dobbiamo ancora raccontartelo: con LPhant, avrai sempre la certezza di scaricare alla velocità della luce dato che, a dispetto del nome, questo software è tutt’altro che un “elefante”.

Inoltre, sul web puoi trovare velocemente tutti i record appartenenti ai file in condivisione su questo client: ti basta cercarli e associarli a server molto affidabili e veloci.

Cabos

download torrent seed

Scendendo di posizione in posizione, è normale cominciare a scoprire dei client che ai più risultano essere sconosciuti. Questo, però, non deve destabilizzarti: usando programmi come Cabos, potresti infatti scoprire delle autentiche perle nascoste.

Per quale ragione ti diciamo tutto questo? Per via del fatto che Cabos, oltre ad essere del tutto gratuito, è anche un client dalle grandi potenzialità. Puoi usarlo per condividere e per scaricare tantissimi file in peer to peer, da tanti sistemi diversi: inoltre, non dovrai mai faticare in sede di ricerca delle fonti, sia per i file video che per i file audio.

Se non vuoi stressarti più del dovuto, dovresti sicuramente provare questo client P2P.

BitComet

download torrent software

Altro giro, altra corsa: se stai cercando altre alternative ai migliori P2P software del 2018 visti in precedenza, allora sentiti libero di concedere una possibilità anche a BitComet.

Pur non trattandosi di un client super-professionale, ci troviamo comunque di fronte ad un buon programma gratuito, dotato di una interfaccia di base molto immediata e usabile: nonostante questo, è anche uno dei software più ricchi di funzioni nel mondo del peer to peer.

Il verdetto finale? Una scelta eccellente per chi non desidera rinunciare a nulla, ma senza perdere ore per capirne il funzionamento.

Sharest

software p2p

Anche Sharest è un ottimo strumento per la condivisione di documenti e file in peer to peer: questo perché ti offre una serie di componenti capaci di velocizzare molto il download, più di altri client torrent standard.

Non male anche il fattore condivisione dei record.

eMule

eMule download

eMule è uno dei migliori P2P software del 2018, nonché uno dei client che hanno fatto la storia del peer to peer. Il famoso “Mulo”, infatti, è un client molto affidabile e ricco di fonti e di documenti: anche se alle volte è possibile imbattersi in alcuni fake.

File Transfer

File Transfer torrent

Semplice quanto il suo nome, File Transfer è un client attrezzato per creare una connessione protetta tra due PC, e per condividere qualsiasi tipo di file. È una sorta di mix fra P2P e collegamento diretto, però è molto efficace.

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *