Creare Playlist musicali da YouTube servizio online

di samuele

creare playlist youtubeCi sono alcuni momenti in cui si prova un piacere particolare a scrivere, vuoi perché l’argomento trattato è particolarmente interessante e piacevole (dal punto di vista personale, of course), vuoi perché si ha l’occasione di presentare, positivamente, alcuni strumenti molto utili, ben fatti e semplici da usare. Sì, lo so, forse sto mostrando troppo entusiasmo ma, dopo aver avuto alcune difficoltà a condividere le playlist di YouTube create con ListAndPlay ho, forse, trovato un’ottima alternativa. Di che sto parlando? Di un servizio online per creare playlist musicali da YouTube, utilizzando un’interfaccia grafica che ricorda molto da vicino iTunes, e poter poi sia salvare che facilmente condividere le nostre compilation su Facebook e Twitter.

Come creare una playlist da YouTube

Vai al sito

youtube con televisione

Ma lasciamo raffreddare l’entusiasmo e presentiamo come si deve yTunes; già, così si chiama questo sito che così tanto mi ha affascinato e catturato. La prima cosa da fare è iscriversi in modo da ottenere uno username e una password. E questo che ci serve? Ci serve per poter salvare le nostre playlist e riutilizzarle ogni volta che ne avremo voglia. Compiliamo, rapidamente, il form d’iscrizione fornendo la nostra mail e la nostra password. Interessante il fatto che il sito non controlli la reale esistenza dell’indirizzo di posta elettronica inserito, ma io comunque consiglio di inserire la nostra mail: fidatevi, ne vale la pena. Una volta finita la registrazione possiamo all’interfaccia grafica dell’applicazione.

creazione prima playlist

L’interfaccia è semplice e intuitiva, sopratutto per chi è abituato a giocare con la musica. Proviamo subito, seguendo il detto un’esempio vale più di mille parole, a creare una nostra playlist. Cominciamo a cercare il titolo di una canzone, il nome di un gruppo o un cantante. Come? Inserendone il nome nella casellina in alto a destra e poi premiamo il tasto invio. Immediatamente, con una velocità che mi ha dir poco sorpreso apparirà una lista, più o meno lunga, dei risultati trovati. Bello, e già questo vale tutto il sito e l’iscrizione fatta. Perché? Perché, almeno per come utilizzo io YouTube, ho scoperto che cercare e ascoltare così le canzoni è molto più semplice.

Ma continuiamo. Vedete quella piccola macchina fotografica sulla sinistra dei titoli delle canzoni? Ecco, serve a far apparire un’anteprima del video, mentre il simbolo play, in alto sullo schermo, darà avvio alla riproduzione della canzone. Il risultato è questo:

anteprima video

Superiamo la tentazione di ascoltare per l’ennesima volta le canzoni che amiamo e passiamo alla parte centrale dell’articolo e del sito: come creare la propria playlist e come salvarla. Cominciamo con il cliccare sul pulsante + (sì, quello con il simbolo Più in basso a sinistra). Scegliamo quindi un nome per la nostra playlist e torniamo sull’elenco delle canzoni. E ora? Ora è sufficiente cliccare sulla canzone desiderata e trascinarla dentro la playlist. Tutto qui? Sì, è veramente così semplice ed intuitivo. Parimenti, dentro la nostra lista, per ordinare le canzoni basta trascinarle in su o in giù. E, per eliminarle, c’è un’iconcina con il simbolo del cestino…

ordinamento playlist

Ma non è ancora tutto. Una volta creata la nostra playlist possiamo facilmente condividerla. Basterà cliccare sui simbolini di Facebook o di Twitter sotto il nome della playlist ed il tutto è presto fatto.

Ora vi lascio; vado a godermi la mia nuova compilation online di video musicali di YouTube.

Ti potrebbe interessare

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *