2010 17/03

Integrare i video di YouTube, DailyMotion e SoapBox in Windows Media Center

Windows Media Center è il noto programma di casa Microsoft per eseguire quasi tutti i tipi di file multimediali che la tecnologia ci da in pasto quotidianamente. E’ un ottimo player,  ha un’ampia scelta di effetti visivi con andatura coordinata dalla musica permettendo così di essere letteralmente rapiti dall’ambiente in cui stiamo ascoltando la musica. In Windows media center vi è inoltre la possibilità di aggiungere, tramite i plugin, applicazioni e estensioni di ogni genere, come quello che vi andrò a descrivere, molto utile quindi gestire tutto da una singola finestra.

Youtube, invece, è il noto portale di video sharing di cui tutti parlano, in passato abbiamo visto diversi modi per scaricare i video da Youtube e come Scaricare la sola musica senza necessariamente scaricare anche il video, queste ed altre piccole cose che si possono fare con YouTube le potete reperire nel nostro archivio.

Parleremo anche di DailyMotion e Soapbox quest’ultimo di propietà Microsoft.

Dopo questa premessa possiamo affrontare il nocciolo del problema e calarci nei panni di un VideoMaker o di un qualsivoglia Disk Jockey sbizzarrendoci con una nuova frontiera all’interno di Windows Media center.

Cosa ci serve per integrare i video?

Per prima cosa abbiamo bisogno di alcune informazioni sul pc dove andremo ad integrare il plugin per visualizzare i video dai diversi fornitori di streaming. Ci serve sapere se il processore del computer è un 32 o 64 bit in modo da scaricare il giusto file. Se non riuscite ad avere questo tipo di informazioni, potete comunque scaricarne una, se andrà bene avete risparmiato tempo altrimenti dovete scaricare il secondo file. Se provate ad installare il file diverso dalla vostra versione di CPU viene ritornato un avviso che non potete installare quel tipo di file sulla vostra configurazione. Niente di preoccupante.

In questa pagina troverete i due tipi di file, basta cliccare e scaricare il file, per essere sicuri che tutto è andato nel migliore dei modi dovrebbe apparirvi questa finestra:

Accettate la licensa e proseguite nell’installazione scegliendo la cartella dove andrà ad installarsi Macrotube e installiamo il tutto. Ecco fatto da ora in poi saremo in grado di visualizzare i video di Youtube, DailyMotion e SoapBox all’interno di Windows Media center.

A questo punto, aprite Windows Media Center e sbizzarritevi con tutti i video presenti nei 3 portali video-sharing più noti al mondo.

Integrare i video di YouTube, DailyMotion e SoapBox in Windows Media Center ultima modifica: 2010-03-17T20:15:33+00:00 da DiGi

Un Commento su "Integrare i video di YouTube, DailyMotion e SoapBox in Windows Media Center"

  • Si il plugin mediacenter Macrotube e bello pero DailyMotion non mi parte l’ho provato su diversi pc ma non funziona qualcuno sa quacosa come fare?

Lascia un commento