2012 30/04

Come Trasformare un PC Windows 8 in un Access Point Wireless

Trasformare un PC Windows 8 in un access point wirelessWindows 8 è imminente e già si moltiplicano i trucchi e i tutorial per sfruttare le potenzialità offerte del nuovo sistema operativo Microsoft. Oggi vedremo insieme brevemente come poter trasformare in caso di necessità il proprio PC con Windows 8 in un vero e proprio access point wireless per poterci connettere senza fili! Vi ricordiamo che abbiamo già visto qui su ElettroAffari come scaricare Windows 8 e come installarlo in dual boot con Windows 7 se volete solamente provarlo e testarlo; prima di leggere il procedimento assicuratevi di avere tutto il necessario leggendo bene i requisiti.

Requisiti

Prima di spiegarvi come poter realizzare un access point è bene conoscere i requisiti minimi: ci servirà un PC con Windows 8 installato e funzionante e un modulo WiFi funzionante; è bene sottolinearlo perché solo tramite il modulo WiFi il nostro PC potrà diventare un access point, cosa altrimenti fisicamente impossibile.

Tramite l’access point sarà quindi possibile connettersi al PC in questione e sfruttare ad esempio la sua connessione internet funzionante; questa procedura siamo sicuri potrà tornare utile a molte persone.

Procedura

Con Windows 8 avviato e funzionante, premiamo la combinazione di tasti WINDOWS + R e nella finestra che ci appare digitiamo “ncpa.cpl“; ora premendo invio ci verrà visualizzata a schermo una finestra con le nostre connessioni attive e disponibili, clicchiamo col destro sul nostro dispositivo WiFi del PC:

Schermata delle opzioni del WiFi

Selezioniamo quindi “Properties” e clicchiamo sulla scheda chiamata “Sharing” selezionando solamente la prima opzione e diamo OK:

Finestra delle proprietà della connessione WiFi

Ora chiudiamo tutto e dal nostro desktop clicchiamo col tasto destro del mouse nell’angolo sinistro basso dello schermo in modo da poter lanciare il prompt dei comandi in modalità amministratore:

Lancio del Prompt dei Comandi

Selezioniamo quindi “Command Prompt (Admin)” e dalla finestra dei comandi che ci apparirà dovremo digitare un lungo comando per creare l’access point vero e proprio con un nome e password, ad esempio:

netsh wlan set hostednetwork mode=allow ssid=”ElettroAffari” key=”password”

per ssid e key potete inserire cosa preferite, ssid sarà ovviamente il nome della rete e key sarà la chiave che verrà chiesta a chi vorrà connettersi. Una volta dato invio al comando digitato, siamo pronti ad avviare l’access point appena creato con il comando:

netsh wlan start hostednetwork

dovreste ricevere dopo aver premuto invio una risposta simile a “The hosted network started.“; per visualizzare la rete attiva potete dare il comando “netsh wlan show hostednetwork”.

Termina qui il breve tutorial su come creare un access point con Windows 8: come avete potuto vedere non sono molti passaggi ma non è certamente una delle cose più automatiche ed intuitive che possiate trovare in questa nuova versione di Windows 8. Questa guida può rilevarsi particolarmente utile a chi con un portatile voglia condividere la propria connessione internet ad esempio o per chi in casa non ha a disposizione un access point wireless e vuole sfruttare a dovere il proprio PC.

Come Trasformare un PC Windows 8 in un Access Point Wireless ultima modifica: 2012-04-30T11:52:57+00:00 da Massimo

Potrebbe interessarti anche:

2 Commenti su "Come Trasformare un PC Windows 8 in un Access Point Wireless"

  • Ho fatto tutto, il mio cellulare trova la wifi del pc, provo ad inserire la password ma mi dice sempre “password errata”. eppure ho controllato 100 volte, non capisco dov’è il problema.

Lascia un commento