6 Trucchi per Windows 8 Molto Utili

di Massimo

Trucchi molto utili per Windows 8

Su Windows 8 abbiamo già visto diversi aspetti e utili tutorial, come installarlo in dual boot ad esempio e come scaricare la developer preview; se lo state già utilizzando da un po’ di tempo siamo sicuri che troverete molto utili questi sei trucchi che andremo a vedere, tesi a semplificare alcuni aspetti di questa nuova versione di Windows. Ovviamente tutti e sei funzionano sia su tablet che su PC dato che Windows 8 sarà identico per entrambi i dispositivi e saranno tutte semplici procedure se seguirete passo passo ogni operazione da fare.

1. Disabilitare la lock screen

Windows 8 propone una lock screen ogni qual volta eseguite un log out, riavviate o bloccate il computer; di per sé non è male come idea ma il suo caricamento può rallentare ad esempio il riavvio del PC, vediamo quindi come disabilitare la lock screen.

Non è nulla di complicato in realtà ma Microsoft è riuscita a nascondere bene l’opzione: per disabilitare questa funzionalità digitate nella classica barra di ricerca “gpedit.msc” e date invio; ora nella finestra che vi si è aperta chiamata Local group policy editor navigate in Computer configuration –> Administrative Templates –> Control Panel –> Personalization. Ora dovreste visualizzare l’opzione Do not display the lock screen:

Finestra per disabilitare la lock screen di Windows 8

Eseguite un doppio click sull’opzione e in un’altra finestra potrete abilitare questa funzionalità: attenzione quindi che per disabilitare la lock screen dovrete abilitare la funzionalità “Do not display the lock screen” e non lasciarla disabilitata.

Se avete quindi abilitato questa opzione ora al prossimo riavvio o quando bloccate il PC non dovrete più togliere prima la lock screen e poi digitare eventualmente la vostra password ma vi troverete direttamente di fronte alla classica schermata di login, in modo analogo ai precedenti Windows, anche se con una interfaccia più minimalista e meno luccicante.

2. Effettuare uno screenshot e salvarlo immediatamente

Una piccola novità di Windows 8 è la possibilità di effettuare uno screenshot e salvare l’immagine ottenuta istantaneamente, senza doverla incollare come nelle precedenti versioni in qualche software di editing fotografico o simili. Per effettuare uno screenshot, in qualsiasi momento vi basterà premere i tasti Windows + Print Screen: lo schermo effettuerà un piccolo flash visivo e vi ritroverete nella vostra cartella immagini lo screenshot in formato PNG.

Non sono presenti per ora altre opzioni per effettuare screen ma questa piccola novità sarà sicuramente già apprezzata per come è impostata. Non è possibile per ora neanche cambiare il formato di cattura dello screenshot che rimane PNG: potrete sempre convertirlo dopo se ne avete necessità ad esempio in JPEG.

3. Togliere l’apertura dei file di default in Metro

Avrete ormai visto più volte l’interfaccia minimalista Metro presente in Windows 8 ma sarete rimasti sorpresi forse a vedere che all’apertura di determinati file l’interfaccia Metro è quella di default, come ad esempio all’apertura di una immagine.

Se utilizzate Windows 8 su un PC è evidente che questa scelta non sia la più comoda, vediamo quindi come agire: nella barra di ricerca digitate “default programs” e date invio; ora click su “Set yout default programs” e dalla finestra che vi si aprirà potrete settare i software che desiderate di default per l’apertura dei file più comuni.

Ad esempio per l’apertura delle immagini cercate Windows Photo Viewer e settatelo come di default, stessa cosa ad esempio per Windows Media Player per prevenire l’apertura dei video con l’interfaccia Metro; potrete settare qualunque app come default secondo le vostre esigenze.

Finestra per settare i software di default per l'apertura dei file

4. Visualizzare gli strumenti di amministrazione

Altro settaggio che troviamo di default in Windows 8 sono i tool di amministrazione nascosti nell’interfaccia Metro: applicazioni dedicate come Computer Management o Event Viewer non sono visualizzabili in Metro, vediamo quindi come agire per averli comodamente a portata di click. Dobbiamo cliccare su Settings, posizionando il cursore nell’angolo in alto a destra o premendo i tasti Windows + C: da qui settiamo Yes alla voce “Show administrative tools“:

Finestra per settare la visualizzazione degli strumenti di amministrazione

Ora dall’interfaccia Metro, nella Start Screen dovreste vedere i programmi che prima erano nascosti come Computer Management ora ben visibile.

5. Cambiare l’orario della manutenzione automatica

Altra nuova funzionalità introdotta in Windows 8 che sicuramente sarà ben apprezzata è la manutenzione automatica, capace di lanciare operazioni quotidianamente come scansione del PC, aggiornamenti software e diagnostica del sistema; la manutenzione inoltre è anche intelligente: se ad un determinato orario che avete fissato il computer è in uso e non in uno stato di idle, Windows aspetta che il PC non venga più utilizzato e quando rileva uno stato di inattività lancerà i processi.

Nonostante ciò è possibile voler cambiare l’orario di default fissato perché non tutti lasciano il PC sempre acceso: l’orario di default difatti è fissato per le 03:00. Per cambiare orario, apriamo l’Action Center o Centro Azioni, facilmente raggiungibile in basso sulla destra sull’icona a bandierina; da qui cercate la voce “Change maintenance settings“:

Cambiare l'orario della manutenzione automatica di Windows 8

Dalla finestra successiva potrete modificare l’orario e settare eventualmente l’opzione che permette la ripresa di Windows 8 se il PC è in uno stato di stand-by e sopraggiunge l’orario di manutenzione automatica.

6. Personalizzare i risultati di una ricerca

Se non utilizzate assiduamente l’interfaccia Metro e le sue app dedicate, potreste trovate molto scomodo che nei risultati di una ricerca siano presenti applicazioni per Metro: vediamo quindi come personalizzare i risultati di una ricerca secondo le proprie esigenze. Da Settings selezioniamo “More PC settings“:

Finestra per personalizzare i risultati della ricerca di Windows 8

Dalla schermata che ci apparirà chiamata “PC settings” alla voce Search potremo selezionare cosa nascondere nei risultati di una ricerca. Semplicemente troveremo per ogni applicazione uno slider per nascondere o meno la visualizzazione di quella applicazione durante una ricerca, in questo modo:

Selezione delle applicazioni da escludere dai risultati della ricerca

Settate ovviamente su Off le applicazioni che siete sicuri non volete che vengano visualizzate durante una ricerca ma siate coscienti nel farlo perché non appariranno mai se settate su Off. Come potete notare anche dall’immagine in alto, da questa sezione potrete nascondere solo le app Metro, per cui se non utilizzate completamente l’interfaccia Metro potete anche semplicemente settare ogni applicazione su Off.

Ti potrebbe interessare

4 commenti

  1. ciao,
    tu parli bene peccato che io sto diventando matto a cercale la classica barra di ricerca
    Con windows 8 voglio ridurre (come con w7) la visualizzazione di immagini e pdf
    è possibile secondo te?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *