2013 12/09

Come Personalizzare lo Sfondo del Desktop su Windows 7 & 8

Come personalizzare lo sfondo del desktop di Windows 7 e 8Penso ci siano diversi gradi di conoscenza dell’informatica, c’è chi conosce ogni arcano del proprio PC e chi proprio non riesce ad ambientarsi tra mouse, finestre e aggiornamenti del sistema operativo. Per questo, a volte, vale la pena ricordare come migliorare il proprio PC anche nelle piccole cose. Piccole ma fondamentali come la personalizzazione dello sfondo. Perché è vero che è una cosa marginale, che è facile ma è anche un ottimo modo per cominciare a prendere confidenza con il PC. E, detto tra noi, non è che Micrsosoft si sia proprio ingegnata per semplificarci la vita, in particolar modo se usiamo Windows 7 o Windows 8 (o il futuro Windows 8.1).

Cominciamo il tema

Finestra per accedere al menù di personalizzazione

O, meglio, dai temi. Sì, perché Windows raggruppa alcune impostazioni predefinite in “temi“. Abbiamo il “tema chiaro”, quello “dark”, quello giocoso o cartoon, quello per ipovedenti. La cosa più semplice da fare per personalizzare il desktop è usare uno di questi temi preimpostati. E, poi, modificare e personalizzare i vari aspetti.

Per accedere ai temi di Windows 7 e 8 basta cliccare con il tasto destro del mouse sul desktop e scegliere la voce “Personalizza” (di solito è l’ultima in basso).

Prima di procedere con questa guida è necessario un avvertimento: ogni computer e ogni sistema operativo è diverso. Di conseguenza può capitare che le immagini in questo articolo non siano identiche a quello che vedrete sullo schermo del vostro PC. Non preoccupatevi, i comandi sono gli stessi anche se può cambiare la loro posizione, la lingua usata o i colori. D’altronde quello che vogliamo ottenere è un computer personalizzato, diverso da tutti gli altri, no?

Ad esempio questa è la finestra Personalizza di Windows 7.

Finestra Personalizza di Windows 7

Questa, invece, quella di Windows 8.

Finestra Personalizza di Windows 8

Anche se non sono identiche sono molto simili. In entrambi i casi se selezioniamo una delle immagini sulla destra vedremo un’anteprima del tema corrispondente. Infatti quasi istantaneamente cambierà lo sfondo del desktop, i colori delle finestre, le dimensioni delle icone e delle scritte.

Questo è quello che capita in Windows 7 quando scegliamo il tema Aero Characters.

Immagine del tema Aero Characters di Windows 7

Mentre in Windows 8 vedremo questo quando scegliamo il tema predefinito “Fiori“. Se guardate bene noterete come la finestra e la barra in basso hanno cambiato colore per abbinarsi al tema che abbiamo evidenziato.

Immagine del tema Fiori di Windows 8

Possiamo provare tutti i temi e scegliere il nostro preferito. Personalmente però non vi consiglio di usare quelli ad alto contrasto: sono bruttini e servono solamente se siamo ipovedenti. Certo, se abbiamo problemi di vista, o se lo schermo è abbastanza vecchio allora le soluzioni proposte da Microsoft sono fondamentali.

E se non troviamo nessun tema che ci piace? Bé, possiamo cercare online e scaricarne uno tra la moltitudine messa a disposizione da Microsoft (li trovate qui). Anche se le mie immagini preferite sono quelle proposta ogni giorno dalla Nasa e le Photo of the Day del National Geographic.

Usare una o più foto personali

Finestra per impostare una foto come sfondo

Ma se decidiamo di usare una fotografia scaricata da internet, o una scattata da noi, dobbiamo sapere il modo di impostarla come sfondo. Su questo aspetto, lo devo ammettere, Windows è ben fatto, e semplice.

Con Windows 7 troviamo con l’Esplora Risorse l’immagine che ci interessa, la selezioniamo con il tasto destro e scegliamo la voce “Imposta come sfondo Desktop“. Con Windows 8 il procedimento è identico, cambia solo la grafica del menù a tendina.

Ma proviamo a complicarci la vita da soli: cosa dobbiamo fare se vogliamo uno sfondo diverso ogni minuto? Ovvero, come possiamo mostrare in rotazione diverse immagini?

Per riuscirci dobbiamo tornare nella maschera di Personalizza Desktop e scegliere l’icona “Sfondo del desktop – Presentazione” (In basso a sinistra).

Schermata per impostare immagini a rotazione sullo sfondo del desktop

Così facendo apriamo una nuova finestra in cui vediamo lo sfondo che stiamo usando, in questo caso un’immagine di Mercurio.

Dal menù a tendina “Percorso immagine” possiamo scegliere la posizione delle nostre fotografie. Se non ci sono le nostre fotografie poco male: basta cliccare su “Sfoglia” e scegliere la cartella giusta.

Selezione della cartella contenente le foto da impostare come sfondo

C’è però un problema: possiamo usare solo una cartella alla volta. In pratica se le nostre foto sono sparse allora ci conviene – copiare quelle che intendiamo usare come sfondo – in un’unica cartella.

Cambiare la posizione dello sfondo

Schermata per cambiare la posizione dell'immagine di sfondo

Infine l’ultimo aspetto da tenere in considerazione è la posizione dell’immagine ed eventuali effetti da applicare. Se osservate, nella finestra da cui scegliamo le immagini da usare come sfondo, in basso c’è un altro menù a tendina, “Posizione Immagine“. Lì possiamo scegliere alcune impostazioni per la visualizzazione dell’immagine: provate tutte le voci prima di decidere quella che preferite.

Schermata per scegliere la velocità del cambio immagine di sfondo

L’ultima casella, “Riproduzione casuale” permette di mostrare le immagini ogni volta in un ordine diverso lasciandoci il piacere della scoperta. Ma come possiamo impostare la velocità di cambio immagine? Bé, con il menù a tendina “Cambia immagine ogni” scegliamo l’intervallo.

Per confermare il tutto e goderci il nostro nuovo desktop basta, alla fine, cliccare su “Salva modifiche”.

Come Personalizzare lo Sfondo del Desktop su Windows 7 & 8 ultima modifica: 2013-09-12T11:58:05+00:00 da samuele

Potrebbe interessarti anche:

Un Commento su "Come Personalizzare lo Sfondo del Desktop su Windows 7 & 8"

  • Ciao ragazzi,

    Io ho inserito una serie di immagini di sfondo per il mio tema e vorrei modificare l’intervallo di tempo tra una e l’altra, il problema è che non ho la tendina: “modifica intervallo ogni” non so per quale assurdo motivo.
    Qualcuno di voi riesce a darmi una mano?

    Grazie Mille!!

Lascia un commento