Guida: Trasferire File tra un PC Windows 8 e un PC Windows 7

di Massimo

Come trasferire file tra Windows 7 e Windows 8Recentemente abbiamo visto insieme come installare Windows 8 sullo stesso PC con Windows 7 per realizzare un dual boot, ma è possibile che voi abbiate installato Windows 8 su un altro PC in rete con Windows 7; se siete in quest’ultima situazione è probabile che abbiate qualche difficoltà a condividere file in rete, quindi oggi vediamo una piccola guida per realizzare correttamente una cartella di condivisione tra un PC Windows 7 e un PC Windows 8. La guida contiene diversi passaggi ma nulla di complicato in realtà, vi basta eseguire ogni operazione con calma e pazienza, leggendo ogni singola frase; alcune voci dei menù possono essere in lingua inglese ma di facile comprensione.

Operazioni sul PC Windows 7

Partiamo dal nostro PC Windows 7: l’intera guida si base sulla condivisione di una cartella che funzionerà da passaggio tra i due computer. Dobbiamo quindi decidere una cartella da condividere e da utilizzare per lo scambio di file; potete anche più comodamente crearne una apposita, senza doverne scegliere una che magari ha già diversi file.

Una volta ottenuta la cartella che vogliamo utilizzare per la condivisione, click destro su di essa e selezioniamo Proprietà: dalla finestra che ci appare clicchiamo ora su Advanced Sharing (Condivisione Avanzata) e successivamente su Permessi; dovremo quindi poter vedere chi è in grado teoricamente di visionare la cartella che vogliamo condividere:

Immagine che mostra la finestra per la scelta dei permessi di condivisione

Di default noterete che i permessi sono settari a Everyone, ovvero tutti; noi invece vogliamo creare una cartella di condivisone esclusiva con un altro PC (in particolare quello con Windows 8) e per non rendere pubblica a tutti la cartella in rete, clicchiamo in basso sulla destra su Remove: in questo modo abbiamo resettato i permessi.

Ora invece aggiungiamo la nostra utenza e procediamo in questo modo: clicchiamo su Add e nella finestra che ci appare nel campo testo inseriamo esattamente il nome del computer in uso senza il suffisso -PC come mostrato nell’immagine a destra:

Schermata per la selezione degli utenti o dei gruppi

Al posto della censura nera che abbiamo applicato ci deve essere lo stesso nome; fatto questo clicchiamo a fianco su Check Names e automaticamente nel campo testo dovrebbe apparire un percorso del tipo nome-PC\nome.

Ora, clicchiamo su OK e torniamo alla finestra dei permessi dove dovrebbe comparire come utenza la nostra in uso del PC; sotto ad essa però prima di chiudere la finestra settiamo tutti i permessi ad Allow (Permetti) spuntando le caselle corrispondenti. Fatto questo diamo OK alla finestra dei permessi e anche a tutte le altre che abbiamo aperto; ora che abbiamo scelto la cartella di condivisione, settata e rivolta esclusivamente alla nostra utenza dobbiamo conoscere il nostro indirizzo IP o il nome esatto del computer con Windows 7 per poter così mappare poi successivamente dal PC Windows 8 la cartella che abbiamo messo in condivisione.

Ti potrebbe interessare

1 commento

  1. Ciao, appena fatto il login su windows 8 mi dice “impossibile accedere a …nomecartella. Autorizzazioni insufficienti per accedere a …nomecartella. Contattare l’amministratore della rete per richiedere l’accesso.” Cosa devo fare?

    Grazie 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *