2017 08/05

5 GUI per FFmpeg per Windows e Linux

  • Scritto da Gabriele Li Mandri
  • 0 com
  • Categoria: Windows

FFmpeg è una nota linea di comando spesso utilizzata su Linux, che voi potrete finalmente utilizzare in modo intuitivo non solo su piattaforma Unix ma anche su sistema operativo Windows.

E questo grazie ai migliori 5 GUI per FFmpeg per Windows e Linux, grazie ai quali potrete sfruttare una facile e intuitiva interfaccia grafica per adoperare tutte le classiche funzioni appartenenti a questa linea di comando pensata per operazioni quali la conversione dei formati video, l’inserimento delle informazioni dei meta-dati e l’editing.

Avanti

gui ffmpeg per windows e linux

Avanti è un front-end molto avanzato per utilizzare il comando FFmpeg. Questo programma consente di convertire file audio o video manipolandone anche alcuni parametri e opzioni: la sua interfaccia è ricca di comandi da utilizzare per l’editing del file video, ed è anche molto semplice effettuare conversioni da formato a formato.

Usando Avanti, inoltre, potrete anche impostare in fase di output parametri quali il codec, il bitrate, le dimensioni dei fotogrammi, la frequenza di campionamento e così via. Infine, da sottolineare che questo software è estremamente potente e consente anche di aggiungere sottotitoli, meta-dati e altre opzioni interessantissime.

FFmpegYAG

FFmpeg per linux gui

FFmpegYAG è un’altra GUI per FFmpeg molto avanzata, potente ed affidabile. Grazie a questa interfaccia potrete ad esempio manipolare file audio-video grazie ad una serie di comandi molto intuitivi e ricchi di opzioni: la conversione è davvero affidabile e avviene senza alcun tipo di intoppo, così come l’utilizzo dei diversi codec durante questa fase, e la specifica di altre opzioni come il bitrate, il formato video ed i meta-dati.

Inoltre, con questo programma potrete anche ritagliare il video e convertire solo specifiche sezioni: tutto ciò che farete verrà anche registrato in un log. Utilizzarlo è davvero semplice: quando avrete finito di modificare i parametri, vi basterà cliccare su Encode per avviare il tutto.

FFQueue

GUI per manipolazione video

FFQueue è un altro software che si contraddistingue per la potenza e per le tantissime cose che potrete fare utilizzandolo per la modifica, la conversione e l’editing dei video e dell’audio. Di fatto, vi mette a disposizione tutte le opzioni che potreste raggiungere utilizzando la linea di comando FFmpeg: dunque, oltre alla conversione, vi consentirà di specificare parametri quali i sottotitoli, i meta-dati, il bitrate e via discorrendo. Inoltre, il programma supporta l’elaborazione in batch e la configurazione separata dei diversi parametri di output dei file.

X-WinFF

Gui ffmpeg con binari incorporati

X-WinFF è uno dei migliori 5 GUI FFmpeg per Windows e Linux. Il motivo? Il programma viene fornito con i binari incorporati, il che vi eviterà di dover utilizzare il file di FFmpeg. Questo significa che il software è del tutto indipendente: potrete dunque specificare la directory di un file video e passare velocemente alla conversione. Il programma offre poi diverse opzioni relative ai parametri di output come il frame rate, il bitrate, il campionamento audio, il formato e via discorrendo. Potrete anche aggiungere più file video contemporaneamente per convertire in batch, e persino visualizzare le anteprime video per valutare il risultato della conversione.

QWinFF

GUi linux

L’ultimo programma della nostra lista è QWinFF. Lo abbiamo selezionato per via della sua semplicità di utilizzo, e per la sua funzione di tagliare sezioni specifiche dal video. Non si tratta del software migliore, ma è comunque una soluzione ottimale se non desiderate utilizzare opzioni particolarmente avanzate. Infine, QWinFF vi consente anche di convertire in batch e di manipolare i video a più livelli, ma senza mai complicarvi la vita.

5 GUI per FFmpeg per Windows e Linux ultima modifica: 2017-05-08T10:05:03+00:00 da Gabriele Li Mandri

Lascia un commento