2016 25/05

Come Fare una Copia di CD, DVD e Blu-Ray su Windows 10, 8 e 7

  • Scritto da Gabriele Li Mandri
  • 0 com
  • Categoria: Windows

Teoricamente fare la copia di un CD, un DVD o un Blu-Ray dovrebbe essere un’operazione semplice, visti gli strumenti che ci vengono messi a disposizione dalla tecnologia, eppure i passi da seguire sono talmente tanti che spesso ci si potrebbe confondere, rischiando di bruciare il supporto.

Per questo motivo, una guida step by step è sempre la soluzione migliore per procedere correttamente e per evitare qualsiasi impiccio. Vediamo dunque tutti i passaggi da compiere per fare una copia di CD, DVD e Blu-Ray su Windows 10, 8 e 7.

Come Fare una Copia di CD, DVD e Blu-Ray su Windows 10, 8 e 7

Creare l’immagine del disco

La prima cosa che dovrete fare sarà creare un’immagine del disco: ovvero un file-copia che includa al suo interno ogni singolo settore del disco originale. Questi file, come potete facilmente immaginare, non sono dotati di alcuna compressione e occupano davvero tanto spazio. Cercate dunque di avere la memoria necessaria sul Pc. Infine, è bene che sappiate che i file-copia dei dischi vengono generalmente salvati in formato ISO, ma possono anche avere un formato NRG o BIN. La procedura di creazione dell’immagine del disco è necessaria nel caso in cui non abbiate a disposizione due drive che possano consentirvi di inserire due CD e fare una copia fly-to-fly.

 

Creare l’immagine di un disco coperto da copyright

Nel caso in cui desideriate fare una copia di un disco prodotto da voi, potrete utilizzare qualsiasi strumento di base per la creazione dell’immagine ISO, senza alcun problema di sorta. I problemi invece emergono quando si tratta di creare una copia di un disco protetto da copyright, come ad esempio i CD musicali, i DVD o i Blu-Ray contenenti video e film. In questo caso dovrete necessariamente dotarvi di un software in grado di aggirare la protezione del disco originale e di creare così un file immagine del quale disporre a vostro piacimento. Non violerete alcuna legge dato che, essendo legittimi proprietari del disco, potreste voler farne una copia di backup per non rovinare quello originale.

 

I passaggi per copiare e masterizzare un disco

Da quanto abbiamo visto finora, vi si possono presentare tre strade da seguire. Vediamo di ricapitolarne i passaggi:

 

  1. Il disco da copiare non è protetto. Passaggi da compiere: inserire CD nel drive -> Creare immagine ISO -> Inserire CD vergine -> Copiare immagine ISO.

Fare la copia di un disco non protetto

  1. Il disco da copiare è protetto. Passaggi da compiere: inserire CD nel drive -> Rimuovere protezione -> Creare immagine ISO -> Inserire CD vergine -> Copiare immagine ISO.

Fare la copia di un disco protetto

  1. Copiare il disco con due drive sul Pc. Inserire CD da copiare in drive 1 -> Inserire CD vergine in drive 2 -> Fare una copia fly-to-fly.

Fare la copia di un disco con 2 driver

I software per copiare dischi non protetti su Windows 10, 8 e 7

Fare la copia di un disco con CDBurnerXP

La Microsoft, per una scelta “politica”, ha deciso di non fornire alcun software che possa aiutarvi a fare le copie dei vostri dischi. Potrete tranquillamente masterizzare i file ISO, ma crearli è tutto un altro paio di maniche. Per questo motivo, dovrete installare i software gratuiti di terze parti progettati per la creazione di un file ISO a partire da un disco originale non protetto. Il migliore è senza ombra di dubbio CDBurnerXP, con ImgBurn che si colloca sul podio in seconda posizione: in entrambi i casi, l’unico consiglio è di evitare di installare gli altri programmi contenuti dai rispettivi bundle, perché semplicemente inutili per i vostri scopi. Esistono poi anche altri software che possono diventare una valida alternativa ai due appena elencati, come ad esempio BurnAware e InfraRecorder.

 

I software per copiare dischi protetti su Windows 10, 8 e 7

Creare una ISO con AnyDVD

La situazione si complica quando il disco da copiare è stato acquistato ed è dunque coperto da copyright: il motivo è che i software precedentemente elencati non sono in grado di bypassare la protezione di questi dischi, ed i programmi gratuiti teoricamente in grado di farlo si contano sulle dita di una mano. E anche in questi casi, è probabile che il programma sia antiquato e non in grado di superare le protezioni più recenti.

Per questo motivo, la scelta più indicata è una: AnyDVD HD. Questo software è pensato esclusivamente per rimuovere la protezione dai dischi, anche quelli più moderni, ma non fornisce alcun supporto per la masterizzazione, che dovrete compiere utilizzando un normale programma di burning sfruttando il file ISO creato da AnyDVD HD. Una doverosa precisazione, prima di chiudere: questo software è a pagamento. Se invece volete provare qualcosa di gratuito, il nostro consiglio è di installare DVD43: i file ISO creati da questo software, però, potrebbero essere incompatibili con alcuni programmi di masterizzazione, costringendovi a buttare il CD vergine.

Come Fare una Copia di CD, DVD e Blu-Ray su Windows 10, 8 e 7 ultima modifica: 2016-05-25T10:41:21+00:00 da Gabriele Li Mandri

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento