2015 29/07

Come Impostare le App di Default su Windows 10

  • Scritto da Claudia Falzone
  • 0 com
  • Categoria: Windows

Non è esattamente una novità ma Microsoft ha approfittato del restyling di Windows 10 per migliorare molte piccole cose. Per esempio la gestione delle app predefinite di Windows. In pratica da oggi in poi, sarà più semplice indicare al sistema operativo quale programma utilizzare di default per vedere video, ascoltare musica, scrivere, leggere ebook e così via. Qual è il vantaggio? Beh, fa risparmiare tempo, senza dubbio, e permette di utilizzare al meglio gli strumenti disponibili.

Per dire, come player video utilizzo VLC, e per scrivere LibreOffice: impostandoli come programmi predefiniti per i file AVI e i DOC mi evito un po’ di fastidi. E, ma questo è un affare un po’ più tecnico, è sempre possibile impostare un app di default su Windows 10 per ogni tipo di file, anche quelli più strani. Vediamo come.

Impostare le app di default in Win 10

impostare app di default

 

Come si potrebbe facilmente immaginare si comincia con l’entrare nelle impostazioni di Windows. Anzi, forse non è una cosa immediata perché Windows 10 ha, di fatto, eliminato il tradizionale pannello di controllo sostituendolo con tutta una serie di schede specifiche. Comunque, apriamo il menù Start e scegliamo “Impostazioni”.

menu startScegliamo quini l’icona Sistema

sistema

 

E cerchiamo sulla colonna a sinistra la voce “App predefinite

 

app predefinite

 

Possiamo facilmente notare come alcuni tipi di file abbiano già un’app associata: sono i file più comuni, e vengono associati con le app native di Windows. Quindi, canzoni e musica vengono aperte automaticamente con l’app “Musica”, i film con l’app “Video” e le foto con l’app “Foto” (e, sì, Microsoft ha molta fantasia con i nomi, come si può notare). Il browser predefinito è il nuovo Microsoft Edge (e, se permettete un consiglio, provatelo per un po’: è fatto bene e ha alcune funzioni molto interessanti).

Oltre a questi è possibile notare anche la presenza di programmi predefiniti per Calendario, Posta, Mappe e altro ancora. Per tutti i diversi tipi è possibile impostare un diverso programma di default: basta cliccare sopra l’icona e selezionare la nuova app predefinita per sostituire quella vecchia.

sostituzione della app

 

Non solo, c’è anche la possibilità di abbinare a ogni estensione di file specifica un unico programma. Come? Usando il comando “Scegli l’app predefinita per tipo di file“.

windows 10

 

In questo modo possiamo vedere sulla sinistra le estensioni principali dei file, e in aggiunta le estensioni presenti nel computer. Dopo aver selezionato l’estensione possiamo scegliere, sulla destra, che programma utilizzare per aprire e modificare tutti i file con quella stessa estensione.

app predefinita per il tipo di file

 

La seconda opzione permette invece di scegliere le app predefinite in base alle richieste del browser e degli altri programmi.

 

app predefinite per il browser

 

In parole povere, se un programma richiede una mappa possiamo impostare che tipo di app utilizzare per visualizzara. Idem per il meteo, la calcolatrice e tutto il resto. Utilizzando bene questa sezione si può, di fatto, personalizzare Windows 10 fino ai più piccoli dettagli, per lo meno per quello che riguarda la gestione e l’utilizzo di programmi e applicazioni.

tornare alle app di default

Infine, è possibile tornare al tradizionale metodo per gestire le app predefinite usando la terza voce. Però il nuovo sistema per gestire le app di default di Windows 10 è più semplice, immediato e anche completo.

Come Impostare le App di Default su Windows 10 ultima modifica: 2015-07-29T10:15:24+00:00 da Claudia Falzone

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento