Come Salvare i Messaggi (Backup SMS) dell’iPhone su Windows

di Massimo

Salvare i messaggi dell'iPhone su WindowsPoter salvare i propri messaggi sul PC è una richiesta piuttosto comune anche con smartphone come iPhone e poter eseguire un backup dei propri SMS ci costringe spesso ad orientarci verso software a pagamento dedicati a questo scopo. Oggi invece vedremo un metodo piuttosto semplice e gratuito per poter ottenere in pochi passi un semplice backup di tutti i nostri SMS; non sarà necessario nessun software e potremo eseguire il tutto in pochi minuti sul nostro PC Windows.

Requisiti

Prima di procedere è bene specificare cosa ci servirà per eseguire questo tipo di backup che andremo a fare; servirà ovviamente il nostro iPhone, qualsiasi modello va benissimo, il nostro PC Windows con iTunes installato e un collegamento a internet per poter poi sfruttare un servizio online. Non ci servirà altro poiché  per ottenere tutti i nostri SMS andremo a sfruttare la funzionalità di backup completo messa a disposizione da iTunes.

Procedimento

Il primo passo che dovremo fare per salvare i nostri SMS sul PC è collegare il nostro iPhone al PC, aprire iTunes ed effettuare un backup del dispositivo; potremo effettuarlo con un click destro sul dispositivo se presente sul lato sinistro o andando nella sezione backup, assicurandoci che i backup siano configurati sul proprio computer non crittografati.

Schermata di iTunes per eseguire un backup

In questo modo otterremo sul nostro PC il backup completo del nostro dispositivo; il passo successivo sarà quindi individuare il backup ed estrarne gli SMS, vediamo come procedere.

La cartella contenente il nostro backup dovrebbe trovarsi in “%Appdata%\Apple Computer\MobileSync\Backup“: qui dentro troveremo una cartella per ogni dispositivo che utilizziamo con iTunes, per cui se utilizziamo solo il nostro iPhone con iTunes non potremo sbagliare poiché troveremo solamente una cartella, altrimenti potremo cercare quale cartella è stata modificata più di recente.

Individuata la cartella di backup possiamo copiarla sul nostro desktop per comodità per l’ultimo passo del nostro procedimento: utilizzare questo servizio online che ci chiederà proprio la cartella del backup per estrarre i nostri messaggi; più precisamente al quarto punto ci verrà chiesto di scegliere la cartella di backup del dispositivo dalla quale estrarre gli SMS.

Potremo scegliere il formato di backup tra Excel, HTML o PDF; essendo un servizio online e dando in pasto il nostro intero backup è bene ricordare che la privacy è messa a rischio ma senza nessun costo potremo ottenere un backup completo dei nostri SMS. Il procedimento termina ovviamente qui, i passi da seguire sono pochi e semplici come abbiamo vissto e invece di affidarci a costosi software potremo eseguire un backup dei nostri SMS in pochi minuti a costo zero.