2012 31/08

Come Trasferire le eMail da Windows (.eml) a Mac (.mbx)

Come trasferire le email da Windows a MacPassare da un PC Windows a un sistema Mac può portare dei problemi. Dei vantaggi non parlo nemmeno, sono sotto gli occhi di tutti. Anche perché chi decide di investire un po’ di soldi per comprare un dei computer della mela morsicata di solito lo fa a ragion veduta dopo aver soppesato pregi e difetti. Ma, la sappiamo bene tutti, spesso la realtà riesce a riservare delle brutte sorprese anche ai più preparati. E se capita ai più bravi non poteva non capitare anche a me che non sono propriamente un esperto: come si possono trasferire tutte le proprie mail da Windows a Mac? E non mi dite che basta copiare il file EML perché non è sufficiente. Vi riporto, brevemente, il trucco che ho usato per superare questo problema.

Come crearsi da soli i propri problemi

Download | Eml2Mbx

Schermata del Mac per l'importazione delle email

Problema che mi sono creato da solo. Perché? Bé, se utilizziamo un servizio di posta online sullo stile di Gmail allora tutto quello che ci serve è un browser e non avremmo nessun problema. E se per noi è fondamentale conservare tutte le mail nel nostro computer possiamo usare un programma come Thunderbird. O uno qualsiasi tra i software pensati per tutti i sistemi operativi o che utilizzano un formato aperto. Già, non come il sottoscritto che utilizza Windows Live Mail in abbinata a Outlook .

Ok, possiamo esportare tutte le nostre eMail utilizzando il formato standard di Windows, EML per l’appunto. Peccato che Apple utilizzi un tipo diverso di file. Per riuscirci dobbiamo convertire i file EML in MBX utilizzando una qualche applicazione. E tra tutte vi consiglio Eml2Mbx.

Trasferiamo la nostra posta da Windows a Mac

Schermata dell'applicazione Mail per l'importazione delle email

Detto questo passiamo alla guida vera e propria. Anzi, vi riporto solamente i 3 passaggi da fare: penso siano talmente semplici da essere alla portata di tutti senza bisogno di spiegazioni prolisse:

  • Utilizzando Outlook esportiamo le nostre mail. Come? Facile dal menù scegliamo “Esporta” e poi “Messaggi“. Subito dopo impostiamo come formato Windows Live Mail e decidiamo la cartella in cui salvare la nostra copia.
  • Ora utilizziamo Eml2Mbx. Per poterlo usare occorre metterlo nella stessa cartella in cui c’è il file EML da convertire; poi clicchiamo sul file batchconvert per fare partire il processo di conversione.
  • Infine spostiamo i file MBX sul nostro MAC e utilizziamo il programma di posta per importarli. Come? Anche in questo caso basta utilizzare un comando nel menù File, comando che guarda caso si chiama “importa posta“.

Tutto molto facile e rapido, come promesso. Tenete solamente a mente una cosa, tutte le mail importante le potete trovare all’interno della cartella Import. Il mio consiglio, ovvio, è di investire un po’ di tempo per ordinare la nostra corrispondenza e per rinominare i singoli file. Magari sarà un’attività noiosa ma alla lunga vi farà risparmiare tempo ed energie.

Come Trasferire le eMail da Windows (.eml) a Mac (.mbx) ultima modifica: 2012-08-31T16:20:00+00:00 da samuele

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento