2012 23/07

Come Assegnare Scorciatoie da Tastiera ai Programmi su Windows

Assegnare scorciatoie da tastiera ai programmi su WindowsArticolo dedicato agli smanettoni, a chi usa molto il computer, a chi cerca una via semplice per fare cose difficili. Non vi spiegherò come risolvere tutti i problemi del mondo – ovvio – ma aumentare la propria produttività è comunque cosa buona. Giusto per capire, oggi voglio spiegarvi come creare delle combinazioni di tasti personalizzate da assegnare ai comandi comuni (o anche no) di Windows. O, in altre parole, come creare delle scorciatoie da tastiera e assegnarle ai compiti che interessano a noi. Cominciamo subito con il link dell’applicazione da scaricare, installare e da utilizzare.

Scorciatoie da tastiera su Windows: installiamo KeyboardExt

Download | KeyboardeExt

Schermata di installazione del programma KeyboardExt

Io sto dando per scontato che tutti voi sappiate di cosa parlo. Ma forse non è così. Facciamo quindi un passo indietro e chiariamo bene cosa sono delle scorciatoie e a cosa servono. E che si può dire? Le scorciatoie, come dice il nome stesso, sono dei trucchi da utilizzare per velocizzare diverse operazioni. Se volete, tirando un po’ la definizione, le icone stesse sono delle scorciatoie: il cliccare su di esse ci evita di entrare nelle diverse cartelle del computer alla ricerca del file eseguibile da lanciare. Ma esiste una scelta ancora più rapida del ricercare l’icona corrispondente. Ed è utilizzare la tastiera, per l’appunto.

Le scorciatoie da tastiera sono delle combinazioni di tasti premuti contemporaneamente, o in sequenza, e che permettono di eseguire operazioni più o meno difficili. Probabilmente le più famose sono quelle legate al copia e incolla: CTRL+C e CTRL+V. Ma non sono le uniche, anzi. Se utilizziamo WIN+E possiamo lanciare l’esplora risorse, CTRL+G permette di ricercare una parola in una pagina di Google Chrome, CTRL+N apre un documento vuoto e così via. Ci sono combinazioni di tasti, scorciatoie da tastiera, in tutti i programmi, e coprono quasi tutte le esigenze.

Quasi, non tutte: a volte ci si ritrova a ripetere la stessa operazione più e più volte. In queste situazioni conviene o trovare un programma che lavori al posto nostro o creare una macro di Windows o abbinare quelle azioni ad una combinazioni di tasti. Che poi è il tema di questo articolo e lo scopo del programma che vi consiglio di utilizzare e installare: Keyboard Extensions.

Scegliamo il programma da lanciare

Immagine della lista dei programmi dei quali creare scorciatoie

Ma facciamo una prova e vediamo come sia possibile creare una combinazione di tasti personalizzata per lanciare un programma specifico. Installate l’applicazione e poi apritela. Nella finestra principale possiamo vedere i vari processi attivi nel computer, processi da cui pescare quello che interessa a noi.

Attenzione, però! Io sto scegliendo un programma a caso, giusto per farvi vedere i passi generali, quelli principali da compiere. Probabilmente se avete in testa delle operazioni particolari dovrete ricorrere alla casella Run, in basso. Qui dentro dovremo scrivere il codice del comando da lanciare come se fossimo nel DOS. Purtroppo non ho né il tempo né lo spazio per scrivere – qui – una guida ai comandi più comuni accettati da Windows. Ma non vi preoccupate: se cercate su Google troverete alcuni report fatti bene e utilizzabili come prontuario.

Creiamo la scorciatoia

Immagine del pulsante Hotkeys del programma Keyboard Extensions

Dopo aver selezionato il processo che intendiamo automatizzare clicchiamo su Hotkeys: è quell’icona in alto a destra, quella che vi indico con una rossa freccia rossa (dai, non potete non vederla).

Immagine del pulsante New HotKey per creare scorciatoie

La finestra che abbiamo così aperto contiene un elenco di scorciatoie già assegnate e in qualche modo collegate al programma che abbiamo scelto. Vi consiglio di non eliminare, e di non utilizzarle nuovamente. Perché? Bé, giusto per evitare guai: se i vari sviluppatori hanno inserito delle HotKeys ci sarà pure una ragione, magari strana o che noi non capiamo.

Clicchiamo, quindi su New HotKey, in alto a sinistra. Ed ecco la maschera da utilizzare per creare, effettivamente, la nostra scorciatoia personalizzata.

Schermata per la creazione di una scorciatoia da tastiera

Vi ho inserito, in questa immagine, quattro numeri. Sono i passaggi da seguire, in sequenza, per assegnare le varie scorciatoie da tastiera ai programmi Windows.

Nel campo Description inseriamo il nome del programma che intendiamo lanciare. O comunque una descrizione rapida e sintetica del compito della scorciatoia.

Scegliamo i tasti da utilizzare per attivare la scorciatoia. Possono essere WIN, CTRL, ALT, SHIFT e un qualsiasi numero o lettera. Non vi curate troppo dell’HEX Code, controllate invece il campo KEY: deve contenere la combinazione da voi desiderata.

Se già non c’è inserite l’indirizzo dell’applicazione da lanciare. Può essere comodo utilizzare l’esplora risorse per ricavarlo.

Infine clicchiamo su Add Hotkey per memorizzare e salvare la scorciatoia appena creata.

I tasti di sistema

Ho detto quello che dovevo sul programma e su come assegnare una scorciatoia da tastiera. Ma c’è ancora una piccola cosa collegata: quali sono le scorciatoie già presenti nel nostro computer. Insomma, mica vogliamo fare la figura di quelli che creano una scorciatoia per il copia-incolla solamente perché nessuno ci ha detto che già esiste, o no? Possiamo toglierci ogni dubbio utilizzando direttamente KeyboardEXT. Come? Facile. Dalla maschera principale andiamo sul menù Options e quindi su System Hotkeys. Questo comando ci permette di vedere le combinazioni di tasti già assegnate e i loro compiti. E, tra le altre cose, mi evita un compito ingrato: scrivere un secondo articolo con le principali combinazioni di tasti che si possono utilizzare su Windows. A tal proposito vi ricordo che abbiamo già scritto una guida con tutte le scorciatoie da tastiera per i browser.

Tutto bene quel che finisce bene? Sì, ma ci sono ancora due controindicazioni. La prima, superabile: dopo un po’ perderemo l’abitudine all’utilizzo del menù Avvio e del mouse per tutta una serie di operazioni. La seconda cosa, invece, potrebbe dare qualche problema quando utilizzeremo un PC diverso dal nostro. Perché? Perché saremo talmente abituati alle nostre scorciatoie da metterci il doppio del tempo di una persona normale. (Sì, a me è capitato veramente) Quindi, create le stesse scorciatoie sui diversi PC o vi creerete da soli un bel problema.

Come Assegnare Scorciatoie da Tastiera ai Programmi su Windows ultima modifica: 2012-07-23T17:42:01+00:00 da samuele

Un Commento su "Come Assegnare Scorciatoie da Tastiera ai Programmi su Windows"

  • ciao, ho trovato un sito a cui rivolgermi dopo un po’ che pensavo a una cosa del genere. Il problema che ho io non è proprio questo. Mi spiego meglio; tu quà spieghi come creare una sequenza di tasti per aprire un file o comunque aprire un processo, io invece cerco una scorciatoia, che mi inserisca automaticamente la mail quando la digito. Sai indirizzarmi da qualche parte? Grazie mille per l’attenzione

Lascia un commento