I Migliori 7 ScreenSaver del 2012 per PC Windows

di samuele

I migliori screensaver del 2012 per windowsAmmetto di essere un po’ stupito dal ritrovarmi a scrivere un articolo del genere. Qualche anno fa mai avrei immaginato di dovere, o poter, consigliare 7 ScreenSaver per Windows. Anzi, dirò di più: sono basito dal notare che molti non hanno le idee chiare sull’utilità di uno ScreenSaver. Perché dico questo? Perché spesso virus, worms e altre bestiacce entrano nei nostri PC tramite la promessa di Salva Schermi meravigliosi. Ma lo scopo di uno ScreenSaver non è affascinare, assolutamente. Serve a spegnere il monitor del PC dopo un certo periodo, prefissato, di inutilizzo del computer. Serve a risparmiare elettricità e, cosa ancora più importante, a impedire danni allo schermo. Prima viene questo e solamente dopo, in seconda istanza, l’aspetto estetico. Se lo ScreenSaver è bello, come quelli consigliati in questo articolo, tanto meglio. Ma non può essere l’unico criterio da utilizzare al momento di sceglierlo.

1. 3D Falling Leaves

Immagine dello screensaver 3D Falling Leaves

Detto questo cominciamo con il nostro elenco. Il primo ScreenSaver è autunnale, e qualcuno lo giudicherà fuori luoghi. Io ve lo indico comunque per una semplice ragione: nello stesso sito potrete trovare molti altri screensaver adatti a tutti i gusti. Non solo ma a differenza di portali simili questo controlla l’eventuale presenza di virus e garantisce un minimo di sicurezza nel download. Ma, come ben sapete, ogni cosa bella ha un prezzo.

Ok, detta così pare che ci sia da aprire il portafogli. State tranquilli, tutti e sette questi screensaver per Windows sono gratis. E, in linea generale, se qualcuno vi chiede dei soldi per uno SalvaSchermo non dategli nulla e ridetegli in faccia: sta tentando di imbrogliarvi. Il pagamento cui mi riferisco è più che altro un po’ di noia e di pubblicità. Quando scarichiamo e installiamo il nostro screensaver dovremo rispondere a tutta una serie di richieste. Si tratta, nella maggior parte dei casi, di pubblicità di software di vario genere. Io vi consiglio, caldamente, di rifiutare sempre. Non tanto per il rischio di virus quanto per la sostanziale inutilità dei programmi che verrebbero scaricati nel nostro computer (non lo dirò esplicitamente per tutti e 7 gli screensaver ma questo discorso vale sempre).

2. Security Essentials Screen Saver

Immagine dello screensaver Security Essentials Screen Saver

Abbiamo detto che lo scopo principale di uno ScreenSaver è impedire allo schermo di rovinarsi. Se avete fatto caso alle mie parole avrete notato un particolare: i salvaschermo si attivano quando il computer non è utilizzato. E’ un particolare importante perché permette una considerazione ulteriore: se nessuno sta utilizzando il PC in quel momento perché non utilizzare il computer per svolgere compiti, automatici, altrimenti lunghi e noiosi. In pratica possiamo metterci avanti con le incombenze semplicemente non facendo niente.

Discorso assurdo, dite? Nemmeno tanto, e infatti Microsoft l’ha affrontato in maniera seria. Il risultato è lo ScreenSaver di Microsoft Security Essential: quando si attiva il salvaschermo Windows comincia a controllare la presenza di malware e virus all’interno del nostro PC. In pratica invece di perdere tempo a scansionare direttamente il disco fisso in un’unica occasione possiamo rateizzare la nostra protezione.

Lo ammetto, è una cosa utile, secondo me. Ed è anche la ragione per chi l’ho inserito in questo elenco tra altri senza dubbio più belli ma difficilmente più utili.

3. Polar Clock

Immagine dello screensaver Polar Clock

Esistono delle tradizioni all’interno dei salvaschermo. Due sono radicate in particolar modo negli uffici di tutto il mondo: l’orologio e le immagini astratte. Polar Clock le combina entrambe mostrando un orologio polare. Dove con “polare” intendo la rappresentazione geometrica del piano non di certo la terra dei pinguini e degli orsi bianchi.

Di cosa sto parlando? Di un orologio composto da 6 archi di cerchio. Ognuno di essi rappresenta un valore: mese, data, giorno, ore, minuti, secondi. Non avete capito nulla? Credetemi, è più difficile da spiegare che da utilizzare. E se dubitate di me date pure un’occhiata al sito che vi ho linkato sopra.

4. Flurry

Strettamente astratto è Flurry. Questo ScreenSaver è un viaggio fantastico in una dimensione onirica. Linee di luce si intrecciano l’una con l’altra creando effetti a loro modo stupefacenti. Giuro, ho provato a scrivere una descrizione ma mi sono dovuto arrendere. In compenso su YouTube ho scovato un filmato che può darvi un’idea. Tenete presente una cosa, però: se state utilizzando uno schermo HD lo ScreenSaver reale, quello che apparirà sul vostro computer dopo averlo installato, sarà più bello.

A cosa serve? Qualcuno, precisino, se lo starà chiedendo. In questo caso, come nel caso dell’ultimo screen saver di questa lista, l’unico scopo è la bellezza estetica. Con la garanzia, però, di non incappare in virus.

5. 3D Time Screen Saver

Immagine dello screensaver 3D Time Screen Saver

Molto più utile, invece, questo orologio. Sapete tutti a cosa serve sapere l’ora, no? Anche se, forse, più che per un utilizzo domestico uno screensaver del genere è consigliato in ufficio o in ambiti in cui è necessario il contatto con altre persone. Così per lo meno se qualcuno vede il nostro schermo non si farà strane idee guardando immagini idilliache o schizofreniche. Cosa c’è di meglio di un orologio per dare un impressione di serietà?

6. UsefulSaver

Immagine dello screensaver UsefulSaver

Serio veramente lo è questo screensaver. Si tratta di una cosa squisitamente “nerd”, o “geek” se preferite: un salvaschermo in cui vengono mostrate le statistiche del nostro PC. C’è anche la possibilità di personalizzare alcuni aspetti, a partire dalle frasi mostrate a rotazione.

Lo so, lo so: perché vogliamo controllare il nostro computer anche quando non lo stiamo utilizzando? Bé, perché possiamo farlo. (E, a differenza dello scalare l’Everest, non è nemmeno troppo faticoso.)

7. Electric Sheep

L’ultimo ScreenSaver di oggi è il mio preferito. Sapete, io sono appassionato di fantascienza e uno dei miei autori preferiti è Philip K. Dick. Da una sua novella, “Ma gli Androidi sognano Percore Elettriche?”, è stato tratto un film capolavoro: Blade Ranner. Tralasciando il discorso sul sequel in lavorazione (tremo solo al pensiero) la domanda resta: cosa sogna un computer? Bene, questo screensaver prova a rispondere. Come? Facendo generare delle immagini al nostro PC, e scaricando quelle generate dagli altri PC collegati a internet che utilizzano lo stesso software. Ogni volta vedremo uno screensaver diverso, un “sogno” diverso. Alcuni sono orrendi, davvero, ma altri, la maggior parte, sono veramente affascinanti. Il video qui sopra vi darà un’idea, spero, di cosa intendo con questo.