Creare foto panoramiche da più fotografie

di Danilo

fotopanoramiche
Oggi vi parlo di un programma gratuito per creare splendide e gigantesche foto panoramiche unendo due o più foto normali. Potrete assemblare le vostre immagini che contengono parti in comune sovrapponendole in un’unica foto in formato tiff, jpg, o png. Questa applicazione è disponibile per tutte le piattaforme (Mac, Linux, Windows) e in circa 20 lingue, comprese l’Italiano, ed ha raggiunto con l’ultima release una versione decisamente stabile.

Vediamo di cosa si tratta…

Hugin – Panorama Photo Stitcher, è il nome del programma in questione, e questa volta non si tratta di un’applicazione del tutto intuitiva, motivo per cui dal sito ufficiale è possibile seguire una serie di tutorials in inglese.
In questo articolo vi spiegherò e illustrerò tramite un video tutorial, il modo per creare dei panorami o dei mosaici di foto usando Hugin. Nel video c’è tutta la procedura passo passo per creare una foto panoramica partendo da 3 fotografie normali, più alcuni piccoli ritocchi con Photoshop per riempire qualche buco.

[youtube]JpJmDsn8CJA[/youtube]

Come creare le foto panoramiche

Vediamo quindi i passi necessari per scaricare, installare e utilizzare per la prima volta questa applicazione:

  1. Accedere al sito del produttore e scaricare il programma per il proprio sistema operativo
  2. Installare Hugin (Procedura diversa a seconda della piattaforma). Il primo passo adesso, per creare un bel panorama è iniziare con un certo numero di fotografie.
  3. Apri Hugin e aggiungi le foto: tramite il pulsante “Carica foto…” del pannello “Assistente”, o dal pulsante “Aggiungi immagini individuali…” presente nel pannello “Immagini”. Quando si apre la finestra di dialogo dove si deve scegliere il file da aprire, si possono selezionare anche più immagini direttamente. Nota 1: molte macchine fotografiche digitali forniscono le informazioni FOV (Field Of View) incorporandole nelle foto automaticamente, negli altri casi dovrete inserirle manualmente; se non conoscete queste informazioni vi consiglio di inserire nel campo HFOV un valore di 50 gradi. Nota 2: Potete utilizzare una delle foto come “ancora”; ciò significa che quella foto sarà quella di riferimento, che non si muoverà, ma saranno le altre che si adatteranno per allinearsi ad essa. Dal pannello “Immagini” potete anche specificare imbardata, rollio, e inclinazione per ogni foto. Nota 3: Vi consiglio, per creare un bel panorama di scattare foto abbastanza ravvicinate, che si possano sovrapporre circa del 30% tra loro, in questo modo avrete abbastanza dettagli per unire le foto. Se c’è una scena principale nel panorama cercare di centrarla in un unico scatto.
  4. Dopo aver caricato le foto, bisogna impostare dei punti di riferimento che facciano capire al programma i punti dove le foto si sovrappongono; quindi si va nel pannello “Punti di controllo”. Si scelgono due foto differenti che si sovrappongono da qualche parte, e con il mouse si aggiungono questi punti in entrambe le foto; è meglio scegliere come punti di riferimento degli angoli delle finestre, o dei tetti degli edifici, o comunque qualcosa con un contorno ben delineato e ben contrastato. Passare al passo successivo dopo aver individuato almeno 3 o 4 coppie di punti di controllo per ogni coppia di foto. Le coppie di punti saranno identificate da un colore univoco.
  5. Dopo aver inserito sufficienti punti di riferimento nelle foto, ritornare nel pannello “Assistente” e cliccare sul tasto “Allinea…”. Apparirà la finestra di anteprima panorama dove è possibile raddrizzare, centrare o adattare le dimensioni della composizione che stiamo per creare.
  6. Far partire l’ottimizzazione dal pannello “Ottimizzatore” selezionando l’opzione “Tutto”.
  7. Dopo aver completato tutti i passi precedenti, potrete creare il mosaico finale dal pannello “Assemblatore”, cliccando sul pulsante “Stitch now!”. Questo è un passo computazionalmente intenso, e necessita molta memoria per eseguire tutti i processi richiesti. Il programma caricherà ogni immagine, effettuerà tutti gli aggiustamenti richiesti e comporrà l’immagine finale.

Ti è piaciuto Hugin – Panorama Photo Stitcher?

Ti potrebbe interessare

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *