Come Creare Favicon Online

di samuele

creave favicon onlineChiediamo venia, umilmente, ma ci siamo appena resi conto di aver tralasciato un argomento abbastanza importante, sopratutto per chi con il web ci lavora, in particolar modo i webmaster. Di cosa stiamo parlando? Dei Favicon. Alcuni si staranno già chiedendo cosa sia un favicon; ed è una domanda del tutto lecita. Anche perché se provate a cercare nel sito trovere solamente un breve accenno ai favicon, tra l’altro in un articolo dedicato a come convertire immagini in file ICO. E’ giunto il momento di porre rimedio a questa mancanza e di spiegare anche ai meno esperti cosa siano i favicon, mentre per gli utenti di livello avanzato illustreremo un metodo per creare favicon.

Cosa sono i favicon

Visita il sito favigen e inizia a creare le favicon

anteprima favicon

Favicon, come spesso accade nel mondo dell’informatica, è un termine inglese che indica un’icona associata ad una specifica pagina web. L’etimologia del nome deriva dalla contrazione delle due parole favorites icon. Di solito la favicon è un’immagina piccola, praticamente un logo. Viene visualizzata alla sinistra dell’URL, nella barra degli indirizzi, e nel menù dei preferiti.

Perché è così importante? Perché, nella pratica, diviene il simbolo, il logo, la bandiera del sito rendendolo immediatamente riconoscibile tra molti altri. Basti pensare, ad esempio ad uno dei favicon più famosi: Facebook ha come favicon un quadrato blu con dentro la f bianca.

Come creare il proprio favicon

Esistono diversi modi per creare il proprio favicon. Il metodo classico consiste nel prendere un’immagine preesistente, ridimensionarla a 16 pixel, 32 pixel o 64 pixel. E poi inserirla nel sito.

E’ questo, nella sostanza, quello che fa il sito che abbiamo linkato sopra. Ovviamente la scelta dell’immagine di partenza è forndamentale. Personalmente tengo a consigliare di usare immagini semplici, con pochi particolari e poche lettere. Bene è che l’immagine di partenza sia elegante, semplice e rappresentativo degli argomenti trattati sul sito. Nel scegliere, o nel creare, l’imagine bisogna sempre tenere presente che questa sarà il nostro logo, il nostro stendardo, quello che rappresenterà il nostro sito nel mare tempestoso del web.

Chiarito questo passiamo alla pratica. Il che, in soldoni. significa la creazione del nostro favicon. Possiamo fare questo in sette passaggi tutto sommato abbastanza semplici.

  1. Colleghiamoci al sito di Favigen (dal link sopra).
  2. Carichiamo la nostra immagine di partenza premendo il tasto “Chose File” nell’opzione “Upload Source Image“.
  3. Scegliamo la dimensione del nostro favicon nella casella “Choose Favicon Size“. Le possibilità sono tre: 16, 32 o 64 pixel.
  4. Cliccare sul pulsante”Create Favicon“.
  5. Al termine dell’operazione clicchiamo il pulsante “Download Your Favicon“. Quest’operazione darà l’avvio al download del nostro favicon.
  6. Carichiamo il nostro file favicon.ico nella root pricipale del nostro sito.
  7. Inseriamo nell’header delle pagine del sito (ovvero all’interno dei tag <head> e </head>) il codice seguente:

<link rel=”shortcut icon” type=”image/x-icon” href=”favicon.ico”>

E con questo abbiamo finito la creazione del nostro favicon. Ma prima di chiudere l’articolo c’è lo spazio per una piccola precisazione e per un consiglio.

Partiamo dalla precisazione: il nome del favicon deve essere obbligatoriamente “favicon.ico“, altrimenti alcuni browser non riusciranno a visualizzara.

Consigliamo, invece, di non accontentarsi del primo favicon creato ma di provare varie soluzioni prima di scegliere l’icona definitiva del sito. D’altronde, scegliere un favicon è una questione delicata, che richiede più tempo e più ragionamento di quanto si pensi.