2014 08/05

Giochi Wrestling per Xbox 360, PS3, PS2, PSP, Wii e 3DS

Il Wrestling è uno spettacolo. Su questo ci sono pochi dubbi, i combattimenti sono combinati, il vincitore del campionato deciso a tavolino, le storie e le competizioni sceneggiate con grande cura. Uno spettacolo divertente, di grande impatto, in grado di affascinare milioni di persone in tutto il mondo, e di appassionare nonostante la sua patina di finzione. Però, a essere sinceri, al di là dello spettacolo a me piace anche l’agonismo puro. E non penso di essere l’unico, anzi: probabilmente molti la pensano come me, e per questo apprezzano i giochi di wrestling per console. Perché uniscono lo spettacolo delle grandi leghe professionistiche al fascino della sfida veramente imprevedibile, in cui siamo solo noi a determinare la vittoria. Noi seduti al sicuro in salotto, ovviamente. Ecco quindi la lista dei 4 migliori giochi Wrestling per Xbox 360, PS3, PS2, PSP, Wii e 3DS.

1. WWE 2K14

 

Comincio con l’ultimo arrivato, e disponibile solo su disco. O per lo meno non sono ancora riuscito a trovare un negozio che lo venda in digitale, quindi preparatevi a girare per negozi e centri commerciali.

Ci sono due modalità di gioco. La prima, quella più semplice, è la lotta pura e semplice, noi contro il nostro avversario. Ma è la seconda modalità quella che mi piace di più. Possiamo creare i nostri wrestler, le arene e i combattimenti. Non solo, c’è anche la possibilità di gestire la storia dei personaggi anche fuori dagli stadi, creando intrecci e sfide.

2. WWE All-Stars

 

Il wrestling è magico, quando sei un bambino. E’ un mondo esagerato, in cui lo scontro tra i lottatori appare ogni volta mortale, le storie appassionano e ti trasportano in un mondo in cui eroi e cattivi si scambiano le parti. Sì, è un mondo visto con gli occhi da bambino, ed è un mondo che non tornerà più.

Anzi, no. Perché WWE All-Stars ricrea quel fascino, o almeno ci riprova. I lottatori sono sgargianti, colorati e pittoreschi. E le mosse, beh, adesso sì che saltano fino al soffitto, e fanno cose esageratamente spettacolari. E’ il wrestling visto con gli occhi dei bambini, ed è il wrestling adatto da giocare con i propri figli, per vivere assieme quella magia.

3. Fire Pro Wrestling Returns

 

Non è uno dei giochi di wrestling recente, e non è nemmeno americano. Fire Pro Wrestling Reuturns è giapponese e riproduce il campionato americano. Poi, ovviamente, per questione di copyright i nomi dei lottatori non sono proprio identici, cambiano di una o due lettere. Però sono loro. A centinaia. E se non bastano se ne possono creare di nuovi, personalizzandoli in tutto.

Il gioco base riproduce gli scontri classici, con le mosse più o meno realistiche della WWE televisiva. Ma questo è solo metà del divertimento. Anzi, meno della metà. C’è la possibilità di lottare con strumenti e mosse tanto spettacolari quanto demenziali: una tra tutte il filo spinato elettrificato che esplode dopo aver avvolto l’avversario in una spira inestricabile. Giuro, non me lo sto inventando.

4. Def Jam Vendetta

E’ difficile da trovare, anche perché in digitale non si trova. Ma questa creazione di EA è una piccola chicca, un piccolo capolavoro in grado di coniugare la musica hip hop americana, lo stile esagerato dei combattimenti giapponesi e gli intrecci del wrestling USA in un unico videogame.

A prima vista pare un mera operazione commerciale, di quelle fatte tanto per raccogliere soldi, in fretta e senza nessuna cura. A prima vista, dico, perché la descrizione del gioco pare presagire questo. Però poi, no. Poi si comincia a giocare e si scopre di avere per le mani un gioco per realizzato, curato nei particolari e pressoché sconosciuto.

Tra parentesi, qui lo dico e qui lo nego, su Amazon ci sono poche copie disponibili del gioco. Se non riuscite a recuperare le ultime, beh, cercate attraverso altri canali, vale la pena perdere un po’ di tempo per negozi per recuperare questi giochi di wrestling.

Giochi Wrestling per Xbox 360, PS3, PS2, PSP, Wii e 3DS ultima modifica: 2014-05-08T10:29:02+00:00 da samuele

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento