2013 05/06

Differenze tra Xbox One e Xbox 360

Differenze tra Xbox One e Xbox 360L’annuncio della nuova Xbox One, il successore della Xbox 360, ci ha lasciato con una certezza: questa console sarà uno dei regali più gettonati di Natale 2013. E di tutto il 2014, a mio parere. Anche se, forse, è sbagliato definirla console, è più una macchina del divertimento in senso lato. Ed è forse questa la principale differenza tra Xbox One e Xbox 360. Ma vediamo di andare più a fondo nella questione, magari elencando quelli che si prospettano essere i punti di forza, quasi fantascientifici, della nuova console di Microsoft. E, perché no, facendo una specie di confronto ipotetico tra il futuro e il passato delle console della casa delle finestre svolazzanti.

Hardware

Immagine di una console Xbox One

Sicuramente le forme non sono il massimo dell’originalità. O, per lo meno, a mio parere ricalcano molto quella che è oramai una tradizione Microsoft nella progettazione delle console. Ma non è questo quello che dobbiamo guardare in una console; mai come in questo caso è vero il detto che vuole il vino buono nella botte piccola. E in questa botte troviamo un processore AMD da 8 core. La Xbox 360 si accontentava di un 3 core. Ma non è finita qui, la nuova console di Microsoft raggiunge la PlayStation 4 nella quantità di RAM, ben 8 GB. Il confronto con i 512 MB della 360 non ha nemmeno senso affrontarlo. E a proposito di memoria, l’hard disk raddoppia arrivando a 500 GB. Molto spazio, è vero, ma è anche vero che praticamente tutti i giochi per Xbox One andranno installati fisicamente e non mi stupirei che qualcuno trovasse stretto questo spazio.

Di contorno la Xbox One offre un’uscita HDMI per connettersi al TV, porte USB 3.0, il WiFi e – fondamentale – un lettore BluRay in grado di riprodurre video con una risoluzione fino a 1080p Full HD.

Live TV e Skype

Immagine della Live TV e di Skype sulla Xbox One

Anche se forse definire la porta HDMI come “contorno” è un’azzardo. Perché attraverso questa porta la Xbox One riuscirà a comunicare con il TV in una maniera mai vista prima. Potremo passare dai giochi alle trasmissioni televisive semplicemente parlando (Watch Tv e Play Games) ma non solo. Possiamo tenere aperta la TV e contemporaneamente fare una chiamata su Skype, giocare e avere la cronaca della partita in un riquadro, e così via.

Sì, in parte anche la Xbox 360 permette questo ma la nuova console integra meglio il sistema operativo Windows con la parte ludica rendendo semplice e immediato passare da un ambiente all’altro, e senza bisogno di applicazioni particolari. Anzi, la modalità Snap parrebbe essere intuitiva, funzionale ed efficace. Però, ovviamente, questo è quello che dichiara Microsoft, sarà interessante vedere se sarà effettivamente così.

Il cloud ovvero Xbox Live

Immagine della Xbox Live di Xbox One

15.000 nuovi server saranno attivati per permettere la creazione di mondi persistenti in cui vivere le nostre avventure. Mondi a cui potremo accedere da qualsiasi Xbox, la nostra o quella dei nostri amici. Ma non è solo ai giochi che dobbiamo guardare. Nella nuvola potremo trovare e recuperare film, musica, serie tv. Potremo salvare le nostre collezioni online per accedervi da ogni postazione, oppure potremo noleggiare uno spettacolo, un film, un episodio della nostra serie preferita.

Sì, l’Xbox One si prefigura più come un dispositivo di divertimento domestico a tutto tondo che come una semplice macchina dedicata ai giochi.

I giochi e alcune questioni

Immagine del gioco Forza Motorsport 5 per Xbox One

Bé, i giochi sono tutti da scoprire. E, a dire il vero, ne abbiamo già parlato in articolo dedicato ai giochi annunciati per Xbox One. Quindi mi perdonerete se non mi dilungo.

Ci sono però alcune domandi che meritano una risposta prima di prendere in considerazione l’eventuale acquisto di una Xbox One.

La prima domanda riguarda la connessione a internet: dobbiamo sempre essere collegati per poter usare l’Xbox One? No, anche se è caldamente raccomandato. In pratica possiamo vedere un film, guardare la TV e anche giocare senza essere connessi. Ma l’elemento cloud sarà sempre più importante anche perché verrà sfruttato per velocizzare i giochi più pesanti e migliorare le prestazioni complessive della console. Adesso è presto per dare della valutazioni ma virtualmente questa potrebbe essere l’ultima console fisica di Microsoft, quelle del futuro dovrebbero fare svolgere tutto il lavoro alla rete.

Per quanto riguarda la compatibilità con i giochi di Xbox 360 c’è una brutta notizia: i vecchi giochi non saranno compatibili con la nuova console. Un po’ c’era da aspettarselo, resta comunque un peccato. Invece l’account di Xbox Live è esportabile senza nessun problema sulla nuova piattaforma. E senza perdere nessun punto o nessuna classifica.

Ovviamente la presenza del BluRay è indice di attenzione al comparto cinematografico. E infatti sarà possibile vedere sia film in 4K che in 3D.

Come ultima domanda ho lasciato quella fondamentale: quando sarà venduta l’Xbox One? Bé, le dichiarazioni ufficiali parlano di una data verso la fine del 2013. Anche se in Inghilterra c’è già la possibilità di preordinare la nuova console (pagando 20 sterline). Sicuramente per Natale la potremo trovare, o far trovare, sotto l’albero.

Differenze tra Xbox One e Xbox 360 ultima modifica: 2013-06-05T12:11:03+00:00 da samuele

Potrebbe interessarti anche:

Un Commento su "Differenze tra Xbox One e Xbox 360"

Lascia un commento