2013 16/01

i’m Watch: il Primo Smartwatch Android

i'm Watch SmartwatchDopo gli smartphone e i tablet è arrivata l’ora degli smartwatch. Cosa sono? Il nome già parla chiaro: l’orologio intelligente che vi presentiamo si chiama i’m Watch ed è un dispositivo con schermo touch in grado di collegarsi tramite bluetooth al proprio smartphone e alla sua connessione ad internet e di avere a portata di polso chiamate, SMS, email, notifiche, musica, agenda, meteo, foto, social network e tantissime applicazioni scaricabili a proprio piacimento. Il tutto è gestito da una versione custom di Android chiamata i‘m Droid che permette la massima personalizzazione del proprio dispositivo. i’m Watch è il primo smartwatch creato al mondo e siamo fieri che si tratti di un’innovazione nostrana dato che è stato ideato e prodotto dall’azienda italiana i‘m.

Immagine dello smartwatch i'm WatchL’azienda i’m ha partecipato la scorsa settimana al keynote del CES 2013 di Las Vegas per presentare la nuova versione di i’m Watch ed un altro prodotto innovativo, i’m Here, un tracker GPS in grado di geolocalizzare la propria posizione. Per nuova versione di i’m Watch si intende il nuovo sistema operativo i’m Droid 2 che è già disponibile sul sito ufficiale ed è scaricabile e installabile facilmente da chi ha già acquistato i’m Watch.

Ora vediamo più nel dettaglio quali sono le caratteristiche di questo particolare oggetto.

Le funzioni di i’m Watch

Segue la lista delle principali funzioni di i’m Watch:

1. Chiamate col vivavoce

Una volta collegato i’m Watch al proprio smartphone e sincronizzato la rubrica sarà possibile fare e ricevere telefonate direttamente con lo smartwatch utilizzando il vivavoce integrato in i’m Watch. Funzionalità molto utile soprattutto quando si è alla guida.

2. Messaggi

Ricezione e lettura degli SMS direttamente sul display touch di i’m watch.

3. Email

Ricezione, lettura e gestione delle email in arrivo.

4. Agenda

Gestione di eventi ed appuntamenti sincronizzati con il proprio calendario tramite una tecnologia cloud.

5. Social Network

Apposite applicazioni per il collegamento e la gestione del proprio account Facebook, Twitter e Instagram.

6. i’mages

Grazie a quest’applicazione è possibile collegare la fotocamera dello smartphone in modo che le foto scattate dal telefono vengono visualizzate anche sullo smartwatch.

7. i’music

Applicazione per l’ascolto di milioni di canzoni on-demand e possibilità di creazione di playlist.

8. i’market

Applicazione per l’accesso al download di centinaia di apps di ogni genere (giochi, utilità, sport, tempo libero, ufficio, musica e altro).

9. i’m Cloud

Tecnologia cloud che ci permette di controllare da remoto il nostro smartwatch tramite PC o direttamente dallo smartphone. Via internet sarà possibile gestire le applicazioni e i dati dell’i’mWatch.

10. Sport e fitness

Oltre alla funzione di conteggio calorico già integrata è possibile collegare il proprio i’m Watch a cardiofrequenzimetri, contapassi e altri sensori che utilizzano la tecnologia bluetooth. Inoltre è possibile scaricare tante altre applicazioni dedicate allo sport, al fitness e alla salute.

11. Altre applicazioni integrate

Nativamente sono disponibili tante altre utili applicazioni: Rubrica, Sveglia, Meteo, Borsa, Calcolatrice, i’moticon e i’m Gallery.

Specifiche tecniche di i’m Watch

Specifiche tecniche di i'm Watch

  • Dimensioni e peso: le dimensioni sono indicate nell’immagine qui sopra mentre il peso del dispositivo varia dai 90 ai 170 grammi a seconda del modello;
  • Memoria: i’m Watch ha una memoria flash integrata di 4 GB e una RAM di 128 MB;
  • Processore: CPU IMX233;
  • Display: lo schermo è un LCD TFT 1,54” con risoluzione 240 x 240 pixel e una densità di 220 ppi (pixel per pollice);
  • Sistema Operativo: i’m Droid (versione custom di Android);
  • Alimentazione e batteria: batteria ricaricabile Li-Po 450 mA tramite USB e autonomia con bluetooth attivo di 24 ore, con bluetooth disattivato 48 ore e fino a 3 ore di conversazione con il vivavoce;
  • Compatibilità smartphone: sono pienamente compatibili con i’m Watch gli smartphone con Android 4.0 o superiore e gli iPhone con iOS 4 o superiore;
  • Compatibilità audio: formato MP3;
  • Sensori: magnetometro e accelerometro;
  • Connettori: ingresso minijack per cuffie da 3.5 mm, microfono e altoparlante integrato.

Collezioni di i’m Watch

Immagine di alcuni smartwatch della collezione di i'm Watch

Ci sono tre collezioni di i’m Watch, la Color Collection, la Tech Collection e la Jewel Collection.

Color Collection

Immagine della collezione Color Collection

La prima collezione è quella di base e prevede un case di alluminio che rende lo smartwatch molto leggero (95 gr) e sette colori da scegliere per il cinturino: nero, blu, verde, giallo, rosso, rosa e bianco.

Tech Collection

immagine della collezione Tech Collection

La Tech Collection integra un case di titanio che rende lo smartwatch resistente e allo stesso tempo molto elegante. E’ possibile scegliere tra quello con il cinturino nero o bianco oppure c’è il Tech Special Edition con case di titanio nero.

Jewel Collection

Questa collezione prevede altri 14 modelli di i’m Watch tra cui 6 hanno il case d’argento e 8 il case d’oro. Le combinazioni tra case e centurini danno origine ai seguenti modelli:

Immagine della collezione Silver della Jewel Collection

Immagine della collezione Gold della Jewel Collection

Conclusioni

Sicuramente i’m Watch e in particolare tutti gli smartwatch non sono dei dispositivi che possono sostituire completamente gli smartphone. Già il fatto che il loro funzionamento è necessariamente legato all’utilizzo dello smartphone suggerisce che si tratta di un oggetto complementare così come lo possono essere i tanti dispositivi in circolazione che amplificano le funzionalità degli smartphone.

Le potenzialità di i’m Watch sono però infinite soprattutto se pensiamo alla possibilità e alla libertà data agli sviluppatori di creare applicazioni di ogni genere per il sistema operativo i’m Droid. I tecnofili potrebbero trovare sicuramente interessante questo dispositivo che potrebbe diventare presto un oggetto di culto come lo è stato l’iPhone negli ultimi anni.

Articolo sponsorizzato

i’m Watch: il Primo Smartwatch Android ultima modifica: 2013-01-16T17:30:49+00:00 da LaZar

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento