iPhone 3G: i primi prezzi italiani ed esteri

di LaZar

Come ben saprete pochi giorni fa è stato presentato l’iPhone 3G e nei primi giorni di luglio sarà commercializzato anche in Italia. La Vodafone ha già annunciato i prezzi riguardanti l’acquisto dell’apparecchio da parte dei clienti con scheda ricaricabile e cioè 499 euro per l’iPhone da 8 GB e 569 euro per il modello da 16 GB mentre nulla si conosce riguardo agli utenti con contratto di abbonamento. La Tim invece deve ancora dichiarare le sue tariffe. Nel frattempo in Europa e nel resto del mondo è già partita una gara al ribasso per lanciare la vendita dell’iPhone.

Diverse compagnie telefoniche hanno cominciato la loro campagna pubblicitaria con tariffe che all’apparenza sembrano essere allettanti ma non sono altro che collaudate tecniche di marketing di cui gli operatori di telefonia mobile sono ormai maestri.

In Germania ad esempio la T-Mobile offrirà il telefono della Apple nelle versioni rispettivamente da 8 e 16 Gb al costo di 1 euro o 19,95 euro, ma solamente ai clienti che sottoscriveranno un contratto di abbonamento con canone di 69 euro o 89 euro al mese. Il prezzo sale a 249,95 euro, in abbinamento ad un servizio con canone mensile di 29 euro mensili.

Nel Regno Unito, O2 arriva ad offrire l’iPhone 3G da 8 GB a costo zero a chi aderirà alle offerte che prevedono un canone mensile di 45 o 75 sterline, mentre a chi sottoscriverà un abbonamento con canone da 30 sterline lo pagherà 99 sterline. L’iPhone da 16 GB sarà sempre free solo con l’offerta da 75 euro mensili.

In Francia invece l’Orange come la Tim si fa attendere.

Attendiamo le prossime indiscrezioni per comunicarvele.

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *