Come Dividere File con WinRar

di Matteo

dividere file con winrarSpesso trattiamo file che a causa delle loro dimensioni sono impossibili da trasportare sui nostri supporti di memorizzazione, che a volte possono per vari motivi essere non sufficientemente capienti da poter conservare questi file dalle dimensioni spropositate. Un esempio banale ma che rende chiaramente l’idea del problema di cui stiamo parlando è molto semplice: immaginiamo per esempio di dover memorizzare su un dispositivo come può essere ad esempio un CD, un file dalle dimensioni superiori alle capacità del CD, ad esempio un file di 2GB.

Per poterlo memorizzare sarà necessario suddividere in parti più piccole questo tipo di file. Un altro esempio chiarificatore può essere quella della condivisione dei file tramite il servizio offerto dal famosissimo Megaupload. Sarà molto più comodo suddividere il nostro file in parti più piccole per poi caricali con più rapidità, o a scaricare in maniera più agevole.

In rete potrete trovare molti programmi capaci di suddividere file di questa dimensione, ma forse molti utenti non sanno che la soluzione a questa problema potrebbe essere proprio sotto i nostri occhi, infatti la soluzione potrebbe già trovarsi all’interno del nostro PC. Se utilizzate il programma WinRar, il famosissimo file utilizzato per comprimere o decomprimere i file,allora avrete la possibilità anche di scindere file, in parti più piccole.

Come dividere i vostri file con WinRar

icona winrar

Prima di tutto dovrete possedere e avere installato sul vostro PC, il programma di decompressione WinRar, se non lo possedete, dovrete scaricarlo sul vostro computer e successivamente installarlo.

In seguito all’installazione di WinRar, dovrete cliccare con il tasto destro del vostro mouse, sul file che volete scompattare e premere “Add To Archive”, a questo appunto vi apparirà una finestre con delle impostazioni, mentre nella parte in basso potrete trovare un menù a tendina con su scritto “Split to volumes bytes”, dal menù potrete selezionare se suddividerlo per metterlo su CD, DVD o impostare manualmente la grandezza dei singoli files. Una volta impostato non resterà che cliccare su “ok” e WinRar provvederà automaticamente a dividere e comprimere il file.

Per riunirlo basterà che tutti i files siano contenuti nella medesima cartella, quindi estraendo il primo file RAR si ricomporrà tutto in automatico.

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *