I Migliori 5 Software per l’Analisi dello Spazio su Disco

di Gabriele Li Mandri

Con il miglioramento della qualità dei file multimediali, compresi i software ed i giochi, oggi i nostri sistemi tecnologici stanno diventando sempre più spesso affamati di spazio di archiviazione. Perché non è importante quanto è enorme lo spazio originario di un disco, dato che sicuramente impiegherai pochissimo tempo per saturarlo fino allo sfinimento: e quando succederà, ecco che arriveranno i temuti errori di archiviazione.

Un fatto che ti costringerà ad imparare a gestire meglio il tuo HDD. Ma quali sono i migliori 5 software per l’analisi dello spazio su disco?

WinDirStat

WinDirStat

Può non essere il programma per l’analisi dello spazio su disco più bello del mondo, ma sicuramente è fra i migliori, nonché fra i più affidabili. WinDirStat, infatti, è uno strumento che ti consentirà di effettuare una analisi veloce del disco, tramite tre pannelli predefiniti, ognuno contenente le informazioni più specifiche.

All’interno del software, poi, troverai una serie di spazi ospitanti dati quali la dimensione residua effettiva sul disco, e quali sono i programmi ed i file che occupano più spazio. Infine, c’è anche una colonna sulla destra che elenca tutti i file, e che può essere personalizzata.

DiskSavvy

DiskSavvy

DiskSavvy è uno strumento per l’analisi dello spazio su disco particolarmente avanzato, dato che può essere personalizzato in modo molto profondo ed è anche facile da usare, nonostante tutto. La versione gratuita, poi, è più che sufficiente per gli utenti che non chiedono grandi capacità di analisi al programma, mentre la versione a pagamento è colma di opzioni avanzate indispensabili per le unità di rete, che necessitano di una analisi decisamente più complessa e approfondita.

Infine, il software possiede anche una sezione speciale con dei filtri per personalizzare la visualizzazione dei dati.

SpaceSniffer

SpaceSniffer

SpaceSniffer ha un’interfaccia che rende davvero molto facile distinguere i file e le cartelle che occupano molto spazio su disco, insieme ovviamente ai programmi più ingombranti. A noi è piaciuto davvero tanto il suo set di animazioni, che rendono questo software molto fresco e piacevole da usare, e che allo stesso tempo facilitano l’individuazione visiva di tutti i dati più importanti comunicati dal programma.

I suddetti dati, infatti, vengono visualizzati con una serie di animazioni, ed è poi possibile approfondire la ricerca estendendola anche ai dispositivi di archiviazione esterni.

TreeSize

TreeSize

TreeSize è un programma per l’analisi dello spazio su disco disponibile in due versioni: una gratuita, e una a pagamento. La prima basta e avanza per consentirti di analizzare il tuo hard disk senza per questo rinunciare a nessuna opzione importante, dato che quella Premium è rivolta più che altro agli amanti dei grafici ultra-complessi. Certo, non si tratta della migliore applicazione in assoluto, dato che si limita a mostrare cartelle e file presenti nella memoria e con le dimensioni scritte accanto, ma è comunque una buona alternativa alle precedenti, se cerchi un software davvero agile e basico.

GetFoldersize

GetFoldersize

L’ultimo programma che vedremo oggi è GetFoldersize: un software molto simile alla versione gratuita di TreeSize, in quanto ti mostra solamente le cartelle, i file e le rispettive dimensioni occupate su disco. Tuttavia, viene fornito con una serie di strumenti aggiuntivi che potrebbero rivelarsi molto interessanti: come ad esempio i diversi filtri che ti permettono di scremare la ricerca, oppure la possibilità di cercare i file per estensione. Infine, con questo programma puoi persino scansionare le unità di rete.