10 Programmi Gratis per Recuperare File Cancellati

di samuele

Il motto di chiunque lavori al PC dovrebbe essere “Salva adesso, salva sempre”. E, magari, “Fai anche una copia di backup“. Perché è innegabile, se da un lato l’informatica velocizza molto il lavoro, e lo semplifica, dall’altro è altrettanto facile e veloce fare un pasticcio, come cancellare un file importante, di cui non abbiamo copie. Però a differenza di quando distruggiamo qualcosa nella realtà è sempre possibile recuperare un file cancellato per errore, a patto di intervenire tempestivamente.

Il perché è semplice: il file non viene distrutto immediatamente, il sistema si limita a rendere disponibile lo spazio di quel file in modo che altri possano scriverci sopra. Quindi finché quella parte di memoria non viene sovrascritta è possibile recuperare file cancellati. Ed esistono anche alcuni programmi gratis che lo fanno bene.

Lista dei programmi gratis per il recupero dei file

PhotoRec

PhotoRec è nato come strumento per recuperare foto cancellate per errore dalle schede SD delle macchine fotografiche digitali. Ma funziona ottimamente anche per tutti gli altri tipi di file. Il suo punto di forza è dato dalla capacità di ignorare il file system del disco e di lavorare di forza bruta. Questo permette di recuperare file da qualsiasi disco, anche da quelli formattati o che risultato non leggibili dal sistema operativo. Funziona da riga di comando, ed è leggero e potente.

Recuva

Recueva è un programma completo anche se non semplice da utilizzare. Però ha un’interfaccia grafica, e questo semplifica di molto le cose. E inoltre ha alcune procedure guidate che permettono a tutti di recuperare abbastanza agevolmente i file cancellati. Per di più, a differenza di altri software, riesce a intervenire anche su file eliminati accidentalmente da altri programmi. Il che è utile quando, per esempio, si sta lavorando su Word e va via la corrente: con Recueva è possibile recuperare il file temporaneo di Word e ripristinarlo, anche se non l’abbiamo mai salvato.

TestDisk

Assieme a PhotoRec c’è una seconda applicazione, TestDisk. Tecnicamente non serve a recuperare file cancellati ma a permettere di accedere a dischi rovinati, o a file cui non si riesce ad accedere per varie ragioni. Funziona da riga di comando, e non è semplicissimo, ma utilizzato assieme a PhotoRec permette di recuperare quasi tutto.

Una piccola nota personale: la combinazione PhotoRec e TestDisk è quella che utilizzo io, da anni. Entrambi non sono programmi aggiornati spesso, però funzionano dannatamente bene. E sono quelli che consiglio.

Ultimate Boot CD

E non è un caso che entrambi questi due programmi, PhotoRec e TestDisk, siano integrati in Ultimate Boot CD. Il quale è un CD, come dice il nome stesso, da utilizzare all’avvio del PC. E permette due cose. Innanzi tutto di ripristinare un PC che non sia avvia, magari perché si è rovinato il file system. E in seconda battuta di recuperare il contenuto di un PC rotto, evitandoci di perdere tutto il lavoro e i file in esso contenuti.

UndeleteMyFiles Pro

Anche UndeleteMyFiles è una suite di applicazioni. Ha molte caratteristiche interessanti, ma quella più utile permette di creare un file immagine del disco da utilizzare per ripristinare il sistema in caso di cancellazione accidentale di file importanti. Il che significa avere un backup completo ed efficiente. E facile da fare.

Oltre a questo è anche possibile recuperare file cancellati, sia in maniera mirata che cercando a caso all’interno del disco fisso. O all’interno dell’immagine, il che è consigliabile in caso di file vecchi.

Pandora Recovery

Panda Recovery ha tre funzioni interessanti. Innanzi tutto permette di avere un’anteprima di un file prima di procedere con il recupero. Non funziona con tutti i formati, è vero, però con immagini e documenti di testo è preciso ed efficace. L’anteprima, intendo, perché poi quando si tratta di recuperare è ottimo, sopratutto se cerchiamo di ripristinare file di grandi dimensioni, oppure archivi compressi o cartelle crittografate. Infine prima di avviare il recupero calcola e visualizza una stima della probabilità di successo in base alla quantità di dati sovrascritti e alla complessità del documento.

Restoration

Un file eseguibile da 400 Kb, piccolissimo e senza nessun fronzolo. Permette semplicemente di recuperare file cancellati, e conviene tenerlo sempre con sé, su una penna USB. Funziona con qualsiasi versione di Windows, ed è preciso e veloce. E ha anche un’interfaccia grafica: spartana, è vero, ma che semplifica molto il lavoro.

Glary Undelete

Galry Undelete affronta il recupero dei file cancellati in un modo interessante: li mostra tutti, in una lunga lista. Poi sta a noi, tramite filtri e opzioni, decidere quali provare a recuperare. La cosa è utile più di quanto si pensi, sopratutto se si ha ben chiaro cose serve recuperare, e se non si vuole perdere tempo a provare a ripristinare file con una probabilità di successo troppo bassa. Non funziona, però, con file eliminati da troppo tempo, o con file di cui non ricordiamo con precisione l’estensione o altre caratteristiche.

Orion File Recovery

Anche Orion File Recovery è semplice da utilizzare, con poche opzioni e una procedure passo passo che permette di recuperare agevolmente file cancellati da penne e chiavette USB. Oppure anche da disco fisso, a patto di ricordare la cartella originaria in cui era contenuto quel file.

Poi c’entra poco con questo articolo, ma c’è anche un secondo utilizzo di Orion File Recovery: eliminare definitivamente un file. Il che è l’esatto opposto di quello che fanno gli altri programmi, ma è un’opzione che può essere utile se intendiamo eliminare dal PC in maniera definitiva alcuni documenti. Il che significa, però, che nemmeno noi potremo recuperarli in un secondo momento.

Wise Data Recovery

recuperare-file-cancellati-10-wise-data-recovery

Infine come ultima un’altra applicazione minimalista adatta a chi non ha nemmeno idea di come si possa recuperare un file cancellato. Un’applicazione per principianti, possiamo anche definirla così. Però un’applicazione che funziona bene, veloce e con precisione.

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *