2009 21/01

Creare un’agenda 2017 gratis da stampare (pdf)

creare-agenda-2009

Vi è stato utile l’articolo su come creare gratis un calendario 2017 da stampare? Spero di sì! E spero che anche quest’altra guida possa esservi utile e guidarvi nella creazione di un’agenda 2017 in formato pdf che potrete facilmente stampare. Tutto ciò lo potrete fare senza nessuna spesa (a parte l’inchiostro e i fogli per la stampante) poichè il programma per la creazione dell’agenda che vi sto per presentare è completamente gratis! Inoltre il software in questione è facilissimo da usare e ad ogni modo potrete contare sulla nostra guida in cui ogni procedimento è illustrato e spiegato passo passo. Il programma può essere usato con Windows, Mac e con Linux tramite i sorgenti.

Ma andiamo a vedere nel dettaglio tutta la procedura.

Download del programma per creare l’agenda 2017

Il programma in questione si chiama D*I*Y Planner e a questo link potrete accedere al suo sito ufficiale e guardare alcuni screenshot. Di seguito trovate i link per il download gratis del software a seconda del vostro sistema operativo:

Download per Windows (zip – 4,13 MB)

Download per Mac (zip – 4,29 MB)

Download Source (zip – 60,07 KB)

Se scaricate la versione per Windows posso dirvi che il programma non avrà bisogno di installazione ma basta estrarre il file zip per ottenere l’eseguibile e lanciarlo cliccandoci su. Ora passiamo alla creazione dell’agenda.

Come creare l’agenda 2017 gratis

L’agenda che andrete a creare è completamente personalizzabile e sarete voi a scegliere il formato e le caratteristiche che più vi sembrano carine o utili. Appena lanciate il programma vi troverete di fronte la seguente schermata che ho riempito con delle frecce per  illustrarvi meglio il funzionamento:

agenda-2009-gratis

La freccia a sinistra indica la voce Scale con la quale potrete ingrandire e diminuire la visuale dell’agenda che state creando. La freccia a destra indica il campo Controls in cui potrete settare tutte le caratteristiche della vostra agenda. Essa contiene le voci Line Spacing and Thickness, Page Size e Template e ognuna di queste apre un menù con cui configurare i parametri dell’agenda. Andiamole ad esaminare nel dettaglio:

Line Spacing and Thickness vi permette di decidere lo spessore delle linee che separano i giorni e gli spazi tra di essi.

Page Size vi permette di decidere se l’agenda deve essere creata in verticale o in orizzontale (Portrait – Landscape) o se le misure devono essere intese in pollici o in centimetri (Inches – Centimeters). Potrete inoltre scegliere il formato della pagina tramite la voce Page Size e selezionare le misure dei margini tramite l’apposita tabella.

Template è il menù più importante:

agenda-da-stampare

Da qui potrete decidere:

Week starts on: il giorno con cui deve partire la settimana nel piccolo calendario raffigurato nelle pagine dell’agenda.

First Day: il giorno con cui deve partire l’agenda.

– Il calendario contenuto nel menù vi permetterà di vedere l’anteprima di qualsiasi pagina corrispondente al giorno selezionato.

Last Day: il giorno in cui deve concludersi l’agenda.

One Page per Day: potrete decidere se in una pagina visualizzare uno

o due pagine per giorno, per settimana, per mese o per anno. Provate

queste opzioni per scegliere la configurazione che più vi è utile.

First Appt Time: selezionate qui l’orario con cui deve partire la giornata.

Appt Clock Type: qui scegliete se visualizzare l’orario in 12 o 24 ore.

Salvare l’agenda in pdf da stampare

Una volta che avete finito di creare la vostra agenda non vi resta che salvarla nel formato pdf e stamparla normalmente come fate con tutte le vostre stampe. Per creare il pdf andate su File e scegliete Save PDF. Fatto, ora potete stampare l’agenda 2017.

Semplice no? In ogni caso potete chiedermi aiuto attraverso i commenti se incontrate qualche difficoltà.

Creare un’agenda 2017 gratis da stampare (pdf) ultima modifica: 2009-01-21T12:50:27+00:00 da LaZar

Potrebbe interessarti anche:

13 Commenti su "Creare un’agenda 2017 gratis da stampare (pdf)"

Lascia un commento