Programmi per Leggere Manga e Fumetti su Windows, Mac e Linux

di samuele

Programmi per leggere manga e fumettiC’è un vantaggio nelle feste: si può approfittare delle ferie, e delle vacanze, per stare al calduccio a leggere. Leggere di tutto, dai saggi ai libri “impegnati” fino ai fumetti. Io adoro leggere, e mi piacciono in particolar modo le serie americane, sia quelle classiche (leggi Marvel e DC) sia alcune produzioni underground pressoché sconosciute in Italia. Ma non è dei miei gusti letterari che voglio parlare oggi. Piuttosto mi va di spiegare come sia possibile leggere fumetti (sia occidentali che i giapponesi manga) con un PC, o un tablet. Ci sono alcuni programmi che ci permettono di leggere abbastanza agevolmente; in questo articolo ve ne presento 5.

1. CDisplay/CDisplayEx

Interfaccia grafica del primo programma per leggere manga e fumetti

La storia del Web è spesso costellata da personaggi sconosciuti al grande pubblico. Alcuni approfittano della rete per fare soldi, e diventare famosi; altri continuano a seguire lo spirito originario e a condividere progetti, idee, programmi. CDisplay è figlio di questo secondo approccio, di questa visione romantica della grande rete. E’ un software sviluppato da Daidv Ayton all’inizio degli anni 2000. La questione è semplice: come si possono leggere i fumetti con un computer. David non trova nessun programma in grado di farlo, o di farlo bene. Quindi prende in mano l’iniziativa e crea questo programmino. Semplicissimo, a dire il vero, ma funzionale al massimo grado: possiamo leggere un fumetto digitale come se stessimo sfogliando la sua versione cartacea. Non c’è nessun effetto speciale inutile, solamente la possibilità di immergersi nella magia delle storie e delle immagini.

Tornando su David, la storia ha un epilogo triste: muore nel 2003. Ma CDisplay, la sua creatura nata quasi per gioco, no. Continua la sua strada, con un’evoluzione e un miglioramento costante. Ora si chiama CDisplayEX, è gestita da un gruppo di appassionati, ed è completamente open source. E, cosa fondamentale, penso sia la migliore applicazione per leggere fumetti e manga su PC.

Prima di passare agli altri programmi c’è un’altra cosa da aggiungere: quali sono i formati dei vari fumetti che si trovano sul web? Oltre al classico PDF, diffusissimo e particolarmente versatile, ci sono due tipi di file particolarmente adatti: i CBR e i CBZ. Che poi non sono altro che dei file RAR e ZIP rinominati. In pratica si tratta di archivi di immagini (ogni immagine è una pagina del fumetto) che vengono letti dai vari lettori in maniera sequenziale. I file CBR sono il formato più diffuso per condividere fumetti nel web, ed è anche il tipo di fumetto compatibile con tutti i programmi di cui parlo in questo articolo. Oltre ai due classici esistono altri formati: i CB7, i CBT, i CBA. Per chi se lo stesse chiedendo le lettere CB stanno per Comic Book. Scontato, direi.

2. ComicRack

Interfaccia grafica del secondo programma per leggere manga e fumetti

Su alcune cose io sono per la semplicità. CDisplay è perfetto, per me, per leggere fumetti perché è estremamente semplice. Anche se alcuni programmi sono più completi, e permettono alcune funzioni aggiuntive. ComicRack, ad esempio, va benissimo per chi legge su più dispositivi: si possono sincronizzare i vari fumetti per riprendere sempre la lettura dal punto in cui era stata interrotta. Funzione comoda, vero, ma per me non fondamentale. Trovo più utile la possibilità di gestire i propri archivi, le proprie collezioni di fumetti con un certo grado di praticità. Per una ragione, in particolar modo: quando si segue un ciclo, una storia o una saga pubblicata su più volumi, è importante trovare rapidamente e facilmente il numero che ci interessa.

3. Simple Comic

Interfaccia grafica del terzo programma per leggere manga e fumetti

Fino ad ora ho parlato di un programma per Linux (CDisplay) e due per Windows (sempre CDisplay, e ComicRack): è il momento di entrare nel mondo della mela. Per sistemi operativi Mac possiamo utilizzare Simple Comic. In questo caso il nome dice il vero, stiamo parlando di un programma davvero semplice, e rapido nel visualizzare i disegno. Tra le altre sue funzionalità una in particolare mi ha colpito: la possibilità di tradurre i fumetti. Bello, sopratutto per chi legge in inglese ma preferirebbe avere la versione italiana dei vari albi.

4. Comix

Interfaccia grafica del quarto programma per leggere manga e fumetti

Per Linux esiste un altro buon programma in grado di permettere la visualizzazione e la lettura di fumetti e manga: Comix. Oltre alle caratteristiche di cui abbiamo già detto ci sono due sue funzioni utili. La prima riguarda una scelta di impostazione grafica: c’è una barra a sinistra, una colonna che contiene le anteprime delle pagine del fumetto. Forse è un vezzo, forse no. Di certo è una scelta che da un lato risulta utile per chi ama sfogliare un fumetto prima di leggerlo. D’altro canto il rischio spoiler è sempre dietro l’angolo, anzi: è quasi garantito.

La seconda caratteristica è interessante: quasi tutti i programmi per leggere fumetti che si trovano in rete prevedono l’utilizzo di file specifici come i CBR. Comix supporta, ovviamente, queste tipologie di file ma non solo: possiamo leggere in maniera sequenziale anche le immagini contenute in una cartella senza essere obbligati a creare un file CBR specifico. Non so quanti utilizzeranno effettivamente questa possibilità ma è bene che esista.

5. MangaMeeya

Interfaccia grafica del quinto programma per leggere manga e fumetti

Siamo all’ultimo programma per leggere fumetti di cui intendo parlare oggi. Ho cominciato con CDisplay e con la sua storia. Ora tocca ad un programma dall’origine sconosciuta: MangaMeeya. Onestamente non so se sono io o se proprio non si riesce a risalire al primo autore di questa applicazione. Onestamente poco importa. L’importante è la possibilità di avere un lettore specializzato di fumetti specializzato in manga. Il che non significa non si possa utilizzare per leggere fumetti occidentali, anzi.

Ci sono due aspetti che differenziano al lettura dei manga dai fumetti occidentali. Il più noto è l’ordine di lettura: in Europa e negli Stati Uniti leggiamo da sinistra a destra mentre in oriente si va da destra verso sinistra. Oltre a questo c’è anche l’utilizzo delle note, sopratutto nelle traduzioni dal giapponese o dal coreano. Alcune cose, alcuni modi di dire o alcune azioni sono comprensibili solamente se conosciamo la cultura giapponese veramente bene. Le note divengono fondamentali per contestualizzare e comprendere. Ma questo, a ben pensarci, riguarda tutte le forme letterarie e artistiche e non solo i fumetti.