Gestione Fatture: 6 Programmi Online e Gratis per Fare Fatture

di samuele

Programmi per fare fatture, online e gratisSu queste pagine ho parlato più volte di fatture. No, non nel senso di antichi incantesimi stile malocchio. Intendo una cosa ben peggiore: la gestione della contabilità finanziaria. Seguendo un’idea alquanto bizzarra prima ho spiegato come creare da soli un modello di fattura in Excel per passare ad elencare alcuni siti da cui scaricare modelli gratis. L’ultimo capitolo di questa trilogia avrebbe dovuto essere dedicato ai siti per creare fatture in PDF. Ma una crisi mondiale sempre più avvitata mi costringe ad aggiungere un quarto articolo. Forse sarà un’aggiunta temporanea, forse l’aumento dell’IVA troverà una riduzione in breve tempo. Ma, nel frattempo, meglio prepararci, e imparare a conoscere quei programmi che permettono di creare fatture personalizzate. Ovviamente gratis, e magari online.

1.  Invoice To Me

Primo programma online per fare fatture

Cominciamo con il più semplice e personalizzabile. Forse non in assoluto, mica ho l’arroganza di pensare di essere riuscito a trovare tutti i siti di questo genere. Ma tra tutti ne ho selezionati 6. Perché sei? Perché così è capitato. Per un po’ ho accarezzato l’idea di arrivare a 10, ma poi mi sono reso conto di una cosa: è inutile consigliare siti che sono solamente dei cloni di altri, o che non sono comunque in grado di garantire un minimo di qualità. E, come spesso ho fatto in occasioni simili, la domanda che mi sono posto è la classica io userei questa applicazione? Se la risposta è negativa non trovo nessuna ragione convincente per consigliare ad altri quel sito o quel programma. Magari, in futuro, farò un articolo in cui elenco tutti quei software che non userei mai. Ma, onestamente, sarebbe solamente un gioco intellettuale, ozioso più che utile.

Tornando però in tema vediamo un po’ questi siti che permettono la gestione delle fatture. Invoce To Me è una soluzione interessante. Con questo programma online è possibile personalizzare praticamente ogni cosa. Ovviamente le intestazioni, e i dati finanziari: sarebbe completamente inutile se non fosse così. Ma sono le aliquote quello che più mi preme. A differenza di molti siti costruiti sulle classiche tre fasce (la fascia del 4%, quella del 10% e quella del 20%) questo programma lascia ampia libertà di scelta. Il che detto in altre parole significa potersi adeguare immediatamente alle nuove regole fiscali.

Tutto qui? Si, e no. Già questa opzione ci permette di risparmiare tempo, e in definitiva anche denaro. Ci sono però altre due cose da dire. La prima sono i conti da fare: possono essere automatizzati e, se vogliamo fare i brillanti, possiamo decidere di non far pesare sul conto finale quell’uno per cento di aumento dell’IVA. Che poi vorrebbe dire fare bella figura a fronte di uno sconto miserrimo. Ma le questioni di marketing ora non ci riguardano.

La seconda caratteristica utile di Invoice To Me è la possibilità di stampare la fattura o di salvarla in formato PDF. Soluzione comoda, elegante e più che ottima nell’era di Internet e delle mail. Soluzione che permette, inoltre, di archiviare e conservare tutta la documentazione fiscale su cloud. O, comunque, di avere facilmente ed economicamente una copia di sicurezza di tutto quanto. E, se non siete ancora convinti, ho dedicato un’articolo specifico ad una guida su come utilizzare Invoice To Me.

2. Cronsync

Se non fosse chiaro, la soluzione mia prediletta è la prima di questa lista, Invoice To Me. Questo non mi vieta, però, di buttare un’occhio a tutto il resto. Quindi ecco le 5 alternative che io stesso utilizzerei.

La prima si chiama Cronsync e permette di gestire tutte le proprie fatture direttamente sul Web. Quindi online, senza nessun rischio di perdere carte importanti o di dimenticare di creare una copia di backup. Cosa che diviene sempre più importante con il passare del tempo. Parlando sul programma in sé le soluzioni proposte sono buone, anche se le migliori sono a pagamento. Il mio consiglio è di valutare attentamente le offerte del sito. Perché? Perché su un argomento così delicato come la gestione delle fatture e dei documenti fiscali vale anche la pena spendere qualche euro pur di garantirci un servizio sicuro.

3. Invoicera

Terzo programma online per fare fatture

Sempre restando nell’ambito del cloud una buon idea può essere Invoicera. Alla fine, come accennavo all’inizio, molti programmi finiscono per assomigliarsi l’un con l’altro. E il più delle volte le preferenze sono dettati dai gusti individuali. Certamente però quelle applicazioni che permetto una maggiore personalizzazione hanno più chance di affermarsi e di diffondersi.

Poi c’è la cosa più assurda, quasi un paradosso: più che le caratteristiche contabili in sé molti preferiscono guardare la grafica. Quindi, se il sillogismo è corretto, più di qualcuno avrebbe messo al primo posto Invoicera. Per fortuna, mia e di chi dovesse usare questo software anche la parte finanziaria è fatta bene.

4. Paper Free Billing

Quarto programma online per fare fatture

Fino ad ora ho parlato di come creare una fattura. Certo, abbiamo visto i vantaggi del PDF per archiviare i vari documenti. Ma non ho parlato di come spedire una fatture Perché lo sappiamo bene, creare è solo metà del nostro compito. Paper Free Billing si occupa anche della consegna della fattura finale, in maniera semplice e sicura. Possiamo impostare un’invio personalizzato per ogni cliente. O anche gruppi di clienti, ma questa opzione è per me inutile. Magari ad altri potrebbe servire.

5. Billable

Quinto programma online per fare fatture

Altro sito che fa della semplicità il proprio cavallo di battaglia, permettendo di creare una fattura fiscale a partire da un modello base. Sì, forse il rischio è la creazione di documenti anonimi e poco originali. Ma a differenza di altri ambiti la prima cosa a cui prestare attenzione nel creare una fattura fiscale è la chiarezza, mica l’originalità. Per evitare pasticci questo programma è più che adatto.

6. Trade Shift

Sesto programma online per fare fatture

Infine Trade Shift. Perché aggiungere questo sesto programma per creare fatture online rompendo la bellezza armonica del numero 5? Bé, perché ha alcune caratteristiche interessati, caratteristiche che prima o poi saremo costretti a sfruttare. Oltre alle cose già viste come stampa in PDF e personalizzazione grafica possiamo utilizzare Trade Shift per aggiungere e togliere elementi  nostro piacimento. Lo so, magari a qualcuno questa cosa non piacerà, rischia di provocare confusione. Ma se vogliamo dare un tocco di professionalità ai nostri affari è bene tener conto che la realtà piuttosto raramente si adegua ai nostri voleri. E poter modificare rapidamente un modulo o un documento capiterà sempre, prima o poi.

Ti potrebbe interessare

1 commento

  1. Sicuramente avere un programma di fatturazione gratis puo sembrare molto conveniente ma è anche limitante su molti aspetti.
    Il primo aspetto è se in realtàsono realmente gratis o dietronon si nasconde qualos’altro.
    Poi ci potrebbere essere dei problemi in caso di aggiornamenti (non sempre ci sono)
    Un saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *