2011 19/09

I Migliori Programmi per MAC OS X per Vedere e Convertire Video

Vedere e Convertire Video su MacOgnuno di noi ha questioni non risolte. Possono essere cose grandi, addirittura esistenziali. Oppure frivolezze, cavolate da quattro soldi messe lì solamente per indispettirci. Un po’ come i mille formati video che infestano la nostre vite. Ma può essere che debba per forza convertire un film poterlo vedere sul mio iPhone? E lo stesso per passarlo sul Nintendo di mio fratello: mi serve una guida per convertire video, spesso. Se sono con il mio fidato Ubuntu non ci sono particolari problemi, altrimenti iniziano i dolori. E al lavoro non è raro trovarsi in difficoltà: io non sono un mago di Mac OS e nemmeno i miei colleghi eccellono.

Per questo abbiamo una serie di elenchi di software. Elenchi che copio brutalmente per scrivere questo articolo. Sai mai che qualcuno altro non si trovi nella mia identica situazione.

1. Perian

Primo programma per vedere e convertire video su Mac

Cominciamo con Perian. Cosa lo rende così particolare da meritare un posticino nella mia lista? Bè, che nasce come programma gratis per vedere firmati Quick Time. Non è molto di più, e ne è ben cosciente. Tanto da definirsi un piccolo coltellino svizzero. Semplice, quindi, e funzionale per lavorare con Quick Time.

2. VLC Media Player

Secondo programma per vedere e convertire video su Mac

Semplicemente il miglior riproduttore di file multimediali. Di sempre, oserei quasi dire. E’ inutile investire molte parole a descriverlo, penso tutti lo conoscano. Permette di riprodurre la maggior parte dei video, di convertirli e di modificarli. E, cosa non scontata se scarichiamo un film da internet, può essere impiegato per riparare file danneggiati. O per vedere un programma televisivo in streaming.

Cosa da non sottovalutare, sopratutto se ci vogliamo guadagnare la pagnotta con la multimedialità, è la presenza di un grosso nucleo di appassionati che contribuiscono quotidianamente a migliorare VLC. Il che vuol dire meno bug, risoluzione rapida dei problemi e uno sviluppo continuo con molte migliorie anche in poco tempo. Non voglio parlare delle skin, altamente personalizzabili, ma un’occhio ai vari plug-in è il caso di darlo. Anche solo per curiosità, se non per lavoro.

3. MPlayerX

Terzo programma per vedere e convertire video su Mac

Se VLC è famosissimo così non si può dire di MPlayerX. Anche se promette bene. Molto bene. Può riconoscere molti dei vari formati video senza problemi, è leggero e funzionale. Inutile parlare di skin o cose simili: quando guardiamo un film non ci interessano fronzoli ma la storia e gli effetti speciali.

4. Handbrake

Quarto programma per vedere e convertire video su Mac

Il nome, tradotto, significa freno a mano. Ma non è assolutamente azzeccato, per nulla. Anzi, è uno dei più veloci software per Mac OS, e non solo, in grado di convertire video da un formato all’altro. Oltre ad estrarre la musica possiamo combinare varie scene creando degli effetti interessanti.

5. MetaX

Quinto programma per vedere e convertire video su Mac

Un po’ meno utile se vogliamo vedere un film. Ma se vogliamo organizzare i nostri file si rivela uno strumentino più che interessante. Permette di modificare facilmente i tag di un video inserendo tutte le informazioni necessarie. Perché dovremmo farlo? Bé, per catalogare la nostra videoteca rapidamente e altrettanto velocemente accedere alle recensioni. Oltre alle schede di IMDB.

6. Boxee

Sesto programma per vedere e convertire video su Mac

Lasciando perdere solo per un momento il mondo offline proviamo a concentrarci sulla rete. Rete da sempre ricca di musica, colori e video. Oltre al famosissimo NetFlix, diffuso sopratutto negli Stati Uniti, sono molti i siti che propongono trasmissioni televisive in streaming. Boxee ci permette di trovarli, e godere di molti video direttamente online. A chi lo consiglio? A chi è un minimo curioso, e vuol provare cose nuove.

7. Subler

Settimo programma per vedere e convertire video su Mac

Più semplice, invece, è Subler. Non fa granché, è vero, ma il suo lavoro lo fa bene. Possiamo utilizzarlo per convertire vari video in formato MPEG4, pronti per la AppleTV. O per l’iPad.

Piccola parentesi: lo so che l’attuale AppleTV è un mezzo fallimento. Come sono ben cosciente che probabilmente non vedrà mai un successo commerciale in questa forma. Però, al di là delle eventuali giravolte tecnologiche che Apple potrebbe attuare in un futuro più o meno prossimo, Subler rimane comunque un buon programma e un semplice convertitore di video.

8. Flip 4 Mac WMV

Ottavo programma per vedere e convertire video su Mac

Un piccolo dono dalla concorrenza, altrimenti detta Microsoft. Penso sia ben distante il momento in cui Windows smetterà di utilizzare gli scomodi WMA e WMV. Ma, per il momento, tende una mano agli utenti di altri sistemi operativi, e chi utilizza Mac OS X in particolare, permettendo l’utilizzo dei driver di questi formati. Che poi, in parole povere, vuol dire poter vedere film salvati in quel modo.

Comunque, se vi capitasse di dover lavorare con Windows e di creare video con questo sistema operativo, lasciatemelo dire: scegliete un formato diverso da questo. Ce ne sono molti di migliori, più leggeri e sopratutto in grado di garantire una compatibilità migliore con i vari software in circolazione. Non voglio assolutamente difendere in maniera acritica i formati open source però, in questo caso, sono molto più indicati rispetto ai formati proprietari.

9. Fairmount

Nono programma per vedere e convertire video su Mac

Applicazione un po’ diversa dalle altre. Invece di utilizzare Fairmount per vedere un film possiamo copiare i file necessari sul nostro Hard Disk, o su un nuovo DVD. Il problema? Spesso i DVD ufficiali sono protetti, giustamente, per evitare la pirateria informatica. Questo programma serve per togliere i sigilli ai dischi e permetterne la copia. Quindi, se anche a voi piace guardarvi serie tv o film in viaggio con l’iPad potrebbe interessarvi questa soluzione: trasferite i video dal DVD e li convertite per trasferirli sul vostro tablet, o smartphone preferito.

10. Evom

Decimo programma per vedere e convertire video su Mac

L’ultimo di questi programmi è Evom. Semplice, basato sul drag and drop, permette di convertire rapidamente video da un formato all’altro. Non presenta particolari difficoltà e si sta diffondendo particolarmente rapidamente.

Con questo ho concluso la mia lista di articoli. Ovviamente, come dicevo all’inizio, non ho l’arroganza di pensare di aver detto tutto. Anche contando la mia scarsa esperienza con Mac OS, però, immagino di aver trovato una decina di applicazioni interessanti e funzionali. Ci sono, come si può ben immaginare, molti altri programmi creati per Mac OS X, alcuni forse saranno anche migliori di questi. Ma tra quelli che ho provato io e i miei colleghi – per i curiosi sono 32 programmi diversi quelli che abbiamo testato – questi sono senza dubbio i migliori. Almeno per il momento.

I Migliori Programmi per MAC OS X per Vedere e Convertire Video ultima modifica: 2011-09-19T17:33:21+00:00 da samuele

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento