Come Convertire ed Estrarre Audio da Video su Linux

di samuele

estrarre audio da video su linuxPenso che oramai sia chiaro a chiunque come esistano diversi tipi di file, e che non tutti i programmi sono in grado di leggere tutti i formati. E’ il caso degli eBook, dei video e della musica. E non è un caso che su queste pagine ci siamo occupati spesso di convertitori, ovvero di programmi per convertire un file in un altro. Oppure di software in grado di prendere solo la parte che ci interessa, come ad esempio estrarre l’audio da un video. Spesso i problemi più grossi di compatibilità sono dati da Windows, e per questo la maggior parte dei programmi che abbiamo recensito sono per questo sistema operativo. Ma, sempre meno saltuariamente, decidiamo ogni tanto di dedicare un articolo al mondo di Linux. Quello di oggi parla proprio del pinguino, e in particolar modo di come convertire un file audio, e di come estrarre la colonna sonora da un video.

Come installare GNAC

Scarica il pacchetto DEB

installazione gnac

Se il nostro Linux appartiene alla famiglia di Ubuntu l’installazione di GNAC, questo il nome del programma che consiglio, è abbastanza semplice: basta scaricare il pacchetto .deb e installarlo nella solita maniera. Se invece utilizziamo una distribuzione diversa ci tocca l’ingrato compito di compilare il sorgente. Per farlo è necessario avere nel proprio sistema il pacchetto gcc.

Che comandi dobbiamo dare per compilare e installare il nostro programma per convertire ed estrarre audio in Linux? Con i privilegi d’amministratori, dopo esserci piazzati nella cartella che contiene i file sorgenti, scriviamo

./configure

make

make install

Se siamo particolarmente fortunati non dovrebbero esserci particolari problemi. Se, come è molto più probabile, appaiono dei messaggi d’errore non ci dobbiamo spaventare: generalmente è un avviso che ci elenca i nomi delle dipendenze mancanti. Ovvero, di quei file che dovrebbero esserci sul nostro computer per permettere a Gnac di funzionare, e che invece non ci sono. Per risolvere il conflitto basta scaricare i pacchetti mancanti (con il programma che usiamo di solito per installare software) e ripetere da capo le operazioni (ovvero da ./configure).

Come convertire file audio

come convertire i file audio
Dopo aver installato Gnac possiamo finalmente cominciare a convertire la nostra musica da un formato all’altro. E, dalla stessa maschera, utilizzando gli stessi comandi, estrarre l’audio di un video.

Il concetto alla base di Gnac sono le liste. Possiamo, tramite il pulsante Più aggiungere file audio e video ad una lista: sono i file che vogliamo convertire o estrarre. Decidiamo poi il formato audio che vogliamo ottenere, la cartella di destinazione e la qualità della musica finale che ci interessa. Se pensiamo di utilizzare spesso queste impostazioni possiamo anche salvare un profilo personalizzato: ci eviterà di riconfigurare le operazioni da compiere ogni volta.

L’operazione di conversione comincia quando clicchiamo sul tasto Convert, e penso che questo non stupisca nessuno. Sopratutto se sono molti i file che abbiamo inserito nella lista, o i video sono lunghi, può essere che ci sia da aspettare un po’ di tempo.  Nessun problema: possiamo mettere in background Gnac e continuare a lavorare, o a giocare, come se niente fosse. Una notifica, ovviamente, ci avviserà quando Gnac ha concluso il suo compito.

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *