2011 11/05

Software Free per Videosorveglianza tramite Webcam

Software per Videosorveglianza tramite webcamSe non sbaglio, questo è il terzo articolo che scrivo su come sia possibile utilizzare un PC con connessione ad internet e una webcam per costruire un sistema di videosorveglianza e di controllo di dati sensibili. Nel primo articolo, a novembre dell’anno scorso, presentavo un software spia per controllare e spiare chi usava un computer. A febbraio di quest’anno, poi, tornavo sull’argomento svelando un trucco per scattare foto di nascosto con la webcam per spiare. Oggi torno a parlare di sicurezza, recensendo un programma, gratis e open source, creato appositamente per costruire una rete di videosorveglianza con una o più webcam. Webcam utilizzabili anche tramiti wifi, e con la possibilità di personalizzare e adattare varie impostazioni.

Più informazioni su: ,

Proteggere casa e ufficio con una webcam

Download | iSpy

Programma per videosorveglianza

Lo so che quando si parla di questioni di sicurezza si tende a fidarsi poco delle cose gratis. Capita anche a me di essere diffidente, in partenza. Ma è anche vero che nel momento in cui un sistema di videosorveglianza domestica, o per uffici di media grandezza, rende disponibili i propri codici diviene più facile verificare. E, dopo aver sperimentato, e verificato (su computer con Windows XP e 7, per la precisione) posso dire che iSpy è una soluzione interessante.

Interessante per tutta una serie di ragioni. Innanzitutto permette una soluzione a basso costo, e non è cosa da sottovalutare. In secondo luogo è facile da utilizzare, e non serve un tecnico per configurarlo. E, ultimo ma non ultimo, permette la gestione di più webcam, anche attraverso un collegamento internet. Ma andiamo con ordine, e vediamo uno a uno questi tre punti.

  1. Economico, perché basta scaricare il software iSpy e avere a disposizione una webcam. Basta, non serve nient’altro. Sarebbe meglio avere una connessione internet attiva, ma non è assolutamente necessaria.
  2. Semplice, perché permette tramite dei menù e dei comandi ben illustrati di impostare le condizioni in cui la webcam deve registrare, ed eventualmente trasmettere le immagini. Possiamo decidere degli eventi per così dire scatenanti: un movimento in una particolare zona della stanza, una variazione dell’illuminazione, un rumore forte o delle voci di persona. Praticamente possiamo scegliere anche delle azioni molto particolari per dare il via alla registrazione.
  3. Rapido, perché permette di ricevere, immediatamente sul proprio telefono o tramite mail un’allarme. Possiamo anche decidere di pubblicare, ovviamente non visibile al pubblico, su YouTube il filmato di quello che sta accadendo. Così facendo possiamo avere sempre sotto controllo la situazione,e valutare caso per caso l’eventualità di intervenire o meno. Inoltre possiamo utilizzare più webcam in contemporanea, anche in posti diversi e con impostazioni diversi. E, se vogliamo, possiamo collegare tutte in un’unica rete di videosorveglianza in grado di garantire un grado di sicurezza veramente interessante.

Dopo quanto appena detto direi che il mio giudizio è più che favorevole. Direi che è quasi ovvio il mio consiglio: se volete proteggere la vostra casa, o il vostro studio utilizzate tranquillamente iSpy. Però ricordate che, ovviamente, iSpy funziona solamente con il computer acceso, e quindi procurate di avere un PC che possa lavorare 24 ore su 24.

Informazioni autore samuele

Ciao, sono Samuele, un vagabondo analogico nel mare digitale in continua esplorazione: è meglio il reale o il virtuale? Bé, a me piacciono entrambi e quando trovo qualcosa di interessante muoio dalla voglia di dirlo a tutti, anche a costo di scrivere un articolo sugli smartphone Android o una guida sulla fotografia.


Se ti è piaciuto l'articolo puoi ringraziarci con un semplice click. Grazie :)

Un Commento su "Software Free per Videosorveglianza tramite Webcam"

Lascia un Commento