Trovare e Vedere Cartelle e File Nascosti con un Programma Gratis

di samuele

vedere cartelle e file nascostiAbbiamo avuto più volte occasione di parlare di protezione dei nostri dati, a partire dalla crittografia a come proteggere con password un documento. Abbiamo anche visto insieme come sia possibile recuperare, in alcuni casi, una password dimenticata, sia essa di Excel o di un archivio RAR. Ma oltre alle password esiste un’altra tecnica di protezione per i nostri dati importanti, forse meno raffinata ma sicuramente efficace, almeno per la maggior parte degli usi comuni. Sto parlando di un trucco vecchio come il mondo, sto parlando del nascondere le cartelle e i file. Ma, come ogni cosa che viene messa in un nascondiglio, anche in questo caso bisogna sapere come trovare, e vedere, le cartelle e i file nascosti. Vediamo come farlo utilizzando un programma gratis, scaricabile liberamente.

Come ritrovare cartelle e file nascosti

Scarica Find Hidden

find hidden
Cominciamo questa piccola recensione con le cose positive, a partire dal nome, mnemonico e facile da ricordare: Find Hidden. Passiamo poi al peso del programma, meno di 500 Kb e alla possibilità di utilizzarlo senza installarlo: possiamo così tenerlo in una penna USB e utilizzarlo solo quando ci serve, senza destare sospetti. Perché dico questo? Perché se io dovessi utilizzare un computer su cui è installato un programma come questo penso che non resisterei alla tentazione e proverei a trovare e a vedere le cartelle e i file nascosti nel computer. E questo è proprio quello che vogliamo evitare, no?

Cominciamo quindi con lo scaricare il file seguendo il link che trovate in alto. Il programma è compresso con WinZip, il che significa che prima di poterlo utilizzare dobbiamo estrarlo su una cartella a parte. Facciamolo.

Dopo aver fatto questa operazione siamo pronti a cominciare la nostra ricerca. Come? Bé, per cominciare a trovare i file nascosti nel nostro computer sarebbe cosa buona e giusta agevolare un pochetto il programma, indicando un percorso. Basta utilizzare i menù in alto: l’interfaccia è abbastanza intuitiva e ci permette di ottenere dei buoni risultati in tempi tutto sommato rapidi.

Cominciamo con l’indicare al programma se vogliamo trovare file o cartelle nascoste; successivamente indichiamo uno o più percorsi su cui concentrare la ricerca, per evitare di scansionare tutto il disco fisso impiegando più tempo del necessario. Infine se ci ricordiamo, o conosciamo, l’estensione dei file nascosti che vogliamo vedere  basterà indicarla: otterremo dei risultati mirati e filtrati senza dover poi procedere ad una selezione manuale.

Dopo aver selezionato tutto quanto clicchiamo su Search e aspettiamo che Find Hidden faccia il lavoro sporco per noi trovando le cartelle e i file nascosti. Infine, a ricerca conclusa, apparirà una finestra con l’elenco dei file e delle cartelle trovate, in una schermata che ricorda molto da vicino quella di Windows, con tanto di dettagli, percorso esatto e un po’ di informazioni che ci dovrebbero rendere in grado di identificare facilmente quello che stiamo cercando.

Quindi ho detto tutto; ho detto che il programma è gratis; ho detto che pesa poco e occupa poche risorse; ho detto che non è necessario installarlo; non mi resta altro da dire che l’unica pecca di questo software è la possibilità di utilizzarlo solo con Windows XP, Vista e Windows 7.

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *