Samsung Galaxy Note 4 vs Galaxy S5: Confronto e Differenze

di samuele

Ad aprile di quest’anno è uscito il Samsung Galaxy S5, il modello di fascia alta di Samsung. Adesso, qualche giorno fa, la stessa Samsung ha presentato il Samsung Galaxy Note 4, il successore del Galaxy Note 3. Sul Samsung S5 abbiamo già detto tanto, e c’è stato tutto il tempo di fare recensioni e prove.

Sul Galaxy Note 4, invece, non c’è ancora molto materiale e le uniche prove e recensioni sono comunque troppo brevi per dare un quadro completo del nuovo smartphone, anzi, phablet, di Samsung. Nonostante questo vogliamo provare a fare un confronto tra i due dispositivi, magari cercando di capire i vantaggi o i svantaggi del sceglierne uno piuttosto che l’altro. Andiamo a cominciare.

Lo schermo

Samsung Galaxy Note 4 vs Galaxy S5

Il Samsung Galaxy Note 4 ha uno schermo da 5.7 pollici, Super AMOLED, 2560 x 1440 pixel e una densità pari a 550 ppi. Il Samsung Galaxy S5 è più piccolo, con uno schermo da “soli” 5.1 pollici, Super AMOLED , risoluzione di 1920 x 1080 pixel e 430 ppi. Questo significa uno schermo più definito, con più particolari, in favore del Galaxy Note 4.

Ma nella vita di tutti i giorni come si traduce questo? Beh, la differenza di risoluzione e di nitidezza non è visibile a occhio nudo, per cui non è questo il discrimine da utilizzare nella scelta del proprio smartphone tra Note 4 e S5. Piuttosto è la dimensione dello schermo, e l’utilizzo che si intende fare dello smartphone a dover incidere. Anche se, onestamente, penso che grosso modo i due display siano equivalenti, e che alla fine prevarrà il gusto personale.

Il processore

s5 vs note 4

Il Galaxy Note 4 utilizza il nuovo Qualcomm 805 a 2.7 GHz, oppure un Exynos 1.9 GHz, in base al mercato in cui verrà distribuito. La RAM è di 3 GB. Il Galaxy S5 usa, invece, un Qualcomm Snapdragon 801 a 2.5 GHz con 3 GB di RAM.

Quindi, sulla carta il Galaxy Note è più veloce, utilizza una tecnologia più moderna e permette prestazioni ed esperienza d’uso superiore. Questo sulla carta, perché è anche il primo smartphone a utilizzare il nuovo chipset 805 di Qualcomm, e non è detto che tutto fili liscio. Comunque, essendo ottimisti, il Note 4 sarà nettamente superiore, sotto questo aspetto.

La memoria

samsung galaxy s5

Il Samsung Galaxy Note 4 viene venduto con 35 GB di memoria interna e supporto microSD. Penso che, probabilmente, avrà anche 50 GB di spazio gratuito per due anni su DropBox, come è già per il Galaxy Note 3 e il Galaxy S5.

Il Samsung Galaxy S5 è venduto con due diverse impostazioni, una con 16 GB di memoria interna, l’altra con 32 GB. Entrambe hanno il supporto alle schede di memoria microSD, e 50 GB di spazio gratis per due anni su DropBox.

La batteria

Samsung Galaxy note 4

Il Note 4 ha una batteria più grande rispetto quella del Galaxy S5: è da 3220 mAh contro 2800 mAh. Questo non significa necessariamente un’autonomia maggiore, anzi. Lo schermo più grande e più definito del Note 4 probabilmente impatterà molto sulla durata complessiva, resta da capire però in che misura.

Personalmente sono portato a pensare che il Galaxy S5 sia la soluzione migliore, tra le due in esame. Però l’unico modo di valutare è fare una prova di qualche giorno al Galaxy Note 4, e di valutare in base ai risultati oggettivi raccolti.

La fotocamera

galaxy s5 02

Entrambi gli smartphone Samsung hanno una fotocamera da 16 Megapixel con possibilità di registrare video in Ultra HD. Anche se il Note 4 riesce ad arrivare al 4K, e permette foto con un’apertura focale di f/2.4.

La fotocamera anteriore, invece, è diversa per i due telefoni. Il Galaxy Note 4 ha un sensore di 3.7 MP con apertura f/1.9, contro i soli 2 MP del Samsung Galaxy S5. Inoltre permette di scattare foto con un angolo di visuale di 90 gradi, aumentabili a 120 gradi in modalità selfie.

Il sistema operativo

note 4

Il sistema operativo utilizzato da entrambi gli smartphone è Android 4.4 KitKat, ed entrambi saranno aggiornati ad Android 5, o Android L, o qualunque sarà il prossimo nome dell’OS di Google. Entrambi sono personalizzati con l’interfaccia grafica di Samsung, la UI TouchWiz, e con una serie di applicazioni specifiche.

Il punto di forza della serie Galaxy Note resta la S Pen, e le applicazioni ad essa collegata: tramite i vari programmi è possibile scrivere con naturalezza utilizzando il pennino. Pennino che tra le altre cose permette una precisione doppia rispetto a quello in dotazione al Galaxy Note 3.

Conclusioni

Samsung-Galaxy-S5-06

In conclusione, entrambi sono due smartphone di prima categoria, in grado di funzionare bene sotto tutti gli aspetti. E la scelta tra l’uno e l’altro può anche essere dettata solo dal proprio gusto estetico. Volendo però decidere quale dei due sia il migliore, per quanto riguarda schermo, fotocamera e processore di certo è il Galaxy Note 4. Sulla durata effettiva della batteria, e quindi dell’autonomia, occorre aspettare ancora un po’ prima di poter stabilire a chi appartiene il primato. Ovviamente chi ha bisogno di prendere appunti, o fare schizzi al volo, a mano libera non può che prediligere il Samsung Galaxy Note 4 rispetto al Samsung Galaxy S5.