Samsung Galaxy S5 vs HTC One M8: Confronto e Differenze (1/2)

di samuele

Sono pochi i dispositivi Android in grado di sfidarsi sulla fascia alta, quella degli smartphone più potenti, performanti, dalle caratteristiche irraggiungibili dai rivali. Sono una manciata, i più famosi sono quasi sicuramente il Samsung Galaxy S5, l’HTC One M8, il Nexus 5. Ma non mancano anche telefoni poco conosciuti in Italia, come One Plus One, oppure lo Xiami Mi3, molto più economici rispetto i primi ma che è possibile acquistare solo tramite alcuni negozi online. Quindi per il momento li lascio fuori dal discorso, vorrei concentrarmi di più sui primi due modelli, l’HTC One M8 e il Samsung Galaxy S5, confrontandoli per capire meglio quali sono le relative differenze.

Lo schermo

confronto schermo

L’HTC One M8 ha uno schermo da 5 pollici con risoluzione di 1920×1080 pixel con una densità di 441ppi. Il Galaxy S5 utilizza invece un display Super AMOLED da 5.1 pollici sempre con risoluzione di 1920×1080 pixel ma con meno densità di pixel, 430ppi. Quindi in parole semplice lo schermo del Samsung è leggermente più grande con una densità leggermente più bassa. Ma nella vita reale non ci si fa caso, e sotto questo aspetto i due telefoni sono equivalenti.

Un po’ di differenza la si può notare nella gestione dei colori. Il dispaly Samsung permette di ottenere colori più vivaci e neri più profondi, l’HTC riesce a rappresentare in maniera più realistica le foto. Penso alla fine sia una questione di abitudine e di preferenze individuali: entrambi sono ottimi schermi.

L’unico vero dettaglio in grado di fare la differenza è lo spazio effettivamente a disposizione sullo schermo. L’HTC One M8 ha i comandi di sistema sullo schermo, il Samsung Galaxy S5 utilizza pulsanti fisici fuori dallo schermo. Quindi di fatto lo schermo del Galaxy S5 è utilizzato meglio: personalmente lo preferisco.

Il processore e la potenza

confronto processore

La differenza tra i processori dei due telefoni è pressoché minima. Entrambi montano un Qualcomm Snapdragon chipset 801 con 2GB di RAM. Cambia solo la velocità di clock, per l’HTC è di 2,3 GHz, per l’S5 è di 2,5.

Sulla carta il processore del Samsung Galaxy S5 è migliore, però la differenza è talmente marginale che non ce ne si dovrebbe accorgere nessuno. In pratica l’S5 appare più lento rispetto all’HTC One. Perché? Perché l’interfaccia utilizzata da Samsung, la famosa TouchWiz, è più pesante e meno prestante rispetto alla Sense 6.0 di HTC.

Memoria

memoria a confronto

L’HTC One M8 viene venduto con una memoria interna di 16 GB, la possibilità di utilizzare schede microSD fino a 128 GB e 65 GB di spazio gratuito su Google Drive. Il Samsung Galaxy S5 offre invece due varianti diverse, la prima da 16 GB di memoria interna, la seconda da 35 GB. Entrambe le versioni hanno però la possibilità di utilizzare schede microSD fino a 128 GB e 50 GB di spazio gratis (per due anni) su DropBox.

Lasciando perdere lo spazio cloud offerto, che personalmente ritengo ininfluente nella scelta di uno smartphone, si può dire che i due dispositivi siano equivalenti. Importante la scelta di HTC di permettere l’utilizzo di una scheda SD: questo sì che è un discrimine importante per uno smartphone di fascia alta.

Batteria

batteria a confronto

La batteria dell’HTC One M8 è da 2600mAh, quella del Samsung Galaxy S5 da 2800mAh. Entrambi i dispositivi hanno migliorato tantissimo la gestione del risparmio energetico, questo permette di avere un dispositivo in grado di arrivare per lo meno a fine giornata senza particolari problemi. Sotto questo aspetto si può affermare che non c’è una vera differenza, entrambi gli smartphone sono un gradino sopra la generazione precedente dei telefoni di fascia alta.

Però samsung ha un asso nella manica: la sua batteria può essere estratta e sostituita rapidamente. Questo permette di avere sempre con sé una batteria di riserva per eventuali emergenze. Ma è anche vero che l’autonomia complessiva è buona, e trovarsi a secco dovrebbe essere un caso abbastanza raro.

Parte Seconda >>

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *