2014 16/06

HTC One Mini 2 vs HTC One M8: Confronto e Differenze

Samsung ha sempre avuto una politica alquanto discutibile nella commercializzazione dei modelli “Mini”. Si tratta di versioni ridotte dei telefoni di punta. Dove con ridotte intendo uno schermo più piccolo, adatto a mani piccole e a una portabilità maggiore. L’idea non è male se non fosse che, di solito, a una dimensione minore dello schermo Samsung abbina anche caratteristiche tecniche inferiori tali da rendere spesso sconveniente comprare i modelli “Mini”. Per questo quando HTC ha annunciato la versione Mini di HTC One M8 ho titubato un po’. Anche perché il nome scelto per l’incarnazione in scala ridotta è HTC One Mini 2: davvero brutto. Ma, come già fatto con altri telefoni, vale comunque la pena confrontare le due versioni, fosse anche solo per capirne le differenze.

Design e display

Come dice il nome stesso l’HTC One Mini 2 è più piccolo rispetto a HTC One M8: misura 137,43 x 65,04 x 10,6 millimetri contro i 146,36 x 70,6 x 9,35 millimetri del modello più grande. Di conseguenza pesa anche meno, 137 grammi a fronte dei 160 grammi del HTC One M8.

Ma la differenza non è solo una questione di dimensioni. Se il design è praticamente identico in entrambi i modelli quello che cambia sensibilmente l’esperienza d’uso è la qualità nella fabbricazione e i materiali usati. All’apparenza sono gli stessi, come sono identici i colori disponibili. Ma dove il M8 utilizza metalli e cura nel dettaglio la giunzione delle varie componenti, il Mini usa delle plastiche e ha un’assemblaggio più grossolano.

Capiamoci, però: la qualità costruttiva dell’HTC One Mini 2 è superiore alla media degli smartphone di metà fascia. Il problema è che il confronto al modello di punta lasciava sperare in una cura maggiore, e in materiali più raffinati.

Il display di HTC One Mini 2 è più piccolo ma di ottima qualità. Entrambi i telefoni offrono un’ottima resa cromatica, con colori vivi. La risoluzione del Mini è più bassa dell’M8: 1280 x 720 pixel, e quindi 326 ppi, contro 1920 x 1080 pixel, ovvero 440 ppi.

Potenza

Come già accennato all’inizio per Samsung, anche HTC sceglie la linea del ridurre le prestazioni per i modelli Mini. In questo caso la potenza e la velocità di HTC One Mini 2 è praticamente dimezzata rispetto ad HTC One M8. E, penso io, forse è stata davvero una questione di onestà non usare il nome M8 Mini: anche se all’apparenza i due telefoni sono simili il loro cuore è completamente diverso.

Vedendolo con i numeri, l’M8 utilizza un Qualcomm Snapdragon 801, quad-core a 2.3 GHz e 2 GB di RAM. Il Mini, invece, usa un Qualcomm Snapdragon 400, quad-core a 1.2 GHz e 1 GB di RAM. Tutto un altro mondo, davvero.

Fotocamere

Anche le fotocamere sono diverse. O, meglio, la fotocamera frontale è da 5 megapixel per entrambi i modelli. Personalmente non faccio tanti selfie, però chi adora farli sarà soddisfatto.

La fotocamera posteriore è diversa nei due modelli. L’M8 utilizza un sensore UltraPixel e integra nell’applicazione della fotocamera molti effetti sfruttando al massimo le possibilità offerte da una fotocamera all’avanguardia, per lo meno nel mondo degli smartphone. L’HTC One Mini 2 usa univece una comune fotocamera da 13 megapixle. Comune? Beh, sì, nel senso che è una buona fotocamera ma esce assolutamente ridimensionata dal confronto con l’HTC One M8. Permette comunque di scattare buone foto, e di utilizzare filtri e alcuni trucchi. Ma non si può assolutamente confrontare con quella dell’M8.

Conclusione

Quindi, riassumendo, l’HTC One Mini 2 si presenta come una versione più piccola e compatta di M8, ma non è così. Anche se dal punto di vista estetico si somigliano, in tutto il resto sono molto diversi. Si possono considerare, a tutti gli effetti, due modelli diversi accumulati solo dal design esteriore.

Detto questo non stupisce la differenza di prezzo: HTC One M8 si può trovare a 520 euro su Amazon, HTC One Mini 2 a 300 euro, sempre su Amazon.

HTC One Mini 2 vs HTC One M8: Confronto e Differenze ultima modifica: 2014-06-16T12:54:17+00:00 da samuele

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento