3 Programmi per Criptare i Dati dell’Hard Disk Interno ed Esterno

di Gabriele Li Mandri

I software di crittografia del disco sono incredibilmente utili, anche per via del fatto che ti permettono di cifrare non solo alcuni file o cartelle, ma interi settori e unità. A cosa servono?

La crittografia delle unità del computer mantiene i tuoi dati al riparo da occhi indiscreti, anche nel caso in cui qualcuno riuscisse a rubare il pc.

Ecco perché oggi ti elencheremo i migliori 3 programmi per criptare i dati dell’hard disk interno ed esterno: da ciò puoi anche capire che i suddetti software agiscono anche su device esterni come unità flash e dischi rigidi.

TrueCrypt

criptare dati hard disk

Il primo dei migliori programmi per criptare i dati dell’hard disk interno ed esterno di oggi è TrueCrypt: un potente software di crittografia del disco che supporta i volumi nascosti, la cifratura istantanea, il keyfile, le shortcut da tastiera e tante altre fantastiche funzionalità. Questo applicativo non è solo in grado di crittografare interi dischi di dati in contemporanea, ma può anche cifrare le partizioni di sistema che ad esempio ospitano un secondo sistema operativo come Linux.

Inoltre, è possibile utilizzare il suddetto programma per creare un singolo file che funge come unità, completo dei propri documenti e delle proprie directory crittografate. Se hai intenzione di criptare il volume di sistema con questo programma, o una partizione specifica, sappi che potrai farlo senza impegnare il funzionamento del computer: il pc continuerà a funzionare senza problemi, dato che queste operazioni vengono svolte in background.

DiskCryptor

sicurezza del pc

DiskCryptor è in assoluto uno dei migliori programmi gratuiti per la cifratura del disco di Windows.

Questo perché ti consente di criptare il sistema o il volume di avvio, insieme a qualsiasi altro disco rigido interno o esterno. È anche molto facile da usare, e possiede alcune caratteristiche davvero originali e uniche nel loro genere. Oltre alla protezione delle partizioni tramite password, questo software ti permette di aggiungere una o più chiavi per aumentare i livelli di sicurezza.

I keyfile possono essere impostati anche sotto forma di cartelle, e puoi anche visualizzare o modificare tutti i dati cifrati anche quando il programma sta agendo sul sistema. In altre parole, non è necessario decriptare l’intera unità solo per accedere ad uno specifico file o documento. Un aspetto particolarmente interessante di DiskCryptor è il seguente: se il computer si riavvia, si auto-disinstalla e rende impossibile la lettura dei file, fino a quando non verrà nuovamente installato.

Una funzione davvero determinante in caso di forzatura o di furto.

COMODO Disk Encryption

Disk Encryption

L’ultimo dei migliori programmi per criptare i dati dell’hard disk interno ed esterno che vedremo oggi è COMODO Disk Encryption: un software che ti consente di cifrare qualsiasi unità collegata al computer, e di consentirne l’accesso solo tramite password. Purtroppo COMODO ha un difetto non da poco: non ti permette di scegliere una password univoca per ogni unità cifrata, costringendoti a usare la stessa password per tutte quante.

Da sottolineare anche il fatto che COMODO non può essere più aggiornato, dato che il programma è stato abbandonato nel 2010: questo rende il software abbastanza vetusto e non ottimizzato per i sistemi odierni. Il che significa che probabilmente ti conviene usare una delle due alternative che ti abbiamo illustrato poco sopra.

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *