2011 21/03

Programma per Verificare la Sicurezza delle Password

verificare sicurezza passwordAbbiamo più volte visto, assieme, come sia possibile recuperare e trovare la password di diversi tipi di file, dai DOC ai PDF passando per gli archivi RAR. Come abbiamo più volte parlato della sicurezza dei nostri computer, o della nostra rete internet. Ma se abbiamo accennato frequentemente alle vulnerabilità che possiamo sfruttare per scoprire una password dimenticata, non mi pare di aver approfondito, adeguatamente, come si possa scegliere la giusta parola d’ordine e cosa utilizzare per verificare la sicurezza delle password. Anche perché la nostra vita, digitale e non solo, ruota sempre più spesso attorno a questi insiemi di lettere e numeri, a partire dal bancomat e dalla carta di credito fino alle email: vale la pena capire come scegliere una password sicura e come verificarle la sua resistenza agli attacchi degli hacker.

Come verificare la sicurezza delle password

Scarica Pass-O-Meter

pass o meter

 

Data la complessità dell’argomento, e il poco spazio e tempo a mia disposizione, ho deciso di dividere questo articolo in due parti, sintetiche ma spero esaustive. Comincio presentando un piccolo programma per verificare la sicurezza delle password. Perché? Perché utilizzare un softwarre, gratuito, specializzato è il modo più semplice per capire se la nostra password è veramente sicura, o se dobbiamo cambiarla.

Come si utilizza questo programma? È abbastanza semplice, e intuitivo: dopo averlo scaricato, installato e aperto è sufficiente scrivere la nostra password. La lancetta del “termometro delle password” comincerà a muoverci indicandoci un valore: più alto è la “temperatura” più alto è il grado di sicurezza della password inserita. E più possiamo stare tranquilli.

La scala utilizzata va da 0 (zero) a 200 (duecento); ma questo non significa che una password di livello 200 sia sicura al cento per cento. Significa, solamente, che per trovare una password di livello 200 un hacker impiegherà molto, molto tempo.

Come scegliere una password sicura

scegliere una password sicura

Ma come possiamo scegliere una password sicura, o per lo meno non facilmente individuabile? L’ABC della sicurezza informatica ci da qualche consiglio, che è bene tenere a mente e seguire.

  1. Non utilizzare nelle password i nostri dati personali. Quindi niente nome, niente cognome o soprannome e nemmeno la data del nostro compleanno. E, meno scontato ma comunque importante, nessuna combinazione di questi dati.
  2. Oltre a non utilizzare i nostri dati è meglio evitate quelli dei nostri genitori, figli o comunque di tutti i parenti prossimi. E nemmeno il nome del cane, o del gatto, vanno bene: sono password troppo comuni.
  3. Non usare mai parole di senso compiuto, come quelle che compaiono in un dizionario. Vale sia per le parole in italiano che per quelle di tutte le principali lingue (inglese, francese, tedesco, spagnolo, russo, ecc…).
  4. Usare una password di almeno 8 caratteri e utilizzare lettere sia minuscole che maiuscole, numeri e segni di punteggiatura.

Ma oltre a scegliere una password sicura di per sé dobbiamo tenere presenti alcuni piccoli accorgimenti, per evitare di farcela “rubare”.

  1. Quando digitiamo la password dobbiamo stare attenti che nessuno la veda: pare una sciocchezza ma le tecniche di shoulder surfing sono utilizzate spesso per scoprire le password.
  2. Non lasciare l’elenco delle nostre password in bella vista, o comunque in un posto accessibile a chiunque.
  3. Evitare di spuntare la checkbox “ricorda la password“: meglio scriverla ogni volta, ad ogni accesso.
  4. Cambiare la password regolarmente, meglio se una volta al mese o comunque non tenere la stessa password per più di tre mesi.
  5. Usare una password diversa per ogni sito diverso che utilizziamo.
Programma per Verificare la Sicurezza delle Password ultima modifica: 2011-03-21T11:45:36+00:00 da samuele

Lascia un commento