2013 11/06

Foglio in Excel per la Gestione del Bilancio Familiare

Foglio in Excel per la gestione del bilancio familiareRecentemente abbiamo visto come Excel, il software sviluppato da Microsoft incluso nel pacchetto Office, possa rivelarsi molto versatile se sfruttato a dovere grazie l’ottima gestione che permette dei fogli elettronici, come ad esempio per offrirci un comodo modello di calcolo per la rata del mutuo. Oggi vediamo un altro modello simile, sempre offerto nei template Microsoft dedicato al budget mensile di una famiglia: un pratico foglio elettronico su cui segnare le tante spese mensili e poter tenere traccia del totale parziale in qualsiasi momento.

Dove scaricare il modello

Il modello di cui parliamo è scaricabile dalla sezione di template offerti gratuitamente da Microsoft, più in particolare da questa pagina; sul lato destro cliccando su download potremo scaricare in pochi secondi il foglio Excel dal peso davvero molto leggero, appena 15 KB. Il file che ci ritroveremo sarà con estensione .cab, facilmente aprile con WinRAR: all’interno dell’archivio troveremo il file Excel.

Cosa offre il modello

Questo modello realizzato in Excel ci offre in breve un modo per tenere traccia di tutte le spese mensili famigliari: ci troveremo di fronte una tabella piuttosto ben realizzata con moltissimi campi già preimpostati in cui inserire le spese in euro; al fondo i sub-totali suddivisi per diverse categorie ci informeranno in automatico del totale parziale, senza bisogno di stare a fare calcoli con la calcolatrice.

Immagine del foglio excel per il calcolo del budget familiare

Sarà possibile quindi segnare ad esempio il mutuo o l’affitto, bollo, carburante, salute, assicurazione, tassa rifiuti e praticamente ogni possibile spesa che normalmente una famiglia effettua ogni mese; l’intera tabella è strutturata in tre colonne: spese previste, effettive e differenza.

In questo modo non solo avremo subito accesso al totale parziale delle spese ma potremo vedere anche se stiamo spendendo più del previsto nel mese corrente e anche per cosa in particolare poiché le spese in eccesso si evidenzieranno subito in rosso.

Un modello per tracciare le spese famigliari quindi tutt’altro che semplice ma nemmeno troppo avanzato: un ottimo compromesso per chi ricerca un pratico modo per segnare le spese senza effettuare calcoli sempre con la calcolatrice a portata di mano e un piccolo aiuto che ci viene dalla colonna differenze, con la quale potremo vedere subito dove stiamo eccedendo prima di incorrere a spiacevoli imprevisti finanziari. E’ possibile inoltre rinominare i campi a proprio piacimento se lo riterremo necessario, anche se è presente per ogni categoria una voce altro prima del sub totale proprio per segnare le spese che non rientrano in nessuna specifica voce.

Foglio in Excel per la Gestione del Bilancio Familiare ultima modifica: 2013-06-11T16:36:06+00:00 da Massimo

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento