Modello di Calcolo Rata del Mutuo in Excel 2013 Gratis

di Massimo

Modello di calcolo rata del mutuo in Excel 2013 gratisExcel è uno dei software inclusi nel pacchetto Office sviluppato da Microsoft; si presta ad essere un foglio elettronico molto versatile con il quale è possibile crearsi o utilizzare fogli avanzati come una agenda su cui segnare i propri appuntamenti o le proprie note. Nelle prossime righe vedremo come si presta ad essere anche un utile strumento anche per il calcolo delle rate di un mutuo grazie ad un foglio Excel 2013 molto ben strutturato e offerto gentilmente dalla stessa Microsoft.

Dove scaricare il modello

Il modello di cui stiamo parlando per il calcolo rata di un mutuo è scaricabile dalla sezione di template offerti gratuitamente da Microsoft, più in particolare in questa pagina; sul lato destro cliccando su download potremo scaricare in pochi secondi il foglio Excel dal peso molto contenuto, circa 114 KB. E’ consigliato l’uso di Excel 2013 ma non si riscontrano particolari problemi nemmeno con Excel 2007 data comunque la semplicità della struttura realizzata sul foglio elettronico; se riscontriamo problemi con il download dovremo assicurarci di avere i cookie attivi altrimenti il download potrebbe non apparire disponibile.

Cosa offre il modello

Secondo la descrizione sul sito della Microsoft questo foglio Excel è un utile modello per calcolare principalmente le rate di mutuo sulla base di importo, tasso e durata; in realtà nel foglio sono presenti anche altri dati facoltativi.

Immagine del modello in Excel per il calcolo delle rate del mutuo

L’utilizzo del modello è davvero semplice poiché tutte le celle sono programmate per calcolare sulla base dei nostri tre principali input (importo, tasso, durata) il loro effettivo valore. Più nel dettaglio gli input obbligatori sono in realtà quattro: importo ipoteca, tasso di interesse, durata in mesi e importo del prestito; come input facoltativi troviamo la data di inizio prestito, tasso patrimoniale, importo patrimoniale e il tasso e importo privato del mutuo relativo all’assicurazione.

Al di sotto dei dati di input troveremo una enorme tabella pronta ad aggiornarsi automaticamente in base ai dati inseriti; se osserviamo in basso potremo notare che è presente anche un secondo foglio chiamato “Impostazioni”: da qui sarà possibile per i più esigenti reimpostare i valori percentuali per il calcolo dello scenario.

Da notare infine nel foglio principale il suggerimento calcolato in base ai dati di input che torna molto utile: un semplice suggerimento su quanto si riduce il tempo del prestito se aumentiamo di un tot percentuale la rata mensile; l’utilità di un simile calcolo, tutto sommato semplice, è data dal fatto che è possibile cambiare la percentuale per visionare quanto si riduce il tempo del prestito.

Un modello di Excel in conclusione piuttosto ben realizzato, con i dati essenziali e qualche dato extra per personalizzare i calcoli secondo le proprie esigenze ma soprattutto a costo zero: con qualche click e pochi secondi di download è possibile averlo subito da provare sul proprio PC.