I Migliori 5 Siti per Presentare e Condividere PDF Online

di Gabriele Li Mandri

I file Adobe in PDF stanno sempre più spesso diventando lo standard, ed i motivi sono davvero molto semplici da comprendere: sono multi-piattaforma, possono essere criptati e protetti da password, possono essere modificati agilmente e possono essere protetti dalla stampa. Per non sottolineare, poi, il fatto che non è possibile utilizzarli per trasmettere virus di alcun tipo.

Inoltre sono davvero numerosi i siti web che permettono di presentare e di condividere i file Adobe PDF, così da consentirne una facile e immediata lettura. Ma quali sono i siti migliori, e come utilizzarli? Vediamo i migliori 5.

 

Scribd

Presentare e condividere PDF online con Scribd

Scribd è indubbiamente il sito web più famoso nell’ambito della presentazione e della condivisione di file in PDF: essendo uno dei più diffusi, al suo interno vi sarà possibile trovare qualsiasi tipo di testo o altro. Ha però un grosso difetto: è molto vasto, e potrebbe essere davvero un’impresa ardua navigarlo: inoltre una parte dei file che contiene è usufruibile solo sottoscrivendo un abbonamento.

Poco importa, perché a noi interessa solo come strumento per presentare e condividere i nostri file: un’opzione del tutto gratuita. Dopo aver trascorso qualche minuto per abituarvi, vi accorgerete che le funzioni che servono a voi sono semplici e facilmente raggiungibili: nello specifico potrete usufruire di un motore di ricerca interno, e di opzioni quali visualizzazione protetta, download disabilitato del file, lente di ingrandimento, ricerca interna nel documento, valutazione in stelline e ovviamente condivisione sui social network. Inoltre è possibile collegare il proprio account con i servizi di cloud server, così da caricare agilmente qualsiasi tipo di file, in qualsiasi posto vi troviate. Infine, i documenti in PDF vengono automaticamente ottimizzati per la lettura da smartphone e tablet.

 

Google Drive

Presentare e condividere PDF online con Google Drive

Chi non conosce Google Drive? Parliamo di un’autorità in fatto di presentazione e condivisione dei file in PDF, tanto da essere il servizio più utilizzato dagli utenti. Questo fantastico servizio è così noto soprattutto per la possibilità di caricare sul proprio account i file in Word e di convertirli in automatico in PDF, rendendoli subito disponibili per la condivisione.

Inoltre, Google Drive permette di compiere questa operazione di conversione per qualsiasi formato o tipo di file, permettendo di inserire il file sul proprio sito web attraverso la creazione di un codice embed. Per quanto riguarda le opzioni di visualizzazione, parliamo di un aspetto molto basico e, proprio per questo, semplice e veloce da fruire: l’ideale per chi non ha intenzione di perdersi fra un mare di opzioni, e di sfruttare un servizio semplice e funzionale.

 

Box

Presentare e condividere PDF online con Box

Box è probabilmente uno dei siti web di presentazione e condivisione file PDF più sottovalutato del web, soprattutto a causa dei competitor più famosi come DropBox e Google Drive. Ma questo non gli impedisce di essere un’ottima piattaforma per gli scopi sopra elencati, potendo anche usufruire di molte caratteristiche aggiuntive, come ad esempio la possibilità di incorporare i file PDF all’interno di comodi widget, anche se si tratta di file molto lunghi e pesanti. Tali widget, poi, sono completamente personalizzabili: nello specifico, potrete stabilirne il colore e la dimensione, settando anche le vostre impostazioni predefinite.

Infine, Box è l’ideale per proteggere i vostri file da intrusioni esterne, in quanto dotato di un ottimo sistema di password e di un timer che potrete utilizzare per impostare la scadenza, superata la quale il file verrà automaticamente cancellato dal vostro account. Presente anche l’opzione per disattivare il download del file PDF.

 

Beamium

Presentare e condividere PDF online con Beamium

Beamium è una bella alternativa ai siti web sopra citati, soprattutto per la sua estrema facilità di utilizzo. Il servizio si rivela molto immediato e semplice per via del sistema drag & drop dei file PDF, e per la possibilità di utilizzarlo anche per creare delle presentazioni in puro stile PowerPoint, grazie ad un sistema automatico che accoppierà in sequenza i diversi PDF.

Tale creazione potrà essere poi condivisa con gli altri grazie ad un indirizzo URL che vi verrà fornito da Beamium, e che potrete comunicare a chi vorrete. Box è indubbiamente una soluzione alternativa molto affascinante, indicata soprattutto per chi non vuole perdere tempo dietro a opzioni troppo complesse, creando velocemente una presentazione con i file PDF condividendola con chiunque si desideri. Anche se non siete esperti di tecnologia, e non sapete utilizzare PowerPoint.

 

Publitas

Presentare e condividere PDF online con Publitas

Publitas è uno strumento davvero molto innovativo, in quanto vi consente di pubblicare le vostre presentazioni in PDF e di venderle a chiunque voglia utilizzarle per incorporarle come slides nella propria presentazione: un vero e proprio marketplace paragonabile ai vari Shutterstock e compagnia, solo che al posto dei video e delle foto potrete mettere in vendita i vostri PDF. Inoltre, lo stesso sistema del market è organizzato in modo intuitivo ma al tempo stesso particolarmente professionale: esistono infatti diversi piani tariffari che includono anche lo spazio di hosting su diversi server cloud molto affidabili. Una volta che avrete venduto il vostro file, il cliente potrà anche incorporarlo sul suo sito web in modo automatico.

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *