Google Chrome e l’id nascosto

chrome

Google ne escogita di tutti i colori per scoprire la tendenza dell’utente.

Nel nuovo browser Google Chrome trattato in questo articolo, infatti vi è una funzione che assegna alla postazione dove viene installato un id univoco, quindi installandolo dallo stesso setup su diversi computer google è in grado di identificare la postazione in modo da tracciare la navigazione di ogni singolo utente.

Per ovviare a questo una compagnia tedesca ha rilasciato UnChrome, un piccolo tool che ripulisce l’id installato sul computer.

Quindi chi ha installato Chrome, se vuole eliminare l’id, basta eseguire una sola volta questo file.

Continua...

Scarica ed ascolta la musica che vuoi con il tuo Nokia!

nokia

Il 17 Ottobre arriverà sui mercati una grande novità lanciata dalla Nokia.

Si tratta del libero accesso alla musica attraverso il “Comes with music” che permetterà a coloro che acquisteranno il Nokia 5310 XpressMusic di ascoltare gratuitamente i brani delle etichette Sony BMG, Warner Music Group e Universal, società con le quali Nokia ha stipulato un contratto.

Ci saranno ben otto differenti modelli del 5310 XpressMusic disponibili, con i quali sarà possibile scaricare e mantenere i brani per dodici mesi sul proprio cellulare.

La società finlandese lancia questo nuovo progetto in vista del Natale che si sta avvicinando e credo che sarà un successo garantito.

Mi sembra infatti un’ottima operazione di mercato. Alla gente piacerà questa iniziativa e la Nokia non avrà nulla di cui pentirsi.

Cosa ne pensate?

Continua...

Antivir, ottimo antivirus free

antivir

Antivir è un’ottimo antivirus gratuito disponibile in lingua inglese. Dopo l’uscita è stato testato e  classificato come uno dei migliori al mondo .

Antivir rileva virus, troyan, malware e funziona anche da AntiPhishing; una delle sue poche pecche è cheno scansiona la posta elettronica

Per ovviare a questo, esistono delle versioni a pagamento che proteggono la posta elettronica, rilevano gli spyware, includono una WebGuard, AntiSpam, FireWall ,Backup-System e AntiBot, il costo è di 19.95 € per la versione base e 39.95 € per la versione completa.

Scarica Antivir free

Continua...

Toshiba lancia il suo primo mini-notebook: NB100

toshiba

Il prossimo mese sbarcherà in Italia il il Toshiba NB100 mettendosi in corsa per il mercato dei mini-notebook con l’EEEPC, l’Asus, la Dell, l’HP e l’Acer.

Sono molte ormai le società che si sono lanciate in questo settore. E viene il tempo della Toshiba.

Vediamo cosa ci presenta:

L’ NB100 avrà un display da 8,9 pollici con risoluzione da 1024 x 600 punti, CPU Intel Atom a 1,6 GHz; chipset Intel Mobile 945 Express GSE core grafico integrato GMA 950; modulo WiFi e Bluetooth 2.0 con EDR, interfaccia di rete Fast Ethernet; tre porte USB con funzione sleep and charge e lettore di schede SD/MMC.

Ancora nulla si sa circa la quantità di RAM e la capienza del disco fisso anche se, ascoltando alcune indiscrezioni,l’NB100 dovrebbe avere 1 GB di RAM ed un HD da 120 GB.

Ci sarà la possibilità di cambiarne la cover e sarà venduto sia con Windows XP Home che con una versione di Ubuntu Linux.

Il prezzo dovrebbe aggirarsi tra i 300 ed i 400 €.

A me sembra davvero carino e se teniamo conto che il colosso giapponese Toshiba ha sempre costruito ottimi supporti, credo che l’NB100 sarà tra i primi due o tre migliori mini-notebook.

Non siete d’accordo?

Continua...

Piratebay: internet o etica?


Lo scandalo che ormai ha coinvolto il noto sito di file sharing piratebay mi ha lasciato a bocca aperta.

La vicenda ha diviso e commosso l’opinione pubblica.

Un utente ha condiviso delle foto e del materiale investigativo sul caso dei 2 bambini uccisi in svezia, nelle foto sono ritratti i corpicini nel momento dell’autopsia.

ll padre Niklas Jangestig, ha chiesto al team di lasciare il materiale dell’inchiesta, ma di togliere le foto dell’autopsia.

La risposta di Pirate Bay è stata negativa in quanto non rientra nella politica del sito rimuovere ciò che è legale in Svezia.

Al local Peter Sunde ha dichiarato

“Non credo che il nostro ruolo sia quello di giudicare ciò che è etico o non etico e ciò che vogliono mettere le persone su Internet, le persone sono libere di giudicare da soli e condividere ciò che ritengono importante, è una delle cose per cui stiamo lottando e anche se questo può essere scomodo per qualche motivo o disagio, la libertà è più importante di tutto”

Internet è libera e tale deve rimanere, ma io penso che non si deve, anzi non ci si può accanire su una famiglia che già ha ricevuto il dono più brutto che si possa ricevere, la perdita dei figli!

Continua...

La Microsoft rilancia la Xbox 360

microsoft

Tra le console di ultima generazione la Xbox 360 risulta essere la meno venduta.

Al primo posto troviamo la Nintendo Wii seguita dalla PS3. Anche le console portatili come la Nintendo DS e la PSP della Sony superano di gran lungo le vendite della Xbox.

Ora si sta avvicinando il Natale e la Microsoft spera di rilanciarsi in questo settore aumentando le vendite. In che modo? Naturalemente abbasando il prezzo della sua console!

Infatti potremo trovare la versione Arcade della Xbox 360 a 179€. Mentre con la versione con hard disk da 60 GB la troveremo a 239€! Il modello top (Xbox 360 Elite) sarà in vendita a 299€.

Così la Microsoft spera di rubare una fetta di mercato alla PS3 (che al momento è in vendita a circa 399€ con hard disk da 80GB) e alla Nintendo Wii che per ora pare avere rivali almeno in termini di vendite (la possiamo trovare a 239€).

Cosa ne pensate? Riuscirà la Microsoft a rilanciare la sua console con questa mossa?

E voi cosa comprerete?

Continua...

Inghilterra: trasformiamo il file-sharing in reato penale

file sharingGià l’Inghilterra inizia a prendere i primi provvedimenti sul file-sharing, si sente molto parlare di questo fenomeno, ma mai si arriva a pensare che uno stato faccia una multa salatissima ai trasgressori come è successo in Inghilterra, insomma per la condivisione di un solo gioco una donna è stata condannata ad un multa di 16000 sterline per l’upload di un solo album, gli utenti di Oink, sono finiti in carcere per la vendita a fini di lucro di tanta musica, film e giochi.

In questi giorni si sta parlando di far diventare il file-sharing un reato penale anche se i materiali vengono scambiati e scaricati senza fine di lucro quindi punibile con l’arresto più una cospicua multa.

Quindi che dire se l’Inghilterra avanza in questo senso ci si dovrà aspettare che anche gli altri stati facciano allo stesso modo?

Continua...

Firefox: Cambia tab con Foxtab

Vuoi cambiare velocemente ed elegantemente le schede in Firefox ma non sempre allo stesso modo? FoxTab è ancora sperimentale, è un nuovo add-on per Firefox, e rende il passaggio tra le schede un’ esperienza unica.

È possibile visualizzare le schede in svariati modi:

  • Wall – come un negozio televisivo. seleziona la scheda desiderata da un muro.
  • Griglia – le schede sono allineati su una griglia.
  • Row – le schede disposti in una fila.
  • Ciclo – ruota  le schede.

Attivarlo è facile. Premi il tasto nella barra degli strumenti che installi o tieni premuto il tasto Ctrl+ TabCtrl + D centra la scheda. Da opzioni, è  possibile impostare la dimensione della scheda switcher (solo nel caso in cui non ti piace a schermo intero).
FoxTab attualmente è solo per gli utenti di Windows, ed è un add-on sperimentale. Scaricabile da QUI

Continua...

I migliori antivirus online gratis

Chi non si è mai imbattuto in un fastidioso virus che ha fatto perdere ore  preziose e dati importantissimi, per ovviare (o almeno provarci) a questo problema ogni tanto conviene fare una scansione dell’intero sistema.

Esistono diversi antivirus online che effettuano la scansione anche se non avete installato sul pc alcun software, di seguito ve li elenco.

I migliori antivirus online gtatis

Continua...

Mail che si autodistrugge

Internet offre sempre nuovi servizi più o meno utili, questo che vi propongo oggi non so a cosa possa essere utile se non a fare qualche scherzaccio a un vostro amico o effettuare qualche azione illegale 🙂 .

Questo servizio offre la possibilità di inviare e-mail  completamente anonime e con un tempo di visualizzazione stabilito dall’orario o dal numerio di visualizzazioni, dopo  questi parametro l’e-mail si autodistrugge.

I vari siti che offrono questo servizio sono:

Self Destructing Message servizio con cui inviare mail che si auto distruggono senza lasciare traccia in un lasso di tempo specificato.
Le e-mail possono essere inviati tramite un link da condividere o direttamente attraverso la posta elettronica.
Si dovrà stabilire il periodo di durata prima della scadenza, da 15 secondi a 5 minuti.
Il countdown inizia nel momento in cui si accede per la prima volta al link.

KickNotes servizio gratuito, non richiede registrazione e consente di inviare messaggi email che si auto distruggono ad un orario prestabilito.
Digitiamo il messaggio, decidiamo il periodo di tempo dalla scadenza e spediamo.
Il destinatario riceverà una email con link al messaggio, dopo che lo avrà letto, esso si auto distruggerà nel momento deciso.
Si può anche decidere il numero delle volte che il messaggio può essere aperto.

BigString infatti non sparirà l’intera mail ma solo il messaggio in essa contenuto, infatti il mittente e l’oggetto potranno essere sempre visualizzati.
BigString richiede la registrazione di un indirizzo mail ed è uguale a una comune casella di posta elettronica.

Avete mai usato uno di questi servizi? e per cosa? eheh

Continua...