2008 04/10

Lista siti da dove scaricare file emule-edonkey sicuri


Quante volte cercando qualcosa da scaricare da emule ci siamo imbattuti in  un file che non corrispondeva al nome? Oppure quante volte dopo aver scaricato  ed aperto il file ci accorgiamo che effettivamente non ne valeva la pena? Almeno a me i primi tempi che lo utilizzavo è capitato un sacco di volte ritrovandomi pur non volendo e sottolineo non volendo (che sia chiaro :P)  con qualche porno con superdotati/e in azione!

Una bella scocciatura se il file che volevamo ci serviva al più presto e abbiamo dovuto riscaricarlo dall’inizio.

Come evitare questo? Vi spiego subito.

Esistono siti che vi permettono di scaricare file emule-edonkey sicuri quando cercate un determinato file mostrandovi un’anteprima se si tratta di un filmato o comunque spiegandovi dettagliatamente quale file ed2k andrete a scaricare.

In più una volta trovato il materiale da scaricare con descrizione annessa su questi siti, troverete anche un link al file sicuro emule-edonkey.

Vi spiego meglio:

ogni file di emule-edonkey ha un codice hash, una sorta di impronta digitale per riconoscerlo da tutti gli altri file; quindi visitando questi siti e trovato un file che volete scaricare troverete (di solito alla fine della descrizione del file)  un link fatto in questo modo:

ed2k://(a cui segue il nome del file ed una serie di numeri)

cliccando su questo link vedrete comparire nel vostro emule il file in download!!!

Niente strane ricerche e commenti da interpretare per capire se quello che state andando a scaricare è sicuro oppure no. Basta affidarsi a questi siti di file emule-edonkey.

Ora andiamo al sodo e vediamo quali sono questi “famosi” siti.

Ecco la lista dei migliori cinque siti italiani da dove scaricare file emule-edonkey sicuri:

1. Italianshare: ecco quello che ritengo sia il migliore sia come utenza che come materiale, ma ha come contro che le iscrizioni sono quasi sempre chiuse.

2. DDUniverse: forse il più grande e con tantissimo materiale a disposizione e sempre aggiornato.

3. Tutankemule: con grafica egiziana, sta diventando uno dei migliori e possiamo trovarci file in modo organizzato e preciso.

4. Angelmule: sicuramente non ha niente da invidiare ai primi tre siti elencati.

5. Emulelinks: in ascesa anche questo, anche se il materiale non è ancora molto rispetto ai primi tre.

Questi sono i cinque siti che io ritengo i migliori per scaricare file sicuri emule-edonkey, ma ce ne sono tanti altri stranieri e non che possono esservi di aiuto. Se volete segnalarmene qualcuno da aggiungere a questo elenco potete farlo scrivendolo nei commenti. Vi ringrazio anticipatamente 🙂

Spero di esservi stato di aiuto.

Prossimamente vi elencherò i migliori siti per scaricare i file .torrent !

Rimanete sintonizzati.

P.S. Scaricare i prodotti coperti da diritti d’autore è reato.

2008 04/10

Download e-books gratis in italiano

ebook

Quante volte ti è capitato di cercare un libro da dove studiare o dove prendere qualche approfondimento?

Su internet esistono dei siti che permettono il download di e-books completamente gratis e in italiano, di solito si trovano in formato PDF o LIT(formato compatibile con Microsoft Reader), ma anche in formato DOC e RTF(word) e HTML, per colui che preferisce invece gli audiolibri vi sono parecchi e-books in formato MP3.

Di seguito la lista dei siti che permettono il download di e-book gratis in italiano:

  • eBookGratis.it
  • eBookGratis.net
  • Freeinfo.net Libri
  • Letturelibere.net
  • eBooks4free.net
  • LettureGiovani.it
  • Latelanera.com
  • ClassiciStranieri.com
  • Biblio-net.com
  • BibliotecaItaliana.it
  • CartaIgienicaWeb.it
  • eBookCafe.it
  • eBookClub.it
  • KultVirtualPress.com
  • Libuk.com
  • Generazione-Internet.com
  • NetEditor.it
  • Cyberbooks FreeTools
  • eBookIt.org
  • Readme.it
  • Sit5.com
  • LettureCreative.com
  • LiberLiber.it
  • Romanzieri.com
  • Logoslibrary.eu
  • Scribd.com
  • UfoMachine.org
  • IlCancello.com
  • Manueli.net
  • eBook-gratis.it
  • Manybooks.net
  • Writers.it
  • Centoautori.it
2008 03/10

The PirateBay: tolto il sequestro giudiziario

the piratebay

Abbiamo parlato non troppo tempo fa del sequestro  di PirateBay, uno dei più grandi portali peer to peer,  e come per incanto ecco che riapre i battenti, questo è quello che ha deciso il tribunale di Bergamo.

Questo provvedimento obbliga i provider italiani a ripristinare l’accesso agli utenti di PirateBay.

Giovanni Battista dice:
Questa decisione rappresenta un precedente importante per il peer to peer”, commenta Giovanni Battista Galdus, avvocato che insieme a Francesco Paolo Micozzi ha difeso le parti di Pirate Bay – “Il giudice farà sapere le motivazioni dell’annullamento nei prossimi giorni”, dice Galdus. Potrebbero essere due: difetto di giurisdizione (il gip non aveva competenza di ordinare qualcosa su un sito con sede all’estero) oppure irregolarità nella modalità del sequestro. Sono i due motivi che abbiamo portato per ottenere l’annullamento”. Già al momento del sequestro c’erano stati esperti di diritto, come Andrea Monti che avevano parlato di irregolarità giuridiche: con l’arma del “sequestro preventivo”, di fatto il giudice non faceva sequestrare alcunché ma inibiva l’accesso a un sito.

2008 29/09

Le prime immagini di Call of Duty 5

Cominciano a girare in rete le primissime immagini del quinto capitolo della serie di Call of Duty, videogioco di guerra ormai diffusissimo e popolarissimo che si chiamerà in questo caso Call of Duty: World at War.

Ancora una volta sarà ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale, proprio come i primi tre capitoli precedenti, ma il fronte si sposta nel Pacifico dove guiderete un soldato americano impegnato nella dura guerra contro le forze giapponesi.

I maggiori scenari utilizzati saranno quindi le isole a sud e a est del Giappone, dove la giungla farà da padrone. Secondo indiscrezioni, si guiderà anche un soldato russo durante l’avanzata sovietica verso Berlino.

La novità per questo capitolo sarà la modalità co-op per la campagna e molte saranno le armi utilizzate come nelle versioni precedenti di COD. Eccone un elenco:

Armi Americane:

  • Thompson M1A1
  • Carabina M1
  • M1 Garand
  • Fucile da trincea
  • Browning Automatic Rifle (B.A.R)
  • Springfield M1903
  • Springfield M1903 con ottica
  • Lanciafiamme M2
  • Colt M1911 (anche chiamata Colt 45)
  • M9 Bazooka
  • Browning M1919A6
  • Browning M2

Armi Russe:

  • TT-33
  • Mosin-Nagant
  • Mosin-Nagant con ottica
  • PPSh-41(con caricatore da 71 colpi)
  • PPSh-41 (con caricatore da 31 colpi)

Armi Tedesche:

  • Luger P08
  • Kar98k
  • Kar98k con ottica
  • MP44
  • MP40
  • MG42
  • MG34

Armi Giapponesi:

  • Pistola Nambu Type 14
  • Arisaka Type 99
  • Mitragliatrice Type 100

Armi Britanniche:

  • Sten

Da appassionato della serie non posso far altro che aspettare il 14 Novembre, data in cui è fissato l’arrivo nei nostri store.

E voi? Lo state aspettando come me?

2008 27/09

Brothers in Arms: Hell’s Highway presto in arrivo

La Ubisoft e il team di sviluppo Gearbox Software dopo continue smentite e rinvii annunciano finalmente la data di pubblicazione della famosa serie Brothers in Arms.

Il 23 Settembre è la data tanto attesa. Non è ancora stata dichiarata invece la data di uscita nel nostro paese. Sarà disponibile per Pc, Xbox 360 e Playstation 3

Ancora una volta sarà ambientato nella seconda guerra mondiale e secondo alcune indiscrezioni si tratterà di un videogioco molto cruento grazie alla perfezione della grafica.

Brothers in arms, Hell’s Highway è basato su un evento specifico di quel conflitto: l’operazione Market Garden, progettata dal generale inglese Montgomery alla fine del 1944 con l’obiettivo di stabilire il controllo alleato sui ponti del Reno, della Mosa e del Waal. La strategia alleata era quella di atterrare in Olanda per poi penetrare in territorio tedesco. L’Hell’s Highway cui fa riferimento il titolo è proprio il corridoio tra Eindhoven e Arnhem che le truppe avrebbero dovuto attraversare per sfondare in Germania. L’operazione ebbe un esito fallimentare: fu l’ultima vittoria nazista e fece circa 8000 morti.

Le vicende narrate nel videogioco sono quelle della 101ª Divisione Aviotrasportata statunitense che effettivamente prese parte al piano di Montgomery. I protagonisti del game sono quattro giovani militari Baker, Corrion, Dawson e Laroche che devono fronteggiare l’inespettato contrattacco nazista a quella che doveva essere un’operazione che doveva cogliere di sorpresa i tedeschi. A loro disposizione hanno quattro tipi diversi di armi, ma servirà soprattutto un gran lavoro di squadra per cercare di soppravvivere alla guerra.

La crudeltà della guerra è il tasto su cui gli sviluppatori sembrano puntare di più, con la scelta non casuale di dare riferimenti storici precisi alle vicende che si dipanano in console. La sofferenza e le vittime della guerra vera trovano nel gioco degli omologhi che hanno una missione più importante da compiere, oltre a quella dettata dagli alti gradi militari: quella di mettere il mondo, e in particolare, i giovani di fronte all’aspetto più assurdo della guerra.

E’ sicuramente da provare! Non credete?

Fonte: TGcom

2008 24/09

Sendit, plugin per newsletter 1.2 rilasciato

sendit

Sendit, Giuseppe Surace ha rilasciato la seconda versione del plugin per wordpress, ottimo nelle sue nuove funzioni ed è finalmente conforme agli standard che il W3C richiede. Vi riporto le nuove caratteristiche:

Nuove funzionalità versione 1.2

  • Sistemati diversi bug di visualizzazione e di invio segnalati dagli utenti
  • il plugin è stato modificato e ottimizzato per essere utilizzato come WIDGET per sidebar, permette ora di cambiare il titolo del box del widget (es: newsletter), e scegliere dal widget stesso a quale lista far iscrivere i lettori tramite la form di iscrizione.
  • Crea automaticamente durante l’installazione una mailing list di default
  • NEW: Si possono finalmente estrarre i contenuti dei POST per inviarli come newsletter
  • NEW: Il plugin è INTERNAZIONALIZZATO e conforme con le specifiche dettate dalla PLUGIN DIRECTORY di WordPress
  • NEW: Funzione di importazione email dai commenti (wp-comments)
  • NEW: Widget da inserire nelle pagine modificato
  • NEW: Interfaccia di amministrazione iscritti / mailing list ridisegnata

Continua a leggere

2008 23/09

Ampmode, scaricare musica gratis da internet

ampmode

Ampmode permette di scaricare mp3 da internet completamente gratis e senza registrazione.

Il sito ha una vastissima scelta di brani, anche italiani, quindi basta inserire il titolo della canzone o l’autore e far partire la ricerca, rimarrete stupiti dalla quantità di musica presente.

Ampmode permette anche l’embedded, quindi per coloro che hanno un sito e vogliono condividere un singolo brano o una playlist, basta sfruttare questa funzione.

E il diritto d’autore su quasi tutti i brani scaricabili? non me lo chiedete, non ne ho la più pallida idea :p

13/11/08
*UPDATE

Musicsearch: simile al precedente, ottimo strumento per scaricare mp3.

2008 22/09

Google Chrome e l’id nascosto

chrome

Google ne escogita di tutti i colori per scoprire la tendenza dell’utente.

Nel nuovo browser Google Chrome trattato in questo articolo, infatti vi è una funzione che assegna alla postazione dove viene installato un id univoco, quindi installandolo dallo stesso setup su diversi computer google è in grado di identificare la postazione in modo da tracciare la navigazione di ogni singolo utente.

Per ovviare a questo una compagnia tedesca ha rilasciato UnChrome, un piccolo tool che ripulisce l’id installato sul computer.

Quindi chi ha installato Chrome, se vuole eliminare l’id, basta eseguire una sola volta questo file.

2008 22/09

Scarica ed ascolta la musica che vuoi con il tuo Nokia!

nokia

Il 17 Ottobre arriverà sui mercati una grande novità lanciata dalla Nokia.

Si tratta del libero accesso alla musica attraverso il “Comes with music” che permetterà a coloro che acquisteranno il Nokia 5310 XpressMusic di ascoltare gratuitamente i brani delle etichette Sony BMG, Warner Music Group e Universal, società con le quali Nokia ha stipulato un contratto.

Ci saranno ben otto differenti modelli del 5310 XpressMusic disponibili, con i quali sarà possibile scaricare e mantenere i brani per dodici mesi sul proprio cellulare.

La società finlandese lancia questo nuovo progetto in vista del Natale che si sta avvicinando e credo che sarà un successo garantito.

Mi sembra infatti un’ottima operazione di mercato. Alla gente piacerà questa iniziativa e la Nokia non avrà nulla di cui pentirsi.

Cosa ne pensate?

2008 21/09

Antivir, ottimo antivirus free

antivir

Antivir è un’ottimo antivirus gratuito disponibile in lingua inglese. Dopo l’uscita è stato testato e  classificato come uno dei migliori al mondo .

Antivir rileva virus, troyan, malware e funziona anche da AntiPhishing; una delle sue poche pecche è cheno scansiona la posta elettronica

Per ovviare a questo, esistono delle versioni a pagamento che proteggono la posta elettronica, rilevano gli spyware, includono una WebGuard, AntiSpam, FireWall ,Backup-System e AntiBot, il costo è di 19.95 € per la versione base e 39.95 € per la versione completa.

Scarica Antivir free