2010 08/12

Creare Cartoline Animate di Natale con Foto Proprie

Link sponsorizzati

cartoline animate nataleIn Canto di Natale il protagonista, vecchio avaro e misantropo, ha serie difficoltà a provare e vivere lo spirito del Natale. Riceve, allora, la visita del suddetto spirito; spirito che gli si palesa nella versione antica, contemporanea e futura. Ora, personalmente, trovo che nel mondo contemporaneo, caotico mediatico e sovra-informato, sia molto difficile non accorgersi dell’approssimarsi di questa festa tradizionale. Comunque, per sicurezza forse è il caso di cominciare a ricordare ai nostri cari la bianca ricorrenza in un modo simpatico e particolare. Come? Spedendo loro delle cartoline di Natale. Di cartoline di Natale abbiamo già parlato ma queste sono particolari: sono infatti animate e personalizzate con le nostre fotografie.

Più informazioni su: ,

Come diventare un pupazzo di neve

Vai al sito

esempio di cartolina animata

La cosa simpatica di questo sito è il grado di personalizzazione permesso. Oltre alla semplicità del suo utilizzo, s’intende. Ma andiamo con ordine e scopriamo assieme come difenderci da visite sgradite degli spiriti del Natale; e, per chi se lo stesse chiedendo no!, non ci sperate; gli spiriti natalizi, a differenza di quelli dei defunti, non danno i numeri del lotto bensì solo problemi di coscienza, garantito. Ma lasciamo le questioni spiritiche a cartomanti, negromanti e quant’altro; per ora limitiamoci a cliccare sull’indirizzo del sito e ad accedere a questa applicazione.

Link sponsorizzati

Una volta aver avuto accesso al sito dobbiamo accettare il contratto d’utilizzo del servizio. No, non stiamo facendo un patto con il demonio: accettiamo, semplicemente, di permettere al sito di utilizzare la nostra foto per creare la nostra cartolina animata. Clicchiamo sul pulsante a destra, quello che indica il nostro assenso e cominciamo.

La prima scelta riguarda la quantità di pupazzi di neve da inserire. Possiamo scegliere se inserire uno, due o tre pupazzi all’interno della fotografia. Ricordiamo che il viso del pupazzo verrà sostituito con un viso di persona; ovviamente starà a noi caricare le fotografie, seguendo le istruzioni. Sebbene il sito sia in inglese, le istruzioni sono abbastanza semplici da capire e da seguire, grazie anche ad una buona dose di ironia e di immagini buffe che ci accompagnano lungo il percorso.

Caricate le nostre fotografie potremo modificare, leggermente, e sopratutto ingrandirle, rimpicciolirle, spostarle, rifletterle e ruotarle. Fare, insomma, tutto il necessario per adattarle alla direzione e alla dimensione del pupazzo di neve a cui verranno abbinate.

La scelta dell’ambientazione è molto limitata: sono solamente tre gli scenari che si possono utilizzare nel creare la nostra cartolina animata, ma comunque ben realizzati e curati nei particolari. E’, inoltre, possibile inserire una musica di accompagnamento alla nostra immagine; purtroppo o per sfortuna con alcuni browser questa funzione ha dato dei problemi. Pare che verrà comunque migliorata molto presto.

Finita la nostra impresa artistica possiamo salvare la nostra cartolina; ovviamente è  possibile effettuare un download per scaricarla nel nostro computer ma ritengo che il suo utilizzo migliore debba essere un’altro. E’ possibile condividerla immediatamente attraverso facebook e vari altri social network, permettendo alla nostra immagine di diffondersi e di ricordare a tutti l’avvicinarsi, sempre più velocemente, del Natale. E, di conseguenza, poter cacciare tranquillamente da noi tutti quegli spiriti che avrebbero da ridire.

Informazioni autore samuele

Ciao, sono Samuele, un vagabondo analogico nel mare digitale in continua esplorazione: è meglio il reale o il virtuale? Bé, a me piacciono entrambi e quando trovo qualcosa di interessante muoio dalla voglia di dirlo a tutti, anche a costo di scrivere un articolo sugli smartphone Android o una guida sulla fotografia.

2 Commenti su "Creare Cartoline Animate di Natale con Foto Proprie"

  • Ciao Samuelle,

    Thank you for posting the card in your article!
    It is very nice.

    I was wondering if you could tell me what is the issue you encountered with the music and the different browser.

    I worked on the card and I would like to fix the problem.

    Thanks again!

    Marie-Eve

Lascia un Commento