2009 25/05

Creare grafici online senza programmi

grafici

Molte volte per comunicare delle informazioni complesse si utilizzano dei grafici che semplificano i dati rappresentandoli in modo visuale. Per questo i grafici sono praticamente ovunque per rappresentare risultati di sondaggi, dati di ascolto, analisi di mercato, rendimenti aziendali, ecc… Oggi vi presento quindi, uno strumento online totalmente gratuito per creare velocemente il grafico più adatto alle nostre esigenze. Potrete scegliere infatti tra 5 tipi di grafici differenti: grafici a barre, a linee, ad aree, a torta, e a dispersione.

Vediamo di cosa si tratta…

Il sito di cui vi sto parlando si chiama NCES Kid’s Zone, ed è un sito per gli studenti americani. Non vi spaventate, anche se è tutto in lingua Inglese, l’interfaccia è semplice e immediata, e se non doveste capire qualcosa potete sempre fare riferimento a questo articolo che descrive dettagliatamente tutti i passi in Italiano.

Lo strumento di creazione grafici è solo uno dei  servizi offerti gratuitamente da questo sito statunitense che fornisce informazioni scolastiche, aiuta i giovani a scegliere un college o una scuola pubblica, aiuta a trovare la biblioteca pubblica più vicina, e inoltre fornisce una serie di  quiz per la costruzione di abilità matematiche, probabilistiche, e grafiche, consentendo  di imparare molte cose interessanti sull’educazione. Infatti nella Home page di Kid’s Zone, in alto a destra potete notare 5 simpatici pulsanti a fianco a quello della home, che sono rispettivamente Tools (supporto per studenti americani), Graph (strumento di creazione grafici), Dare to Compare (domande civiche, geografiche,economiche, storiche, matematiche e scientifiche), Grab Bag (Quiz e giochi educativi e formativi), e Chances (osservazione della probabilità sperimentata con “n” lanci di due dadi).

Ma torniamo al nostro discorso dei grafici, vediamo i 5 passi necessari alla costruzione di un grafico:

  1. Design: dopo aver scelto il tipo di grafico che volete usare, vi verrà chiesto di scegliere tra molti settaggi per il layout del grafico. Potrete comunque sempre tornare indietro e cambiare, quindi provate più opzioni per vedere quale va meglio. Per i grafi e i grafici ad aree vi sarà chiesto di scegliere un colore per lo sfondo, il colore per le linee guida, il numero di linee della griglia, e se volete che il grafico sia bidimensionale o in 3 dimensioni, e dove volete che venga esposta la legenda. Per i grafici a barre, dovrete scegliere le stesse cose descritte sopra, e in più dovrete selezionare che tipi di barre desiderate. Per i grafici a torta, in aggiunta alle informazioni generali, dovrete scegliere che tipo di riempimento volete che abbiano le fette. Per i tracciati di punti, oltre alle informazioni classiche, dovrete scegliere che tipo di tracciati volete ottenere.
    design
  2. Data: dopo aver riempito tutte le informazioni necessarie nella scheda Design, potrete selezionare la tabella dei dati sul lato destro dello schermo. Il menu Help sulla sinistra, spiega il significato di ogni campo che vi sarà chiesto di riempire. Assegna un titolo al grafico, e identifica la fonte dei dati. Se usate un grafico con gli assi cartesiani, allora dovreste etichettarli. Dopo dovrete selezionare quanti punti state per inserire e se state inserendo uno o più gruppi di dati. Scegliete i colori per gli elementi del grafico, e le forme e le dimensioni dei punti. Dopo questo, dovrete inserire i dati e dare un etichetta a ogni dato che apparirà sull’asse x o se state creando un grafico a torta, nella legenda. Finalmente, su questa pagina vi sarà chiesto di scegliere i valori massimi e minimi per gli assi. Saranno divisi in segmenti uguali a seconda di quante linee di griglia avete selezionato nella pagina precedente. Dopo aver inserito tutte le informazioni, dovrete scegliere la scheda Labels (dall’inglese: Etichette) sulla destra dello schermo.
    Data
  3. Labels: ora che avete inserito i dati, è tempo di scegliere come volete etichettarli sul grafico. Iniziate scegliendo se volete mostrare le etichette per i dati oppure no. Poi potete scegliere la posizione, il tipo di carattere del testo, e il colore delle etichette. Le etichette dei dati sono quelle per ogni singolo dato. Potrete inoltre scegliere il colore e la dimensione degli altri testi presenti del grafico come ad esempio, il titolo, le etichette degli assi cartesiani, la legenda, ecc…). Dopo aver completato tutte le informazioni, potrete andare al prossimo passo cliccando sulla scheda Preview (dall’inglese: Anteprima) sul lato destro dello schermo.
    Labels
  4. Preview: questa scheda vi permetterà di vedere come apparirà il vostro grafico. Se volete cambiare qualcosa, basta selezionare la scheda appropriata dal menu sulla destra e cambiare le informazioni. Potete vedere l’anteprima del grafico dopo ogni modifica effettuata, finché non sarete soddisfatti del prodotto finale. Quando avrete finito di costruire il vostro grafico, potrete andare al quinto e ultimo passo, cliccando sulla scheda Print/Save dal menu sulla destra.
    Preview
  5. Print / Save: ora che il grafico è completo, potete stamparlo, salvarlo, o inviarlo per posta elettronica ai vostri amici, oppure potete iniziare a crearne uno nuovo. Potrete inoltre decidere se cancellarlo o copiarlo in un nuovo grafico.
    print/save


Inizia subito a creare un grafico su Kid’s Zone!

Creare grafici online senza programmi ultima modifica: 2009-05-25T11:59:22+00:00 da Danilo

2 Commenti su "Creare grafici online senza programmi"

Lascia un commento