Verifica Pagamento e Scadenza del Bollo Auto e Moto su Internet

di samuele

pagamento e scadenza bollo su internetDopo l’articolo della settima scorsa su come controllare il nostro saldo punti con un cellulare è il momento di andare un po’ più in profondità sul tema. Ma non di usare un’altra applicazione specifica, bensì di sfruttare, bene, tutti gli strumenti che già abbiamo a nostra disposizione. Ad esempio il sito dell’Agenzia delle Entrate dello stato italiano. Se ben compreso questo sito ci permette di avere molte informazioni interessanti, e sopratutto utili. A patto di sapere dove cercare. Bene, oggi voglio farvi vedere come possiamo verificare il pagamento e la scadenza del bollo auto e moto. E farlo attraverso internet, con un PC o uno smartphone connesso alla rete.

Come controllare il bollo auto online

Accedi al sito dell’Agenzia delle Entrate

controllare il bollo online

Penso sia di conoscenza comune. Cioè, cos’è il bollo auto? E’ una tassa legata alla proprietà di un mezzo a motore. Non è una tassa sulla circolazione del mezzo, ma solamente sulla sua proprietà. Il che significa che va pagato anche se non utilizziamo mai la nostra auto, o la nostra moto.

Non è una tassa statale, anche se è valida a livello nazionale. Tecnicamente è su base regionale: conta la regione in cui è stata immatricolata la nostra auto o la nostra moto. E, quindi, l’importo varia da regione a regione. Come le date di scadenza. E questo genere un po’ di confusione.

Possiamo, e scusate se vado di fretta, conoscere abbastanza rapidamente sia quanto dobbiamo pagare che le date di scadenza entro cui dobbiamo effettuare il pagamento del bollo auto e moto. Certo, possiamo recarci presso la Motorizzazione Civile o all’Agenzia delle Entrate, ma spesso questa scelta ci porta via una mattinata intera e non sempre proficuamente. Se invece ci colleghiamo al sito dell’Agenzia delle entrate (agenziaentrate.it, anzi, meglio che cliccate sul link in alto: va direttamente alla pagina che ci interessa) possiamo sbrigarcela in qualche minuto.

Cosa ci serve per effettuare una verifica del pagamento e della scadenza del bollo auto e moto su internet? Pochi dati. Anzi, due per la precisione. E se guardiamo la schermata del sito  abbastanza chiaro capire quali.

Innanzitutto dobbiamo indicare di che tipo di veicolo stiamo parlando. Selezioniamo l’opzione giusta tra:

  1. autoveicolo
  2. motoveicolo
  3. rimorchio.

E poi scriviamo la targa del nostro mezzo. Tutto qui? Sì, perché dopo aver cliccato su calcola importo potremo conoscere quello che ci interessa. E anche qualcosa in più. Oltre a verificare il pagamento e la scadenza del bollo auto e moto possiamo controllare tutti i dati del nostro veicolo, compresa la classe euro di appartenenza e altri particolari.

Infine, due piccoli consigli. Se ci serve avere un’informazione più precisa cercando all’interno del sito possiamo trovare praticamente tutto quello che ci occorre senza perdere tempo in file inutili. E, sopratutto per chi è appassionato di moto, quando paghiamo il bollo stiamo bene attenti alla data di immatricolazione del nostro mezzo. Perché? Perché se la nostra moto ha 20 anni di vita può essere registrata come veicolo d’interesse storico. E di conseguenza il bollo viene sostituito dalla tassa di circolazione. Tassa che è simbolica, e che va pagata solamente se si utilizza effettivamente il veicolo. E che fa risparmiare non poco.