Registro Opposizioni per Non Ricevere Telefonate Pubblicitarie

di samuele

registro opposizioni telefonicheProbabilmente sono io ad essere strano: utilizzo solamente un PC collegato ad Internet per vedere i programmi TV, grazie allo streaming. E sempre grazie alla rete riesco a gustarmi una quota non indifferente di serie e di film inediti in Italia. Poi utilizzo a tutto spiano Skype, risparmiando non poco con le telefonate. E la posta elettronica sostituisce efficacemente molte delle operazioni più complesse che devo fare con documenti e cose così. Ovviamente, non essendo un marziano, utilizzo anche un telefono cellulare (fisso no, l’ho tolto anni fa) e una linea ADSL. Ma, sopratutto il primo, è utilizzato poco, molto poco. E, ultimamente, la maggioranza delle telefonate che ricevo sono telefonate pubblicitarie. Fastidiose, molto. E inutili al massimo grado: mi offrono servizi che non uso, o che magari ottengo già tramite il web. Per fortuna esiste un modo per non ricevere più telefonate pubblicitarie, semplicemente iscrivendosi al registro delle opposizioni.

Come non ricevere più telefonate pubblicitarie

Iscriviti al registro delle opposizioni

registro opposizioni

Sul perché si chiami registro delle opposizioni non ne ho idea: il nome è fuorviante ma il concetto alla base è abbastanza chiaro. Qual’è? Creare un registro, in seguito ad una legge del settembre 2010, in cui si può iscrivere chiunque. Scopo di questo registro è raccogliere i dati di tutti quelli che non vogliono ricevere telefonate pubblicitarie. Di fatto una volta iscritti a questo registro nessuno potrà più, legalmente, chiamarci per proporci qualsiasi tipo di offerta commerciale.

La soluzione può apparire drastica, e in parte lo è. Ma volete mettere la felicità e la tranquillità di non ricevere più le telefonate di Sky che ci chiedono di abbonarci. E sì che ai vari operatori ho ripetuto, più e più volte, che non avendo la TV di un’abbonamento di quel genere non so che farmene. Niente, una volta al mese, a volte anche due, un operatore – gentilissimo, per carità: chi mi chiama è sempre stato molto professionale e assolutamente non insistente – mi ripete la stessa medesima offerta.

Ma lasciamo da parte le mie vicissitudini personali, e torniamo al problema principale: come impedire a qualsivoglia azienda di telefonarci per fare pubblicità. La soluzione più semplice, e rapida, non è andare per avvocati e carte legali ma semplicemente cliccare sul link in alto. Tramite quel collegamento potremo iscriverci al registro delle opposizioni e, entro 15 giorni, non ricevere più telefonate pubblicitarie.

Per farlo è sufficiente completare una scheda con i nostri dati anagrafici (nome, cognome, codice fiscale e così via) e il numero di telefono che vogliamo iscrivere. Diamo poi una mail valida, che verrà utilizzata per spedirci le eventuali informazioni aggiuntive che serviranno, clicchiamo la liberatoria sulla responsabilità penale (dice che se diamo dati falsi siamo punibili penalmente, e non verremo iscritti al registro delle opposizioni) e poi inviamo il tutto (tasto invia).

Ora non ci resta che aspettare 15-20 giorni, il tempo che i nostri dati vengano controllati, il registro aggiornato e i database delle aziende sincronizzati. Da quando riceveremo conferma, tramite la mail, della nostra iscrizione al registro delle opposizioni nessuna azienda o società potrà più telefonarci per motivi pubblicitari. Finalmente.

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *