2008 26/11

Consigli su come convertire e caricare file video per YouTube

In questo articolo vi elencherò alcuni consigli su come convertire e caricare i file video per YouTube in modo da aumentare e ottimizzare la qualità finale del video che vogliamo mettere online. Normalmente possiamo caricare un video su YouTube in qualsiasi formato e risoluzione in quanto il programma interno di YouTube gestisce la conversione nel formato flv e tutti i suoi parametri. Ma se vogliamo ottenere degli ottimi risultati nella qualità finale del video è altamente consigliato seguire alcuni suggerimenti per “dare in pasto” a YouTube un video preparato al meglio in modo da avere una buona visualizzazione online.

Vediamo quali sono questi consigli.

Consigli utili per i file video da convertire e caricare su YouTube

1. Convertire sempre il video nel formato migliore possibile

Prima di tutto è consigliato convertire il file video nel formato che possa dare migliore qualità al video. Vi suggerisco di usare il formato avi. Per convertire il file potete comodamente usare un programma gratis di cui ho già parlato trattando la conversione dei file video in DVD. Il programma in questione si chiama Free Video Converter della Koyote Soft e potete scaricarlo da qui.

2. Convertire il video usando il codec H.264

Nel programma di conversione impostate come codec l’ H.264. Se usate Free Video Converter dopo aver selezionato avi come formato di Output impostate sulla destra il codec citato.

3. Impostate la risoluzione del video a 640×480

Sempre nelle opzioni di conversione del vostro programma selezionate come risoluzione 640×480 px. Con Free Video Converter subito dopo la scelta del codec potete selezionare la grandezza di risoluzione.

4. Sfruttare al massimo lo spazio che YouTube ci mette a disposizione

Per il caricamento di un singolo video su YouTube abbiamo a disposizione 100 MegaByte. Cerchiamo di sfruttare al massimo quello spazio. Se dopo la conversione ci accorgiamo che il nostro video occupa più di 100 MegaByte allora ci tocca ripetere la conversione scegliendo magari una risoluzione più bassa per avere un video di minore grandezza in termini di spazio. Se al contrario dopo la conversione ci accorgiamo che il video ottenuto occupa molto meno di 100 MegaByte allora ripetiamo la conversione scegliendo una risoluzione maggiore.

5. Caricare il video su YouTube

Se non siete molto pratici nel caricare il video, potete seguire la mia guida su come inserire un video su YouTube.

Bene, abbiamo visto cinque utili consigli per i file video da convertire e caricare per YouTube. Cercate di seguirli almeno in parte per ottenere dei buoni risultati con i vostri video online.

Se vi interessa anche come scaricare i video da YouTube potete consultare la lista dei siti e dei programmi per il download dei video. Se scaricate spesso video da YouTube vi consiglio invece di installare ed usare il plugin Veoh Web Player che vi permette di scaricare in modo molto pratico i video caricati su YouTube, Veoh e dagli altri siti di hosting video.

Informazioni autore LaZar

Appassionato di Computer, informatica e internet in generale, è il coordinatore della redazione di elettroaffari.it.


Se ti è piaciuto l'articolo puoi ringraziarci con un semplice click. Grazie :)

6 Commenti su "Consigli su come convertire e caricare file video per YouTube"

Lascia un Commento