2011 16/06

Siti e Programmi per Fare Collage con le Proprie Foto

Link sponsorizzati

collage fotoL’altro giorno ho conosciuto la madre di una mia amica. Un personaggio veramente interessante, un’artista nel senso letterario del termine. E come ogni artista è continuamente alla ricerca del modo migliore di esprimere la propria arte. Non sto qui a ripercorrere tutta la sua storia artistica, e nemmeno la sua carriera abbastanza interessante a livello internazionale. Solamente, parlando con lei, mi stava raccontando di quando aveva cominciato la sua carriera creando collage, ritagliando e incollando a mano foto sue e di atri, assieme a pezzi di giornali. Sempre discorrendo mi raccontava come le cose fossero cambiate, e come molte delle sue opere più recenti vedessero un intervento massiccio di rielaborazione con il suo MacBook. Cosciente di non essere assolutamente un’artista, mi sono comunque fatto consigliare qualche trucco su come creare dei collage artistici con le mie foto. O per lo meno provarci.

Più informazioni su:

Creare collage online

dove creare i collage

Mi diceva, la mia nuova amica artista, che ci sono 3 modi per creare dei bei collage facilmente sfruttando i programmi e i siti già esistenti. Ovviamente la prima cosa che le veniva in mente era di utilizzare i siti già esistenti, quelli che permettono di caricare immagini e foto e poi arrangiarle per ottenere un effetto esteticamente interessante. Ma di quali siti fidarsi?

Lei mi consigliava 3 nomi: ShapeCollage, Fotonea e Hockneyzer. Il più completo tra le tre applicazioni è sicuramente la prima che permette anche di ricercare immagini su internet e addirittura di catturare fotogrammi direttamente da YouTube. Il secondo è utile per lavoretti veloci, meno per cose complesse Il terzo, invece, permette di creare foto tagliando, ritoccando e trasformando la stessa identica fotografia. L’effetto è gradevole, e tutto sommato utile per rinfrescare immagini vecchie donando loro nuova vita.

Link sponsorizzati

Usare programmi per fare collage

programmi per collage

Ma non esiste solamente internet, e l’arte non può dipendere da  una connessione che, sappiamo bene noi italiani, può essere anche molto ballerina. Il consiglio era, allora, di tenere sul PC anche un programma di disegno da utilizzare in caso di necessità. Oltre al classico Gimp, che già uso e sfrutto a dovere, mi ha fatto il nome di Picasa e di FotoWall.

Il primo è il noto programma di gestione delle foto distribuito da Google, il secondo un semplice programma per creare collage facilmente. Il risultato che otteniamo, sopratutto con il secondo software, non è sempre perfetto ma è più che adatto per un collage rapido. O, usando le parole della mia amica, per farsi un’idea complessiva di come sarà un quadro. Ma non penso che tutti i lettori di questo articolo abbiano in testa di dipingere, poi, il proprio collage su tela.

Usare gli strumenti che già abbiamo


Infine, da brava artista qual’è, mi consigliava di non restare fisso ai programmi creati appositamente per fare collage con le proprie foto. Usando un pizzico di inventiva e un pugno di fantasia possiamo usare anche dei programmi come Word, Excel o, perché no?, anche il visualizzatore anteprime di Windows per ottenere dei collage. Ora, mi verrebbe voglia di spiegarvi filo per segno il procedimento ma lei mi ha fatto giurare di non scriverlo e di non pubblicarlo. Diciamo che lo lascio come compito per casa: non è difficile da trovare, e il risultato è veramente bello.

Informazioni autore samuele

Ciao, sono Samuele, un vagabondo analogico nel mare digitale in continua esplorazione: è meglio il reale o il virtuale? Bé, a me piacciono entrambi e quando trovo qualcosa di interessante muoio dalla voglia di dirlo a tutti, anche a costo di scrivere un articolo sugli smartphone Android o una guida sulla fotografia.

Un Commento su "Siti e Programmi per Fare Collage con le Proprie Foto"

Lascia un Commento