Esplorare Roma antica in 3d con Google Earth

di Danilo

Pare proprio che Google abbia messo mano a una delle nostre città più antiche, Roma.

Con Google Earth, infatti è possibile esplorare Roma antica in 3d. La ricostruzione si aggira intorno a 1600 anni fa.

Vi riporto un pò di storia romana ripresa da wikipedia.

Con Augusto la città venne divisa in 14 regioni. Venne istituito il corpo dei vigiles, con compiti di vigili del fuoco e polizia urbana, e vennero delimitate le rive e l’alveo del Tevere, con la creazione di nuovi acquedotti.

Si completarono alcuni degli interventi di Cesare e si avviarono nuovi grandi progetti urbanistici, che sebbene non avessero la grandiosità e la radicalità di quelli cesariani, si raccordarono direttamente ad essi, a partire dalla costruzione di un nuovo Foro di Augusto e dalla regolarizzazione della piazza del Foro Romano con la costruzione del tempio del Divo Giulio e della basilica Giulia e il rifacimento della basilica Emilia. L’antica sede della vita politica cittadina diventava così una piazza monumentale acquistando il suo aspetto definitivo….

[via]

Con Google Earth potete:

– Volare sulla città come appariva nel 320 d.C.

Esplorare gli interni di edifici famosi.

Visitare luoghi come il Foro Romano, il Colosseo e il Foro di Cesare in 3D.

Scoprire come vivevano gli antichi Romani.

Per fare ciò basta recarvi su Google Earth e scaricare il programmino (completamente gratuito). Avviate il software e digitate nella casella di ricerca Roma Antica in 3D.

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *