Programma per Inserire Sottotitoli in un Video MP4 o FLV

di samuele

inserire sottotoliCome si può ben notare scorrendo la cronologia dei nostri più recenti articoli, tra i vari filoni di analisi e di approfondimento che ci interessano, spicca l’editing dei filmati video. Abbiamo sviscerato le varie possibilità per tagliare e montare video,  abbiamo approfondito come aggiungere alcuni, semplici, effetti speciali, come convertire un AVI in 3GP, e molto altro ancora. Oggi continua la nostra serie con una piccola guida su come usare Avidemux. Cos’è Avidemux? E’ un discreto programma per inserire sottotitoli in un video MP4 o FLV. Ma andiamo con ordine e partiamo da un’indicazione su dove scaricarlo.

Cos’è Avidemux e dove scaricarlo

Download Avidemux

anteprima di Avidemux

Pensiamo che sia abbastanza intuitivo, comunque basta cliccare al link qui sopra per accedere alla pagina di download. Approfittiamo del tempo necessario all’installazione per aggiungere un paio di cose. Innanzitutto Avidemux è un programma open-source disponibile per molte piattaforme: Windows, Mac, Linux e BSD. E’ uno dei software di video editing più performanti in ambiente Linux. Certo, non è ancora al livello dei professionali Cinelerra o Lightworks, ma offre una vasta gamma di opzioni ad un prezzo strepitoso: 0 euro. Sì, questo programma è completamente gratuito.

Come Inserire i Sottotitoli

Una delle caratteristiche più utili di Avidemux è la possibilità di inserire in maniera permanente in un video i sottotitoli. Sembra incredibile, ma altri blasonati programmi di video editing rendono o difficoltosa o impossibile l’operazione di salvare i sottotitoli in maniera permanente con il video correlato. Cosa che se utilizziamo solo un pc o un Mac non da adito a nessun problema, ma se solo abbiamo interesse a vedere video con il nostro iPhone, iPad o lettore MP4 diviene un’impresa disperata. Ma vediamo come risolvere questo problema con Avidemux.

1. Una volta aperto Avidemux carichiamo il nostro video premendo Ctrl+O o, in alternativa, andando sulla barra dei menu e scegliendo le opzioni File>Open.

aprire file video con Avidemux

2. Usando la barra inferiore selezioniamo l’inizio e la fine del pezzo di video che ci interessa. Occorre, inoltre, scegliere il codec Xvid più adatto alle nostre esigenze dalla barra laterale.

scelta del codec da utilizzare

3. Andiamo ora sul pulsante “Filters scegliendo il formato che interessa a noi. Teniamo presente che i formati accettati sono

  • .srt: SubRip tex format
  • .sub: MicroDVD subtitle file format
  • .ssa, .ass: SubStation Alpha file

scelta del filtro per i sottotitoli

4. Clicchiamo due volte sul formato adatto e passiamo a scegliere il file di sottotitoli da inserire nel nostro filmato. Possiamo usare le opzioni disponibili per ottimizzare l’interlinea, il font, il margine inferiore e laterale. Sopratutto se i sottotitoli sono stati creati da noi è sempre meglio controllare questi parametri.

scelta parametri per il filtro

Fatto questo chiudiamo il Video Filter Manager.

5. Sotto l’opzione “Audio” scegliamo “Copy” e come formato scegliamo MP4 (o FLV se il formato finale che ci interessa dovesse essere questo).

scelta del formato video dopo i sottotitoli

6. Salviamo ora il nostro video, con il metodo consueto: Menu > File > Save Video.

salvataggio del video

In alcuni casi, sopratutto se stiamo usando un computer non di ultimissima generazione o il filmato è particolarmente lungo, occorre aspettare un po’ di tempo. Niente paura, è tutto normale.

attesa per l'inserimento dei sottotitoli

Questo è tutto. Ora abbiamo il nostro video, non importa se MP4 o FLV, salvato in maniera permanete con i sottotitoli. Potremo quindi vederlo con il device di nostra preferenza, in maniera indipendente dal sistema operativo. Oltre a condividerlo facilmente con i nostri amici.

Ti potrebbe interessare

7 commenti

  1. dopo aver fatto tutti i passaggi, quando vado a filters mi esce la pagina bianca, senza nè vobsub nè ASS… come mai???? grazie a chi risponderà

  2. Ma cancellate sta pagina che sarebbe meglio, almeno così non fate perdere tempo alla gente!
    Il programma non legge i flie .srt che sono i sottotitoli più diffusi universalmente.
    Fate pena!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *