Vedere Video in Formato RAR con VLC

di samuele

video in formato rar su vlcOgni tanto scopro delle cose nuove, cose che per puro caso risolvono delle questioni irrisolte. Non so voi, ma ho una buona quantità di film e musica archiviata su un disco fisso; ma, come potete immaginare, occupano uno spazio non indifferente. Ho provato a risolvere la questione comprimendo tutti i file in formato ZIP o RAR, ma così facendo ho peggiorato la situazione: ogni volta che voglio vedere un film o ascoltare della musica mi ritrovo a dover scompattare l’archivio ed estrarre i singoli file. Poi, nei giorni scorsi, navigando ho trovato un plugin per VideoLAN VLC Media Player. Cosa fa questa estensione? Permette di vedere video direttamente da un file RAR con VLC; e di ascoltare anche la musica, ovviamente.

Come vedere un video RAR

Scarica VLC Media Player e VLC unRAR Plugin

Doctor who series 3

Oltre al risparmio di spazio, questo plugin per VLC che ci permette di vedere dei video compressi in archivi RAR ha un’altro piccolo vantaggio: possiamo vedere un film conservato su un altro computer della nostra rete domestica (o dell’ufficio, ma non ditelo al capo) senza dover copiare il file e poi scompattarlo. Di per sé non pare una gran cosa, ma se ci pensiamo un attimo possiamo renderci conto che oramai in molte famiglie ci sono più computer: potremo sfruttate il WiFi dei singoli PC per conservare in un unico hardisk, magari esterno, un’intera videoteca. Certo, ci sono anche delle soluzioni studiate ad hoc, e sto pensando al Medley 3 Evo, che permettono di ottenere un risultato simile con le televisioni: ma, a volte, utilizzare un PC può essere più semplice.

Ma cosa possiamo fare, e come? Bé, la base di tutto è aver installato sul proprio computer VideoLan VLC Media Player, uno dei migliori programmi in circolazione per poter vedere film sul computer, ascoltare musica e seguire le trasmissioni televisive in streaming. E, come se non bastasse, in maniera del tutto gratuita. Si capisce che è il media player che utilizzo io?

Comunque, tornando in tema, dopo aver installato VLC basta cliccare sul link in alto e scaricare VLC unRAR Plugin, ovviamente nella versione che ci interessa. Devo ammettere che mi ha piacevolmente sorpreso scoprire la quantità di sistemi operativi supportati: Windows, MacOs, GNU/Linux (e quindi Ubuntu), FreeBSD. E non poteva mancare il sorgente del programma, utile per chi volesse dilettarsi con il codice e scoprire i segreti di questa estensione di VLC. Se la pagina di download vi manda in confusione, ShapeShifter, questo il sito che ha sviluppato il plugin, ci permette di scaricare automaticamente la versione più adatta al nostro sistema operativo, basta raggiungere questa pagina.

Dopo aver installato il plugin possiamo, semplicemente, aprire un file RAR cliccando con il pulsante destro del mouse e selezionare Apri con VLC; oppure, in alternativa, fare partire la riproduzione del video che ci interessa direttamente da VLC cliccando su Media e quindi su Apri File.

L’estensione è ottima, e funziona bene, ma non è perfetta. E, d’altro canto, non penso che possa esistere la perfezione, in nessuna cosa. Sono solo due le cose negative, o almeno quelle che a me pesano: la prima è un problema di frequenza degli aggiornamenti che porta ad avere, ogni tanto, degli sfasamenti e a non poter leggere tutti gli archivi. Di solito è necessario aspettare qualche giorno e i problemi vengono risolti con la release successiva.

La seconda cosa è un po’ fastidiosa: se dentro il nostro file RAR abbiamo un video più i sottotitoli, i sottotitoli non vengono riconosciuti automaticamente. Di per sé non è un gran danno, è più un fastidio: dobbiamo estrarre i sottotitoli dall’archivio e poi aggiungerli a mano, sfruttando il menù Video.

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *